MARGO HAYES


Publiziert von Angelo & Ele, 25. November 2017 um 17:35. Diese Seite wurde 231 mal angezeigt.

Nella giornata mondiale dedicata alle donne, ecco un breve e bel video dedicato a una fantastica e giovanissima climber statunitense.

Tale video è ambientato nella leggendaria e famosissima falesia di Siurana in Spagna dove, la 19enne e fortissima arrampicatrice, sale la mitica LA RAMBLA, grado 9a+, all' insegna della prima e unica ripetizione femminile.

Pochi mesi dopo si ripeterà in un' altra falesia ormai leggendaria, cioè Ceuse in Francia, salendo la lunghissima e pochissimo ripetuta BIOGRAPHIE, altro estremo 9a+

Dagli estremi e complessi movimenti fino alle commoventi lacrime finali, questo video è vera Poesia dedicata a tutte le donne e a tutto ciò che possono fare.

https://www.youtube.com/watch?v=1GEVoQXpc4A

Angelo



Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 26. November 2017 um 20:55
Bel filmato Angelo e lodevole iniziativa ... adesso però ci vorrebbe anche un altro filmato su quello che invece gli uomini " non possono e non devono fare ! "

ciao Giorgio

Angelo & Ele hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2017 um 22:02
Proprio vero caro Giorgio...

Anche se il mio intento era in realtà "specchiato"
Cioè TUTTI gli uomini che usano la violenza sulle donne, già prima di compiere tali atti sempre NON gli riconoscono le loro qualità... NON gli riconoscono il loro vero ruolo... NON gli riconoscono la loro intelligenza... infine NON gli riconoscono le loro enormi capacità...

Io, in questa giornata particolare, ho volutamente mostrato un piccolo ma eccezionale esempio di tali ed enormi capacità, virate dalla spettacolare e pura gestualità arrampicatoria alla incredibile grinta... dalla volontà ferrea al notevole coraggio.. dall' inseguire un sogno quasi impossibile alla definitiva catarsi emozionale.

Quelle lacrime finali di Margo non vengono solo dagli occhi, ma anche dal suo cuore tanto sensibile e coraggioso.

Salutoni a Te... e un abbraccio da Ele!

Angelo


Kommentar hinzufügen»