Primato del Tencia come vetta più alta interamente in Ticino contestato


Publiziert von ivanbutti, 25. Oktober 2012 um 15:08. Diese Seite wurde 1099 mal angezeigt.

Primato del Tencia contestato

La vetta pìù alta tutta in Ticino sarebbe la Cima di Aquila di valle di Blenio

BELLINZONA - Il Pizzo Campo Tencia non è la cima più alta del Ticino tutta in territorio cantonale. A sostenerlo è un gruppo di bleniesi che si batte affinché il primato venga ufficialmente riconosciuto a quella che hanno chiesto all’Ufficio federale di topografia di registrare come Cima di Aquila. La vetta, finora senza nome essendo ancora segnata solo con un ics nelle carte nazionali, è nota tra gli appassionati di montagna come cima nord-ovest del Pizzo Cassimoi e da taluni viene denominata anche Punta di Aquila. Si trova a circa un chilometro dal cozzolo sud-est del Pizzo alto 3.129 metri che però non può ambire al primato segnando il confine coi Grigioni. La Cima di Aquila si eleva invece tutta su suolo ticinese, sopra il laghetto di Cassimoi. Ha un’altitudine di 3.128 metri: 57 in più dei 3.071 del Pizzo Campo Tencia. E in alta montagna anche pochi metri non sono nulla, tanto più se valgono un primato.

L’esistenza di una diatriba quanto all’attribuzione del primato della vetta più alta interamente ticinese (quello assoluto va incontestabilmente ai 3.402 metri all’Adula) è stata rilevata al CDT da Cesare Cima di Ponto Valentino. "È una realtà incontestabile che come bleniese sono pronto a difendere in ogni momento, senza rabbia o invidia" sottolinea.

http://www.cdt.ch/ticino-e-regioni/cronaca/72002/primato-del-tencia-contestato.html 


 




Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

tapio hat gesagt: Cassimoi
Gesendet am 25. Oktober 2012 um 17:41
Più che entrare nel merito se sia giusto togliere al Pizzo Campo Tencia "il primato" (visto che la Cima di Aquila, o meglio, la cima NW del Cassimoi è comunque un'elevazione che affonda le sue pendici Est sul confine con i Grigioni), è interessante prendere atto che, se la cosa fosse riconosciuta a livello ufficiale, i 44 tremila del Ticino diventerebbero 45 (anche se, come dice il Brenna, da una cima all'altra del Cassimoi si va facilmente in 20 minuti).

Sky hat gesagt: RE:Cassimoi
Gesendet am 26. Oktober 2012 um 10:42
A tale riguardo si potrebbero prendere in considerazione i criteri dell'UUIAA per i 4000 ufficiali.

Ci penso su..
La Punta di Aquila rispetta i tre criteri (topografico morfologico alpinistico) ? Ha senso prenderli in considerazione anche per un 3000 ?

ivanbutti hat gesagt: RE:Cassimoi
Gesendet am 26. Oktober 2012 um 15:31
Ciao Luca; io non ho la risposta alla tua giusta domanda. Mi sembra più una cosa del tipo folkloristico/campanilistico per potersi fregiare di una sorta di record, per quanto limitato agli appassionati. Sul Cassimoi non ci sono ancora stato, ma penso che adottando il criterio con cui vorrebbero battezzare questa supposta vetta, ci troveremmo poi con moltissime altre nuove cime che ora tutti definiamo "anticima".

Zaza hat gesagt:
Gesendet am 3. November 2012 um 19:48
Ecco una nuova definizione, dal CdT dal 29.10.12:

Ma la “Cima di Aquila” (con i suoi 3.128 metri e finora denominata “NW del Cassimoi”) è la montagna più alta situata in territorio ticinese? E il “Pizzo Campo Tencia” (finora considerata la vetta più alta con 3.071 metri) sarebbe solo al secondo posto? Negli scorsi giorni alcuni patrizi bleniesi (con in testa Cesare Cima di Ponto Valentino) hanno scatenato la polemica sul CdT.

Con Giuseppe Brenna (grande esporto di montagna e collaboratore del GdP) cerchiamo di fare chiarezza e di rimettere ordine.

«Anzitutto occorre precisare che si tratta di una vecchia polemica» ci dice Brenna. E infatti la richiesta dei patrizi bleniesi di inserire nella cartografia nazionale la “Cima di Aquila” risale al 1998. Ma finora non ha ancora portato all’esito sperato dai bleniesi e sulle attuali cartine questa cima è segnata ancora solamente con una ics. «Il Pizzo Campo Tencia è considerato la montagna ticinese più alta perché dalla base alla vetta è interamente su territorio ticinese. Mentre questa seconda cima del pizzo di Cassimoi ha parte delle radici, del suo versante orientale, nei Grigioni. E in particolare nella Valle della Länta. Si tratta quindi di una cima di confine», puntualizza Giuseppe Brenna. In altre parole il nocciolo della questione risiede nella definizione che si dà al concetto “interamente nel territorio ti- cinese”. «Se consideriamo solo il cocuzzolo allora è vero che la Cima di Aquila è più alta. Mentre se valutiamo interamente la montagna, così come abbiamo fatto finora, allora la più alta rimane il Pizzo Campo Tencia», conclude l’esperto.


Kommentar hinzufügen»