Monte Zugna e P.so Buole. Come scaldarsi sulla neve...


Published by Menek , 1 March 2019, 18h33. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Trentino-South Tirol
Date of the hike:24 February 2019
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Time: 4:00
Height gain: 600 m 1968 ft.
Height loss: 600 m 1968 ft.
Route:Tra neve e secco, di Km 11,300
Access to start point:Uscita Rovereto Sud- seguire per Rif. Monte Zugna. Buon parcheggio nei pressi del rifugio.
Maps:Mapnik

Amedeus

Eccoli quà i nostri baldi giovani, decidiamo con Irene, Domenico, Valter e Norma, per una uscita sul Monte Zugna proseguendo verso il passo Buole. Partiamo dal parcheggio dal rifugio Zugna  su una bella traccia che ci fà salire su verso il monte omonimo e successivamente, tornando di un centinaio di metri in basso, prendere il sentiero 115 che scende di quota per bella cresta che ci permette di superare prima il Coni Zugna, ardito monolite che stuzzica gli ormoni al Menek, poi di proseguire per boschi di faggete portandoci verso il bivacco a passo Buole.
Gradevole escursione su luoghi altamente storici della prima guerra mondiale, con magnifica vista a 360° su una vasta zona che partendo dal Baldo, prosegue sullo sfondo del gruppo dell'Adamello, Brenta, sulle lontane dolomiti orientali per chiudere sulla Vallarsa dominata dal Pasubio e chiusa a sud dal gruppo del Carega.  

Menek:
Aggiungo solo poche parole a quanto già scritto dal buon Alex. Questo è un giro semplice e molto rilassante, che ha come peculiarità una grande vista verso la Val d'Adige, il Gruppo del Carega, il Pasubio e via discorrendo. Semplice  è la salita allo Zugna, poi bisogna perdere quota sino a raggiungere il P.so Buole, dove nei pressi del passo stesso è presente una sorta di bivacco di proprietà di una società escursionistica di Ala.
Oggi con poca fatica abbiamo portato a casa una giornata bella e divertente, di quelle che ti riconciliano con la vita, peccato solo che spesso abbiamo camminato stando attenti alle mitragliate e ai colpi di mortaio, tanti sono gli appostamenti e i resti di costruzioni militari risalenti alla Grande Guerra.
P.s.
Un grazie ai miei soci per la bella giornata trascorsa in compagnia.
Menek

Hike partners: Amadeus, Menek, pirene


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T2
31 Oct 17
Monte Zugna · Max
T2

Comments (8)


Post a comment

andrea62 says:
Sent 1 March 2019, 23h39
Un giro che dovrò copiare in una zona che mai ho frequentato.
A Milano c'è viale Coni Zugna ma non potendo conoscere tutte le 30.000 cime delle Alpi, fino al centenario della grande guerra pensavo fosse il .... cognome doppio di qualcuno :)
Ciao

Menek says: RE:
Sent 4 March 2019, 17h04
Anch'io ho sempre associato il Coni Zugna al viale milanese... :))) ma sapevo che era uma montagna famosa per le vicende del '15-'18.
Lì per fare un bel giro si può partire dal rifugio Coni e fare una bella cavalcata sino al Carega! Gambe buone e tempo a disposizione. :)
Ciaux
Menek

jkuks says:
Sent 2 March 2019, 07h50
Bellissimo itinerario… e come al solito ottime foto! ciao Domenico.

Menek says: RE:
Sent 4 March 2019, 17h05
Itinerario rilassante, J. Grazie di tutto.
Ciaux
Menek

Alpingio says:
Sent 4 March 2019, 20h16
Bel servizio fotografico!
Bravi :)
Ciao
Giovanni

Menek says: RE:
Sent 4 March 2019, 21h20
Grazie Giovanni! Ciaooo
Menego

GIBI says:
Sent 6 March 2019, 20h23
Va che bei giri che saltano fuori quando si ritrova la pregiata coppia Menek - Amadeus e in più questa volta ad impreziosire il tutto c'era anche pirene !

... aaaa se solo abitassi più vicino ... saluti a tutti e tre

Giorgio

Menek says: RE:
Sent 10 March 2019, 14h10
sarebbe un immenso piacere averti tra noi... un abbraccio
Menego


Post a comment»