Kaljord - Forfjord- Bleik (Isola di Hinnøya e Andøya)


Published by Andrea! Pro , 15 September 2018, 15h50.

Region: World » Norway
Date of the hike:15 August 2018
Mountain-bike grading: F - Easy
Waypoints:
Geo-Tags: N 
Time: 2 days
Height gain: 950 m 3116 ft.
Route:150 km

Ci svegliamo nel piccolo e autogestito campeggio di Kaljord (non c'è un custode, bisogna lasciare i soldi in una cassetta delle lettere) con un magnifico sole. Subito ci salta in testa il dispiacere per non aver avuto questa bella giornata ieri durante la salita al Møysalen, avremmo goduto di un panorama stratosferico ... ma il dispiacere svanirà presto, appena saliti in bici inizieremo a pedalare in un contesto di colore e luci fantastico, verrebbe da fermarsi ogni 10 metri per fare una foto!

La strada prosegue sempre lungo la costa e per ora siamo su una strada secondaria, poco trafficata, possiamo pedalare in tutta tranquillità, come se volessimo accumulare più sole possibile dentro di noi. Mentre pedalo con le scarpe un po' umide dalla giornata di ieri, rifletto sul fatto che è molto diverso lo spirito con cui si affronta la pioggia o un temporale in base a dove si dormirà alla sera. Nelle nostre normali escursioni giornaliere bagnarsi è solo un effimero fastidio. tanto si arriverà alla macchina e poi a casa. Durante alcuni trekking già qualcosa cambia ma bene o male, in rifugio, troveremo un posto coperto e caldo dove spesso gli indumenti riescono ad asciugare. Tutt'altra cosa è la vita in tenda. Arrivare con una felpa bagnata a volte vuol dire ritrovarla bagnata anche la mattina successiva, non disponendo di mezzi per farla asciugare. Quindi quando si sente il calore del sole sulla faccia lo si apprezza enormemente! C'è da dire però che nei campeggi del nord ci sono quasi sempre delle stanze comuni attrezzate con una cucina e qualche volta anche con delle piccole zone lavanderia, molto utili in caso di tempo avverso.

Passiamo da un paese in cui nonostante ci sia una scuola, non troviamo neanche un posto dove poter mangiare. Finiamo quindi, come spesso accade nei posti poco abitati, a fare pausa pranzo al distributore di benzina, ma che offre gustosi menù con hamburger. Giunti nei pressi della cittadina di Sortland facciamo una breve ma intensa deviazione per cercare di acquistare una nuova bomboletta per il nostro fornellino, transitando così per due volte (andata e ritorno) sul ripido ponte che scavalca il fiordo. Espletate anche le pratiche spesa per i prossimi pranzi, valutiamo la possibilità di allungare la tappa di oggi considerata la bella giornata ... meglio sfruttarla bene perchè chissà come sarà domani.

Dopo una breve ricerca tramite smartphone, scopriamo un altro campeggio lungo la strada alla giusta distanza chilometrica: ottimo, sarà la nostra meta di oggi. Lo raggiungiamo quando è ancora metà pomeriggio e ci concediamo una buona merenda nel ristorante annesso ... senza prima aver controllato bene i prezzi dei dolci ... una salassata!!!

Condividiamo gli spazi con due ciclisti olandesi e chiaccherando con loro scopriamo che sono diretti a Capo Nord, la classica meta di viaggio, nel mirino di praticamente tutti i cicloturisti incontrati. Purtroppo questa sera siamo anche in compagnia dei famelici mosquitos norvegesi, piccoli ma parecchio bastardi e affamati: lasciare pelle libera può diventare veramente un problema di sfoghi cutanei e forte prurito. Fortunatamente preparati anche e questa evenienza ci copriamo per bene e oltre a cospargerci di spray, utilizziamo anche la retina da testa. In qualche modo riusciamo a cenare e poi ci barricchiamo in tenda ... fortunatamente sarà l'unica serata in compagnia dei mosquitos.

Il giorno seguente continuiamo sull'isola di Andøya, percorrendone la costa ovest. Incontriamo un simpatico bergamasco diretto a Capo Nord e partito da casa un paio di mesi fa: grande!!! Questo tratto di costa offre dei tratti davvero suggestivi e nonostante qualche scroscio di pioggia riusciamo ad apprezzarne la bellezza. Giungiamo al campeggio di Bleik e montiamo la tenda praticamente in riva al mare ma anche oggi le nuvole ci impediranno di gustarci il tramonto.

Hike partners: Andrea!


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»