Trekking in Perù - Laguna Mitucocha 4270m - campo 2: sosta forzata


Publiziert von Floriano , 25. November 2010 um 10:34. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Peru
Tour Datum:21 August 2010
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Hochtouren Schwierigkeit: WS-
Wegpunkte:
Geo-Tags: PE 

NIENTE FREMITI DI GIOIA. NIENTE EBREZZA DELLA VITTORIA. LA META RAGGIUNTA E' GIA' SUPERATA. DIREI QUASI UN SENSO DI AMAREZZA PER IL SOGNO DIVENTATO REALTA'. CREDO CHE SAREBBE MOLTO PIU' BELLO  POTER DESIDERARE PER TUTTA LA VITA QUALCOSA, LOTTARE CONTINUAMENTE PER RAGGIUNGERLA E NON OTTENERLA MAI.
(Giusto Gervasutti)

Giorno precedente: Qurtelhhuain 4170m/Laguna Mitucocha 4270m - campo 2

Commento di Chiara e Floriano

Sfortunatamente le speranze della sera non si avverano: Chiara sta bene ma Catia è messa maluccio,con oltre 38 di febbre. Decidiamo quindi di non proseguire ma fermarci per un giorno.
Dopo aver oziato per un paio d'ore al mattino tra colazione, giri sul cavallo e passeggiate nei dintorni, noi con Fausto, Edgar e Giovanna decidiamo di salire su una cima secondaria dalla parte opposta del lago. Marco invece si ferma al campo ad assistere Catia e anche Ludovico resta: sembra avere qualche problemino di salute.
Inizialmente il sentiero è tranquillo, costeggia il lato est del lago snodandosi a mezza costa. Alla fine del lago si incomincia però a salire lungo ripidi pratoni fino ad arrivare ad un passo a quota 4500 circa. Qui facciamo una breve sosta e poi decidiamo di proseguire ma senza Giovanna, che deve scendere per i suoi "doveri" di cuoca . Arriviamo fino a quota 4700, ma poi grosse nuvole e una ripresa di malessere da parte di Chiara ci convincono a incominciare la discesa.
Arrivati al lago Chiara propone la variante del giro del lago, che con qualche rimostranza/titubanza per il superamento di una zona paludosa viene accettata :-). Attraversiamo così la zona dove confluiscono le acque di scioglimento dei ghiacciai che ci sovrastano, un morbido e zuppo tappeto muschioso in cui a volte affondiamo, e raggiungiamo la riva ovest della laguna: i 6000 sono sopra di noi, maestosi, ci costringono a tendere i muscoli del collo per guardarli! 
Ancora una mezz'ora di cammino e arriviamo al campo: scopriamo che la situazione di Catia non è per niente migliorata, e anche Ludovico sembra avere accentuato i suoi problemi di salute, a tal punto che decidono di rinunciare al proseguo del trekking; e di conseguenza anche Marco farà parte del gruppo dei rinunciatari. La cosa ci turba non poco, a tal punto da aprire una discussione se è il caso di continuare o meno in 3. Ma Edgar spezza via qualsiasi dubbio e decidiamo di proseguire. La giornata si conclude con una cena particolare: trota pescata dagli arrieros  nella laguna.

Partecipanti: Chiara, Edgar, Fausto, Floriano, Giovanna

Giorno successivo: Laguna Mitucocha 4270m/Incahuain 4170 - campo 3

Tourengänger: Floriano, Chiara


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»