Tatry - Kozi Wierch 2.291 m


Published by Ewuska , 20 November 2010, 16h18.

Region: World » Polen » Wysokie Tatry » Dolina Pięciu Stawów
Date of the hike:26 September 2006
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Via ferrata grading: PD
Waypoints:
Geo-Tags: PL 
Time: 9:00
Route:Parcheggio Palenica, cascata Wodogrzmoty Mickiewicza, Dolina Roztoki,cascata Siklawa, Dolina Pieciu Stawów, rifugio Pięć Stawów, Kozi Wierch, Kozie Czuby
Access to start point:Zakopane, direzione valico Łysa Polana, Palenica Bialczanska
Accommodation:Schronisko Pięć Stawów

I monti Tatra appartengono al gruppo dei Carpazi e sono le montagne più alte della Polonia ed anche gli unici ad avere delle caratteristiche alpine. Allo stesso tempo sono le  più "piccole" montagne in Europa, tutta la loro superficie  di 715 Km², di cui due terzi in territorio slovacco, è sotto la tutela di Parchi Nazionali, ed essendo di grande interesse turistico, è particolarmente protetta: è severamente vietato raccogliere fiori e funghi, pescare, spaventare orsi e lupi e persino allontanarsi dai sentieri. In più molti sentieri sono vietati al pubblico per tutto il periodo invernale. 
La parte polacca della catena si divide in Tatry Wysokie (Alti Tatra), di granito, e in Tatry Zachodnie (Tatra occidentali) di scisti cristallini e rocce sedimentarie; questi ultimi sono traforati da un gran numero di grotte e sono trapuntati da più di 100 laghetti.
Sebbene le loro altezze siano modeste, i Tatra presentano cime e pareti severissime e di difficile accesso.
La vetta maggiore, il monte Gerlach 2654 m è in Slovacchia; la più alta vetta parzialmente in territorio polacco è il monte Rysy di 2499 m. Invece la più alta vetta non confinante, quindi situata interamente sul territorio polacco è Kozi Wierch 2291 m ,qui in versione invernale ; ed é proprio lei, insieme al Rifugio più alto dei Tatra polacco sono la nostra meta di oggi.
Sul tutto  territorio del Parco Nazionale dei Monti Tatra vige il divieto di transito ai mezzi a motore, quindi si lascia la macchina al parcheggio (a pagamento 1h/3 zloty =0,75 € )  di  Palenica Białczańska, distante da Zakopane ca 20 km. Dalla sbarra del parcheggio iniziano i numerosi sentieri, tutti sono segnati con i   colori diversi, noi  prima prendiamo quello rosso, che porta con una strada asfaltata alla cascata Wodogrzmoty Mickiewicza. Poi, seguiamo quello verde che attraversa la pittoresca Dolina Roztoki.
Alla fine della prima tappa, con il  finale al Rifugio Piec Stawow, esiste la possibilità di abbreviare percorso scegliendo il sentiero nero, ma noi optiamo per  quello più lungo e più paesaggistico che  passa vicino alla cascata Siklawa.
Dopo un po  si cambia di nuovo il colore, adesso è il momento del azzurro, come i laghetti che dopo pochi minuti di cammino iniziano la loro apparizione. Sono in tutto cinque,  e proprio da loro che prende il nome la Valle - Valle dei Cinque Laghi - Dolina Pięciu Stawów.
Arriviamo al omonimo Rifugio con l'intenzione di fare la colazione  ma ci aspetta una sgradevole sorpresa: pausa pulizie! Con un enorme buco nello stomaco scopriamo, che il rifugio non lavora con l'orario continuato, dalle ore 10 alle ore 11 è chiuso... Aggiungiamo  pure noi alla  fila dei turisti e aspettiamo pazientemente l'apertura, partiti di buon ora non abbiamo fatto la colazione a casa e non abbiamo le scorte di cibo - NON ABBIAMO SCELTA! Per fortuna un ora passa in fretta, qui ci si perde a guardare intorno, quasi quasi penso d'iniziare di  vivere di sola aria...
Ore 11:00 ,  ormai si salta la colazione... e si passa direttamente al pranzo:)
Dopo un piatto di nutriente zuppa tradizionale, riempiamo  thermos con il te caldo e ci incamminiamo verso la nostra meta.Il sentiero che da Dolina Pieciu Stawòw Polskich porta a via ferrata Orla Perc e in cima di Kozi Wierch, ora si tinge di color nero. La giornata, nonostante fosse settembre inoltrato, è caldissima ciò rende la salita  abbastanza faticosa, il sentiero diventa ripido e richiede un buon allenamento.
Arriviamo in cima stanchi ma ben motivati, è da qui che inizia un vero divertimento: raccordo con il sentiero attrezzato Orla Perć che si snoda sulle creste per ben 4 km da Zawrat (2159 m) fino a Krzyżne (2112 m). Il tempo stimato per un intero percorso è di ca 6 ore, noi non abbiamo tutto questo tempo a disposizione, decidiamo di attraversare solo una piccola parte fino a Kozie Czuby, allora lo si poteva ancora fare. Da luglio 2007, per i motivi di sicurezza, il pezzo della via da Zawrat  a Kozi Wierch è percorribile soltanto a senso unico.
Non mancano le catene e le scalette, vi sono tanti tratti esposti e scivolosi ciò nonostante è considerata la parte "più tranquilla" di Orla Perć...
Purtroppo, per non essere sorpresi dal buio, dobbiamo ritornare per la stessa via fino al parcheggio.

Partecipanti: Ewuska, Wiecho

Hike partners: Ewuska


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T3+
T3

Comments (18)


Post a comment

turistalpi says: Monti Tatra
Sent 20 November 2010, 19h33
Ciao Ewuska, anni fa sono passato più volte da Zakopane diretto a Starachowice-Kielce ma non pensavo che ci fossero nei paraggi monti così belli e simili a zone delle nostre Alpi. Bellissimi i due laghi.Complimenti per la tosta escursione. Ciao Enrico

Ewuska says: RE:Monti Tatra
Sent 20 November 2010, 20h15
Grazie Enrico,
è proprio un fazzoletto di montagne condiviso tra i numerosi appassionati di alpinismo...
In ogni caso è degno di essere esplorato,se dovessi capitare ancora da quelle parti ti suggerisco di fermarti per una escursione.
Tanti saluti

Luca_P says:
Sent 21 November 2010, 14h38
Ciao Ewuska,
grazie della relazione e delle belle immagini di una zona che conoscevo solo e superficialmente, dai libri.
Un saluto, Luca.

Ewuska says: RE:
Sent 21 November 2010, 17h30
Ciao Luca,
i Tatra sono piccoli ma graziosi, coetanei delle Alpi ma qui finisce il paragone. Purtroppo molto affollati, ma vale la pena di conoscerli.
Buone gite
Ewa

Sent 21 November 2010, 15h49
Da noi nessuno penserebbe di "spaventare orsi e lupi"........è un concetto che mi piace molto, complimenti Pettirosso!
Ciao
Aldo


Ewuska says: RE:
Sent 21 November 2010, 17h46
Alla lista volevo aggiungere pure le linci e i gatti selvatici, ma vivono nel altro Parco Nazionale polacco...
Ciao
Ewa

UpTheHill says: Grazie Ewa!
Sent 21 November 2010, 20h43
Bella relazione, viene proprio voglia di farci un salto.

Nino

Ewuska says: RE:Grazie Ewa!
Sent 22 November 2010, 14h05
Grazie Nino,
quando vuoi organizzare una scappata da quelle parti, per la logistica sono a tua disposizione.
Saluti a Rita

gbal says: Forse non tutto...
Sent 21 November 2010, 23h12
...viene per nuocere. Mi riferisco al brutto tempo di queste settimane; dà modo a che ha nel cassetto materiale da riordinare di pubblicarlo e a noi di leggerlo ed apprezzarlo con più calma del solito.
E la tua relazione ci mostra e ci fa conoscere luoghi e cime che non siamo abituati a frequentare ma peraltro molto affascinanti.
Giulio

Ewuska says: RE:Forse non tutto...
Sent 26 November 2010, 00h20
Ciao Giulio,
scusa se rispondo in ritardo, mi era sfuggito Tuo post.
Come hai brillantemente notato, il materiale riposto "nel cassetto" aspetta pazientemente un suo momento, di solito è legato alla disponibilità di tempo libero. Allora io penso positivo, non esiste un clima brutto (meteorologicamente parlando), c'è solo quello adatto alle gite en plein air o adatto alle gite al fondo del cassetto:)
Saluti
Ewa

clotilde says: Grazie+
Sent 22 November 2010, 14h49
Mi associo ai commenti, bellisimo posto Ewuska super.
Ciao Tilde

Ewuska says: RE:Grazie+
Sent 22 November 2010, 20h57
Grazie Tilde,
almeno in questo modo posso mostrarvi dove ho fatto i miei primi passi verticali:)

Francesco says: Bellissima!!!
Sent 23 November 2010, 11h53
Ciao Ewa,in ritardo guardo la tua relazione, fino ad ora della Polonia conoscevo solamente la squadra di calcio, c'è qualcosa di ancor piu' bello.
Complimenti.

Ewuska says: RE:Bellissima!!!
Sent 23 November 2010, 13h09
Pensavi alla formazione dei mondiali 1982, quella con Zibi Boniek?
Ahimè il calcio polacco è finito lì, i Tatra per fortuna restano!
Cari saluti
Ewa

Francesco says: RE:Bellissima!!!
Sent 23 November 2010, 18h08
Ebbene si!!! pensavo proprio al grande Zibi.
Qs. wek, sono fermo a casa, per il prox, tempo prmettendo sei ufficialmente invitata, la meta è ancora da decidere, ti aggiorniamo al piu' presto.
bye.

stefanalpe says: RE:Bellissima!!!
Sent 9 January 2014, 19h03
Ciao Ewuska ,a giugno abbiamo intenzione di percorrere e salire alcune cime dei tatra ,abbiamo una settima ed non sappiamo che percorsi e cime scegliere visto che a mio parere sono tutte molto belle ..ci piacerebbe fare un percorso se è possibile di cresta che porti ad alcune cime ..c'è questa possibilità ? Qual'è ?Sai se ci sono dei libri riguardo ciò o materiale informativo ,cartine escursionistiche per comprendere l'impegno fisico e tecnico visto che saremo probabilmente in 5 ..ti ringrazio

Ewuska says: RE:Bellissima!!!
Sent 11 January 2014, 14h01
Ciao Ste,
purtroppo in lingua italiana si trova pochissimo. Inviami un messaggio privato con il tuo indirizzo e-mai in modo che io possa inviarti un allegato.
Saluti
Ewa

andrea62 says: RE:Bellissima!!!
Sent 19 February 2015, 10h51
Scusa se rispondo solo adesso ma vedo solo ora questa bella escursione. IL tuo giudizio sul calcio polacco lo condivido in pieno, oltre a quella di Boniek ricordo a memoria quasi tutta la squadra del 1974, pronunciando i nomi come li pronunciavano i cronisti italiani. I Tatra e la Polonia potrebbero essere mete per una delle prossime vacanze.
Ciao
Andrea


Post a comment»