Cima della Piancaccia (1610)


Publiziert von Laura. , 26. Juli 2011 um 16:05.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum:25 Juli 2011
Wandern Schwierigkeit: T1 - Wandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Monte Generoso   CH-TI   I 
Zeitbedarf: 4:00
Aufstieg: 438 m
Abstieg: 438 m
Strecke:Alpe di Mendrisio (1172 m) – Stazione Monte Generoso – Cima Piancaccia (1610m) – Stazione Bellavista – Magazzino - Alpe di Mendrisio.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Sud e da Nord Autostrada A2, Uscita di Mendrisio, viaggiare direzione centro Mendrisio. Seguire cartelli bianchi Bellavista Monte Generoso si sale da Salorino e dopo ca. 8 km. di salita si raggiunge la località Bellavista

Ho promesso a Ludovica che oggi l'avrei portata  al parco giochi...
Pronti, partenza...via! Alle 11.45 partiamo da casa in direzione monte Generoso (vicino al ristorante Vetta ci sono gli scivoli e le altalene)
Parcheggiamo l'auto nel parcheggio alla fine della strada, all'alpe Mendrisio e da lì ci avviamo verso il sentiero che sale da Bellavista al Generoso.
Il sentiero sala dapprima in un bel bosco ombroso, attraversando in un paio di punti la ferrovia, proseguendo poi su una bella costa aperta e panoramica.
Il tempo è abbastanza bello e in un'ora e cinquanta siamo alla stazione Monte Generoso.
Al ristorante sotto la vetta ci sono molte persone, noi non ci fermiamo e andiamo subito verso il piccolo parco giochi (devo mantenere la mia promessa), intanto che le ragazze giocano con le altalene io preparo i panini e mi guardo attorno. Nonostante i nuvoloni c'è una buona visibilità e posso godere di una vista magnifica a 360°.
Finito di pranzare prendiamo il sentiero per la cima della Piancaccia (30 minuti dalla stazione), il sentiero è facile e a differenza della cima del Generoso non c'è nessuno. Ludovica è stanca e fa qualche capriccio, così la metto nello zaino e le dò un dolcetto che le piace un sacco. Arrivate alla cima facciamo le solite foto di rito, chiacchieriamo un pò. Virginia mi ricorda che dobbiamo passare a fare la spesa e così decidiamo che è ora di rientrare. Per tornare seguiamo la stessa strada dell'andata e in un'ora e mezza siamo all'auto.
Una bella gita, poco faticosa che consente di mantenersi in forma in attesa di vette più alte e escursioni più lunghe.
 


Tourengänger: Laura.

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (1)


Kommentar hinzufügen

gbal hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2011 um 16:47
Mi sembra che tu abbia scoperto come tenervi in forma anche con frequenti corte gite in previsione di balzi maggiori. Brave! Certamente bisogna presentare le cose in un certo modo ai bambini ma vedo che ci sei riuscita benissimo.
Anche per noi (grandi e mi ci metto anche io per primo) il Generoso ed i suoi satelliti possono essere un grande parco giochi; molto spesso mi ha offerto innumerevoli modi di "giocare" o di fare più sul serio a pochi passi da casa.
Ciao Laura


Kommentar hinzufügen»