COVID-19: Current situation

Il tour del Lago di Varese ... preso da lontano


Published by Andrea! , 17 October 2018, 11h09.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:13 October 2018
Mountain-bike grading: F - Easy
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 700 m 2296 ft.
Route:120 km a/r
Access to start point:Arese (Milano).

Approfitto di una delle rare volte in cui posso fare a meno di utilizzare la macchina per gli spostamenti e quindi decido di partire direttamente da casa con la mia bici, nonostante l'obiettivo sia quello di effettuare il giro del Lago di Varese sulla sua "famosa" pista ciclabile.

Per l'andata opto per la via che mi sembra più diretta, ossia lungo la Varesina che passa proprio da Arese, contando sulla possibilità di trovare poco traffico al sabato mattina (cosa che poi in effetti succederà). Mentre sto programmando la via del ritorno il mio pc decide di non aver più voglia di lavorare e si spegne del tutto ... accidenti!

Di per sè la cosa non è compromettente per il mio giro ma non mi permette di approfondire la ricerca di un percorso più piacevole per il rientro. Infatti il ritorno sarà improvvisato di "paese in paese" dando un'occhiata alla cartina del gps e a quelle di Google Maps. Solo una volta ritrovato un pc funzionante scopro che probabilmente avrei potuto sfruttare la ciclovia del Fiume Olona per buona parte del ritorno .. vabbè sarà per una prossima volta.

All'andata si guadagna quota molto gradualmente, tanto gradualmente da non accorgersi per nulla della salita ... fino allo strappo alle porte di Varese, parzialmente evitabile studiando meglio il percorso. Arrivo ad imboccare la pista ciclabile del Lago nei pressi della famosa rotonda con l'aereo al centro, a Buguggiate. Lungo la pista ciclabile incontro meno gente di quello che pensavo, la si riesce quindi a percorrere in modo abbastanza spedito, con alcuni piccolissimi cambi di pendenza che rendono il percorso meno monotono e più "nervoso".

Chiuso l'anello del Lago riaffronto la salita per superare la collina che "difende" Varese fino a Morazzone da dove inizia la discesa per la Pianura. Trovo un ottimo ristorante a Castelseprio per la pausa pranzo ... 11€ tutto compreso ... e poi inizio la traversata della pianura, provando in qualche modo ad evitare le strade più trafficate.

Rientro ad Arese lungo la strada che conduce al grosso Centro Commerciale e, come ogni weekend, mi impressiona la coda di macchine che si forma già lungo l'uscita dell'autostrada ... ma d'altronde come dico spesso meglio che la gente nel fine settimana vada al centro commerciale piuttosto che trovarcela tutta in giro per i monti ... quindi viva i centri commerciali!!!  .... :((((

Hike partners: Andrea!


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (13)


Post a comment

Sent 17 October 2018, 12h42
Girando su ciclabili e stradine a volte mi sembra di vivere in un paese semideserto, poi quando ti avvicini a qualche centro commerciale capisci dove sono tutti.....per fortuna!

Ciao
Aldo

Andrea! says: RE:
Sent 17 October 2018, 13h47
Infatti, per fortuna.
Tra l'altro noi non subiamo mai l'effetto coda: all'andata perchè ai nostri orari da montanari ovviamente non c'è nessuno in giro.
Al ritorno la coda si forma solo dal centro in direzione autostrada mentre noi ci dirigiamo in senso opposto, dall'autostrada verso il paese ... quindi di fatto non ci reca nessun disturbo alla mobilità ... quella di chi va in montagna intendo.
Ciao.

P.S.: domenica sono passato da Lodi con la bici ... mi era venuta la tentazione di "scovarti" ma avendo orari obbligati con i treni non potevamo stare troppo fermi ... sarebbe stato piacevole.

grandemago says: RE:
Sent 17 October 2018, 14h25
Mi avrebbe fatto piacere ma avresti rischiato di perdere il treno inutilmente perchè domenica eravamo in Val Trebbia in bici.


Angelo & Ele says: WOW...!!!
Sent 17 October 2018, 16h06
Che girone, complimenti...!!!

Allora ora ti attende il lago di Como... :-)

Salutoni...

Angelo

Andrea! says: RE:WOW...!!!
Sent 17 October 2018, 22h06
Si ... anche se forse fare il giro del lago di Como richiede giusto giusto qualche fatica in più ... :)))
Ciao.

PS: ora in teoria il piede è guarito ... appena passa la febbre :((( .. dovrei riprendere a camminare.

Angelo & Ele says: RE:WOW...!!!
Sent 18 October 2018, 07h50
Giusto, giusto qualcosina... Da Como a Como: il giro del lago ho letto che è lungo circa 160 km. e 1200 mt. di dislivello.
Partendo da Arese sarebbe un massacro per le tue gambe e... per il tuo lato B... :-))

Piede già garito...???
Mah...
Guarda che la febbre è un SEGNALE che ti manda la non-scimmia del tuo corpo per farti capire che devi ancora stare a riposo...!!! :-))

Ciao e buon week...

Poncione says:
Sent 18 October 2018, 13h15
Da ARESE a VARESE non l'aveva mai fatto nessuno, però. ;)
Mitico Andrea.

Andrea! says: RE:
Sent 18 October 2018, 15h00
Infatti all'inizio volevo scrivere qualcosa di simpatico nel titolo ma poi, ligio ai way point, da Varese di fatto non ci sono passato.
Grazie e ciao.
A.

Poncione says: RE:
Sent 18 October 2018, 22h33
Proprio Varese Varese no... comunque Capolago e Schiranna, da dove sei passato, fanno già parte della (un tempo...) "Città Giardino".
Ciao

GIBI says:
Sent 18 October 2018, 22h00
Bel giro Andrea, certo che ne hai fatti di Km in bici quest'anno ... complimenti ! ... e poi mi domandavo come mai avessi virato esclusivamente sulla bici e non ti vedevo più andar per monti a piedi ... e adesso ho capito !

ciao Giorgio

Andrea! says: RE:
Sent 18 October 2018, 22h11
Ora pian pianino spero di tornare tra i monti.
Ciao.

Arbutus says: Musica
Sent 19 October 2018, 14h15
Mi fai venire in mente una canzone che cantavamo quando eravamo diretti sull'Appennino Ligure e vedevamo le code in A7 per il centro commerciale vicino a Serravalle Scrivia. Sulle note del Ballo del Qua Qua:

Per Voltaggio si esce qua
Serravalle Scrivi-a
Ma c'è sempre la co-da
Tan-ta co-da

Sì c'è pieno di s3n-zi
Ai centri commercia-li
Ogni notte ed ogni dì
Son tutti lì

Poi non ricordo più... come si invecchia male!

Andrea! says: RE:Musica
Sent 19 October 2018, 17h56
Almeno adesso i centri commerciali sono di più ... e le code sono democratiche!


Post a comment»