Evviva evviva !!!


Publiziert von Marco27, 11. April 2012 um 08:19. Diese Seite wurde 186 mal angezeigt.

  • Due gru sono state erette lo scorso autunno per la costruzione della stazione superiore della funivia più costosa del mondo a Punta Helbronner, 3.462m; inoltre, nella parte rocciosa orientale della cresta, è stata tagliata una grande terrazza per parcheggiare due grossi bulldozer. Il nuovo progetto su larga scala, che comprende molto più della funivia, richiederà un investimento di 110 milioni di euro e almeno cinque anni di lavoro. Si tratta di una ricostruzione completa delle tre sezioni e delle stazioni. Per stabilizzare la nuova stazione a monte, un pilastro di cemento sarà ancorato per 80 metri di profondità nel granito; questo foro sarà utilizzato anche per installare un ascensore per l'accesso diretto dal Rifugio Torino.



  • Kommentare (4)


    Kommentar hinzufügen

    nano hat gesagt:
    Gesendet am 11. April 2012 um 09:02
    Che dire?
    Purtroppo il turismo in montagna è anche questo, c'è, e ci sarà sempre di più gente che si accontenterà di vedere il Bianco comodamente seduto in funivia, Giapponesi con scarpe da città che moriranno dal freddo alle stazioni di cambio degli impianti. Ci saranno ancora (pochi) che si avventureranno sul ghiacciaio del Miage per cercare di salire il Bianco in maniera etica.
    Io sarei di questa seconda categoria, ma non sono senza peccato. Per salire al Bianco e fare una meravigliosa cavalcata di cresta dal Midì alla val Venì ho utilizzato la funivia in salita.
    Ci sarebbe da fare un discorso di protezione dell'ambiente, ma porterebbe troppo lontano.

    Ciao Nano

    Marco27 hat gesagt: RE:
    Gesendet am 11. April 2012 um 12:03
    Gli impianti li abbiamo usati più o meno tutti, anche io, che in questo senso sono alquanto integralista, mi piego a tale esigenza quando non ci sono alternative, o quando è il gruppo che accompagno ad averne bisogno. In ogni caso credo che bisognerebbe mettere un freno a questo genere di cose.
    Poi, come dici tu, trovare l'equilibrio fra protezione dell'ambiente e necessità di sopravvivenza di chi
    col turismo ci vive, è cosa tutt'altro che semplice.

    Daniele66 hat gesagt: no coment
    Gesendet am 11. April 2012 um 21:37
    a volte ci stupiamo di persone che x uno spit su un passaggio un po' che si ti fanno di quelle menate che non stanno ne in cielo ne' in terra.per una catena o per un resinato "offesa alla via"
    ma tutto questo? non vi sembra un po' esagerato ?
    speriamo che non sia un'altra Grindelwald ciao Daniele66

    heliS hat gesagt: :/
    Gesendet am 13. April 2012 um 15:21
    che almeno smantellino e portino via il vecchio ...


    Kommentar hinzufügen»