Monte CABIANCA - canale Nord


Publiziert von Mauro , 2. Januar 2012 um 11:09.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:29 Dezember 2011
Hochtouren Schwierigkeit: WS
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 8:30
Aufstieg: 1450 m
Abstieg: 1450 m
Strecke:Carona - Diga L. Fregabolgia - canale Nord - M. Caianca - cresta Est - rif. Calvi - Carona

Voglia di neve per fare la prima uscita invernale, MA DOVE LA TROVO ? In Grignone  c’è ne poca …. , leggo un report su On Ice che le condizioni per salire il canale nord del Cabianca sono buone. Decido per quella destinazione anche se non conosco la zona, ma visto che dovrei trovare la traccia sul posto posso cavarmela. Ora ricordo perché non vengo da queste parti, la strada in macchina è davvero lunga, ma le cose cambiano e per una bella salita mi faccio anche un lungo viaggio in auto.
Arrivato a Carona parcheggio e mi incammino sulla comoda carrozzabile che è tutta innevata (poca ma buona), il meteo sembra bello, sul percorso incontro altri due escursionisti e facciamo un pò di strada insieme scambiando due chiacchiere, poi ci salutiamo e ognuno va per la propria meta. Arrivo alla diga del lago Fregabolgia un pò stanco, i pranzi e le cene natalizie sono dure da smaltire, poi è quasi un mese che non vado in montagna e la cosa si fa sentire tutta. Dalla diga si vede benissimo il Cabianca con il suo canale nord che sembra a portata di mano, questo basta per darmi nuove energie per continuare. Per fortuna trovo la bella traccia portante e arrivo all’attacco del canale che non era così vicino come sembrava (il meteo peggiora, si copre, nevischia, le previsioni non danno precipitazioni e decido di proseguire, nel caso che la visibilità peggiora posso sempre tornare indietro sui miei passi). Salgo nel canale che è in ottime condizioni ben innevato e gradinatissimo che facilita di molto la progressione, alcuni tratti si impennano ma no problem, l’uscita è piena di neve e anche qui si va benissimo, da qui si devia a SX e si arriva in vetta con una bella campana che suono con soddisfazione. Il meteo ha retto è la vista è comunque bella e particolare, un vento fastidioso mi fa scappare via, proseguo trovando la traccia sulla cresta Est e qui trovo una bella sorpresa, la cresta mi piace molto, affilata in alcuni punti e con passaggi di misto divertenti mai troppo impegnativi, ma parecchio esposti dove non sono ammessi errori ed esitazioni. La traccia scende da un pendio bello ripido, anche questo ben gradinato, poi il tracciato non ha più passaggi impegnativi, si tratta di capire dove hanno deciso di scendere. Vedo che la traccia prosegue per la via di salita che torna alla diga, ma scorgo la traccia di un singolo escursionista che va verso il rifugio Calvi e visto che il meteo sta migliorando proseguo su questa ultima. Qui la neve si fa più abbondante e non sempre portante, visto che è tutta mattina che mi porto dietro le ciaspole metto anche queste, così tolgo un pò polvere. Il percorso è lunghetto ma piacevole e mi ritrovo al rifugio Calvi dove faccio una bella sosta, e poi via a malincuore verso la macchina.
Un grazie a chi ha tracciato ottimamente tutto il percorso, che per chi come me non conosce il posto è indispensabile per la riuscita della salita, per concludere devo dire che è proprio una bella ascensione con dentro un po’ di tutto che la rendono particolare, rimane sempre a carattere ALPINISTICO con tutti i suoi rischi e pericoli che in altre condizioni la rendono sicuramente più impegnativa, ma secondo me una uscita la merita davvero …..
P.S. anche qui l’occhio mi cade su alcune cime interessanti …….
 
BUON ANNO A TUTTI E UN FELICISSIMO 2012
 
 
Quota partenza:   1150 mt
Quota arrivo:     2602 mt
Dislivello :         1450 mt circa
Tempo totale :  8 h 20 min. (esclusa sosta al rifugio)
Km percorsi:    22,100 circa 


Relazione On-Ice.ti 


http://www.on-ice.it/onice/onice_view_itinerario.php?type=4&id=122
 
Monte Cabianca, canale Nord
 
Zona: Lombardia - Orobie
Partenza: Carona (1110 m).
Quota attacco: 2153 m.
Quota arrivo: 2601 m.
Dislivello: 150 mcirca, dall'attacco
Difficolta`: PD ( pendenza 40° )
Esposizione: Nord
Rifugio di appoggio: Calvi
Materiale consigliato: ramponi (piccozza non sempre indispensabile)
Orario indicativo: ore 04.30 (salita)
Periodo consigliato: Febbraio-Maggio
Valutazione itinerario: Ottimo
 
Note facile canalino frequentato e ottimo come inizio
 
Descrizione
Da Carona(val Brembana) seguire il sentiero n°210 che conduce al Calvi. Tuttavia alla diga di Fregabolgia(poco prima del rifugio), attraversare il suo coronamento e giungere all’ imbocco del sentierino(bollato d’ estate con bolli gialli) che conduce con ripidi tornanti al pianoro superiore, proprio sotto le verticali pareti del Cabianca e del Valrossa (con molta neve ovviamente non è visibile alcun tipo di sentiero, se non le tracce di altri alpinisti).
Puntare alla base del ripido ed evidentissimo canale , compreso tra il Cabianca ed il Valrossa(è inconfondibile) ed una volta raggiunta, incominciare a risalirlo tenendosi preferibilmente ai lati dello stesso, fino ad una strettoia, breve, ma più ripida(pendenza di c.ca 40°), oltre la quale, dopo un piccolo ripiano, bisogna superare il cornicione finale(scavalcandolo preferibilmente ai lati).
Passato il tetto nevoso si riesce in cresta, presso un colletto, dal quale si raggiunge la vetta risalendo il facile filo di cresta in direzione Est (a sinistra del canale). 

Tourengänger: Mauro


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 8891.kmz

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

Francesco hat gesagt:
Gesendet am 2. Januar 2012 um 13:08
Bravo Mauro, le tue gite son sempre degne di nota.
Ti auguro un felice 2012.

Mauro hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Januar 2012 um 14:44
Grazie e tanti auguri anche a te.
Ciao Mauro

Barbacan hat gesagt:
Gesendet am 2. Januar 2012 um 13:28
Un ottimo giro per chiudere l'anno, bravo Mauro. Augurissimi!

PS: Domani dovrei salire al Calvi per un giro tranquillo, com'era messo il sentiero in termini di neve e ghiaccio?

Mauro hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Januar 2012 um 14:53
Auguroni anche a te, la carrozzabile è tutta innevata con un pò di ghiaccio solo all'inizio, ma penso che oggi cadrà finalmente della bella neve ......
Ciao Mauro buon divertimento
P.S. la strada è barrata a circa 700 mt da dove inizia la carrozzabile per il rifugio


Kommentar hinzufügen»