Nuova esperienza: dalle foto ai video di "Aria Sottile"


Published by emanuele80, 22 April 2022, 01h10. This page has been displayed 510 times.

Ciao a tutti,

scusate lo spam, ma ci tenevo a condividere con tutti il nuovo percorso che ho intrapreso.

Pubblico saltuariamente le mie relazioni su Hikr da circa sei anni dopo un passato da “gulliveriano”, corredando generalmente il tutto da numerose foto che ho sempre amato scattare in montagna. Ultimamente, però, mi sono orientato ad un videomaking di base per le mie uscite, trovando in esso nuovi stimoli e nuovi interessi. Il poter filmare gli animali nel loro habitat e diffondere i rumori della natura, oltre alle informazioni sul percorso, li considero dei valori aggiunti.

Ho pertanto aperto un canale su YouTube:

https://www.youtube.com/channel/UCtWr_vyGVtzHc3A-Hqoie6A

che cercherò di mantenere aggiornato parallelamente alla condivisione degli itinerari percorsi su Hikr. Riguardo alle relazioni che pubblicherò, saranno molto stringate in quanto concentrerò le informazioni utili all’interno dei video.

Se apprezzerete i miei contenuti, vi invito a lasciarmi un like o un commento su YouTube e, se avete piacere, iscrivervi al canale cliccando sul pulsante rosso e in seguito sulla campanella che comparirà, attivandole tutte. Ovviamente per voi è gratuito ma per me sarebbe di grande aiuto per far crescere il canale e garantire la creazione di nuovi video che possano offrire (mi auguro), spunti interessanti e qualche piacevole momento di intrattenimento.

 

Grazie di cuore e buona montagna,

Emanuele




Comments (8)


Post a comment

gbal says:
Sent 23 April 2022, 17h52
Indubbiamente questo è uno strumento di reportage molto coinvolgente perchè rende lo spettatore più partecipe della escursione che non la relazione solo fotografica che dà una impressione più "a posteriori". E' ottima la stabilizzazione del gimbal del dispositivo per il quale azzarderei DJI Osmo o concorrenti ed è penalizzata solo nello zoom spinto. La lunghezza dei filmati si accorda più col reportage vero e proprio che non col filmato generato con parecchia post-produzione. Se l'audio fosse livellato risulterebbe più gradevole. Le riprese in ombra penalizzano un po' ma anche qui, forse richiederebbero, ammesso che esistano, l'uso di filtri e/o paraluce. Tutto quanto sopra aggiungerebbe un sacco di lavoro a te a casa e forse toglierebbe la innegabile spontaneità del lavoro.
Nel complesso hai avuto una ottima idea e hai fatto un ottima cosa.
La lunghezza risulta forse più di quanto si desideri ma...bravo Emanuele!
Continua e.....portaci ancora in montagna con te.

emanuele80 says: RE:
Sent 24 April 2022, 12h24
Ti ho risposto su YouTube :)

Ciao e grazie,
Emanuele

Sky says:
Sent 24 April 2022, 09h30
Da amante del racconto scritto l'ho guardato un po' prevenuto (ho scelto la relazione del Venerocolino perchè la Val di Scalve è, tra le zone che hai messo, quella che mi è più familiare, anche se confesso di non averla vista tutta perchè è un po' lunga..), ma devo dire che mi sono ricreduto. Ho seguito qualche tempo fa un canale simile di un valdostano, ma questo è nettamente superiore! Non sono un esperto come gbal ma, a parte i momenti in cui il vento sovrasta la voce (e che taglierei..), l'audio mi sembra molto buono, ma soprattutto la qualità e la stabilità del video è spettacolare. Trovo solo un po' fastidioso l'effetto dell'ultragrandangolo, specie quando effettui una rotazione, ma comprendo che per riprendere i panorami è l'ideale :)
Per il resto, rispetto ad un rapporto, è altra cosa ed ha una fruibilità ed una finalità diversa, quasi complementare: se voglio scegliere una meta, sfoglio tra le migliaia di rapporti in rete, che coprono la stragrande maggioranza delle cime, con una descrizione che mi dice grossomodo la difficoltà che incontrerò (e se sono fortunato anche le condizioni recenti!). Se invece voglio fare proprio QUELLA cima, allora un video, specie se ben fatto come questo, con i punti chiave descritti "dal vivo" è l'ideale.
Quindi, coomplimenti a te e, se riesci, continua a scrivere i rapporti, anche stringati, ma che, specie nel caso in cui le mete sono "poco conosciute", risultano molto utili a chi, come me, va alla ricerca di spunti di quel tipo!
Ciao, Luca

emanuele80 says: RE:
Sent 24 April 2022, 12h41
Ciao Luca,
grazie mille per aver condiviso le tue impressioni, davvero molto utili e preziose per me.
Sulla lunghezza dei video sono tutti della stessa opinione, per cui devo stringare un po'. Per l'effetto grandangolo me ne sono accorto anch'io, difatti ultimamente sto limitando le rotazioni, soprattutto mentre cammino e mi guardo intorno.
Rispetto ad un rapporto, come dici tu, ha una finalità diversa, almeno da parte mia: sicuramente più orientata ai dettagli sui punti chiave, ma anche mirata a "rilassare" lo spettatore con immagini e suoni della natura di stampo, per così dire, documentaristico. So che la cosa può risultare un po' pretenziosa soprattutto a causa dei limitati mezzi di cui dispongo, però mi piacerebbe ottenere anche questo risultato. Dopotutto, perché andiamo in montagna? Oltre che per metterci alla prova, anche per rilassarci in un ambiente naturale tra colori, profumi e suoni! Se non altro i video restituiscono anche la parte audio che mi è mancata sempre tanto nelle foto.
I rapporti "stringati" vedrò di pubblicarli sempre in contemporanea ai video: l'importante è dare lo spunto!

Ciao e buona montagna,
Emanuele

ivanbutti says:
Sent 26 April 2022, 13h18
Ciao Emanuele.
Io non entro in aspetti + tecnici che lascio a chi è + esperto di me in materia; mi soffermo sul discorso della lunghezza e ti dò la mia opinione, che se capisco bene collima con quella di Luca e forse di altri. I filmati che ho visto sono molto interessanti, essendo però di circa 1/2 ora posso immaginare di consultarli in futuro solo se nello specifico sono interessato a quella escursione / quella specifica zona. Come "prima conoscenza" o da guardare come "passatempo" x me un video deve essere max di 10 minuti, se sono interessato vado a seguire l'approfondimento. Poi non so se la cosa sia facilmente fattibile, e quindi l'impegno che comporta x te, il mio parere è da usufruitore ed è ovviamente personale.
Comunque un plauso alla tua iniziativa; ciao, Ivan

emanuele80 says: RE:
Sent 27 April 2022, 15h24
Ciao Ivan,
apprezzo molto il tuo incoraggiamento.
Vedrò nei prossimi video di badare maggiormente al discorso lunghezza, come già mi è stato fatto notare da altri.
Ti ringrazio per il tuo commento!

Emanuele

Sent 9 May 2022, 09h33
Ciao Emanuele, complimenti per l'ottimo lavoro.
Concordo sul discorso lunghezza, 10-15min sarebbero la lunghezza giusta per un pubblico "ampio", personalmente a me piacciono anche lunghi ma sono certo che qualcuno più esperto in comunicazione ti direbbe che il troppo lungo stufa ..
Un aspetto più tecnico è l'audio, se ti dedichi a questo in futuro (li chiamano youtuber) un microfono bluetooth sulla giacca migliora notevolmente l'audio e spegne un pò il vento che si sente spesso. Ciao e .... avanti !

emanuele80 says: RE:
Sent 10 May 2022, 12h47
Ciao Giorgio e grazie per i consigli, vedrò di farne tesoro!

Emanuele


Post a comment»