C'era una volta il West- location principale. Once upon a time in the West- main location.


Publiziert von danicomo , 25. September 2017 um 21:10.

Region: Welt » United States » Utah
Tour Datum:18 September 2017
Wandern Schwierigkeit: T1 - Wandern
Wegpunkte:
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Route 163, a sud di Mexican hat

Se c'è una cosa che mi piace da sempre è il cinema e, anche, la ricerca dei posti dove sono state girate le scene dei film. Non quelli ovvi, tipo città o chiese o luoghi conosciuti, ma quelli più difficili, tipo cascate, scorci, vicoli. Tanti i posti trovati, diversi quelli da trovare....
Il mio film preferito da sempre è "C'era una volta il West" di Sergio Leone e ho sempre trovato molto evocativa la scena finale, all'interno del duello tra Bronson e Fonda, dove si spiega da dove derivi l'odio di uno verso l'altro. La scena dove Fonda mette in bocca a Bronson bambino una armonica dicendogli "suona qualcosa a tuo fratello".
Teniamo conto che il soggetto del film è, oltre dello stesso Leone, anche di Bernardo Bertolucci e di un certo Dario Argento alle prime armi....
Il film, come i precedenti di Leone, è girato in gran parte in Spagna, in locations tutt'ora reperibili anche se molto cambiate. Ma in questo film, il regista ha voluto fare robuste "iniezioni" di Monument Valley per ampliare il tono epico ed evocativo che voleva dare al film. Sostanzialmente sono due le scene "americane", una quella della Cardinale portata in calesse da Paolo Stoppa attraverso la Valley e l'altra quella finale a cui accennavo prima.
Dalla biografia di Leone sapevo che l'arco era stato ricostruito, nel deserto, accanto ad un vecchio aeroporto abbandonato di una compagnia mineraria. Un libro di un appassionato, "Il vicino West" di Carlo Gaberscek, precisa meglio la zona e la storia dell'arco, negli anni successivi al film.
L'arco è stato costruito nel 1967, prima dell'uscita del film che è del 1968, è constava di due basi di mattoni e pietre cementate e di una struttura portante robusta in legno (doveva portare il peso dell'"impiccato"). La parte lignea era coperta da un guscio di fibra di vetro che si immagina, essendo non biodegradabile, sia stata portata via alla fine delle riprese. L'arco risulta ancora in piedi nel 1983 mentre la struttura in legno risulta crollata nel 1990 (siamo a 1600m di quota con inverni piovosi e rigidi). Da allora resistono le due basi e le due corsie cementate che servirono ai movimenti di macchina da presa.
Basandomi su queste informazioni ho iniziato a cercare su Google Earth il manufatto, partendo dalla ricerca nelle zone intorno agli aeroporti abbandonati nel deserto, al confine tra Utah e Arizona, a nord della zona classica della Monument Valley. Seguendo questi criteri, con pazienza e lavorando a tappeto, ho infine localizzato la zona in questione, accanto alla 163 e ad un piccolo aeroporto.
Nelle immagini tratte da Google earth si vedono bene le immagini via via ingrandite.
Rimaneva la cosa più importante: andarci.... Non prospettiva di andarci di persona e allora ho approfittato di viaggio di figlia e genero per fornirli di coordinate gps e chiedere corredo fotografico di cui allego parte.

Il posto è in stato di abbandono con rifiuti e cocci di bottiglie...

Sulla 163, all'altezza dell'imbocco della sterrata verso l'aeroporto, è stata girata una famosa scena di Forrest Gump. Quella dove lui, che da settimane correva avanti e indietro lungo gli Stati Uniti, decide di fermarsi dicendo di sentirsi "un po' stanchino....". Ma anche questo sito non ha nessun tipo di segnalazione.

Sono consapevole che la mia sia una sorta di "perversione".... e spero mi perdonerete.



Tourengänger: danicomo

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (21)


Kommentar hinzufügen

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 25. September 2017 um 22:31
Ti perdono, ciao, Doc

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 12:15
Mi tranquillizzi.... ciao Roby

schwarzert hat gesagt:
Gesendet am 25. September 2017 um 22:57
Perversione? No, è una maniera di "relecture" del passato che è legato a questo film. Qualche settimana fa, durante la nostra vacanza in Croazia, ho visto alcuni posti dove sono stati girati i Karl-May-film (Winnetou e Old Shatterhand). E' strano rivedere le immagini della gioventù e allo stesso tempo scorgere come il paesaggio fosse cambiato. In Croazia: una campagna piena delle mine dove galoppavano Winnetou e Old Shatterhand, e numerose lapidi per i caduti delle guerre balcaniche dove Winnetou "morì" - tuttavia un paesaggio meraviglioso! (Cfr. il mio rapporto "Tulove Grede")

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 12:16
Sono d'accordo con te e il tuo rapporto, che sono andato a vedere, è quasi "gemello" del mio....
Daniele

jkuks hat gesagt:
Gesendet am 26. September 2017 um 08:42
Perdonato! il cinema è passione... :)

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 12:17
Grazie Gianluca...
Un saluto
Daniele

Pere Pro hat gesagt:
Gesendet am 26. September 2017 um 10:37
Super ! !

Rapporto molto bello !


danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 12:18
Sei molto gentile, grazie!
Daniele

Menek hat gesagt:
Gesendet am 26. September 2017 um 10:59
Eh,eh, bella storia Doc, di ordinaria follia...

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 12:19
... e noi ce ne intendiamo!
Ciao Dome, a presto.

Simone86 hat gesagt:
Gesendet am 26. September 2017 um 13:47
che immagini e che fascino, chissà che emozione!

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 16:29
Grazie Simone,
l'emozione maggiore è stata quando son riuscito a "stanarlo" su Google Earth...

andrea62 hat gesagt:
Gesendet am 26. September 2017 um 14:16
Vado a memoria:
"Cin-que-mi-la dollari!"
"E dove sono?"
"Arrivano"
"Giuda si accontentò di quattromilanovecensosettanta di meno".

Ora lo devo rivedere per intero.
Ciao
Andrea

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 16:30
Ciao Andrea,
si vede che siamo (quasi) coevi....

cristina hat gesagt:
Gesendet am 26. September 2017 um 16:53
Io da piccola ero innamorata di John Wayne :-)))

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 16:54
Ti pensavo, dalle foto, molto più giovane.... ;-))

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 16:57
:-(((

Ero moooooooolto piccola :-)))))))))

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 26. September 2017 um 17:58
Dopo una minuziosa e particolareggiata preparazione il nostro Generale quando sguinzaglia le sue truppe non lo fa mai per caso e raggiunge sempre l'obiettivo prefissato ... grande !

... e visto che hai citato un Dario Argento alle prime armi da appassionato soprattutto dei suoi primissimi film mi fai venire la voglia di cercare anche le location del brivido !

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. September 2017 um 18:02
Incredibilmente, una location argentiana, dove è stato ambientato il finale di uno dei suoi film, è nei dintorni di Airolo, zona Garzonera....
Un giorno ci andiamo...

Amedeo hat gesagt:
Gesendet am 27. September 2017 um 11:40
Sono anch'io un appassionato di cinema, ultimamente di Sorrentino in particolare de "La Grande bellezza" e di alcune scene:

https://www.youtube.com/watch?v=ZkU4xoEimTo

https://www.youtube.com/watch?v=1jRIYvPzCdA

e la più bella:
https://www.youtube.com/watch?v=vdzIiPu0HCU

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. September 2017 um 11:50
Gran film anche il tuo...
Ciao!


Kommentar hinzufügen»