All'Acqua -Passo San Giacomo


Publiziert von ivanbutti , 5. Mai 2009 um 00:00.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum: 1 Mai 2009
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Grieshorn   I 

All’Acqua-Passo San Giacomo

01 maggio 2009

 

Vista la bella giornata preannunciata dalla Meteo,  decido per una ciaspolata, e arrivo così fino alla sbarra della strada della Val Bedretto.

Alla partenza ho davanti a me 2 sci alpinisti,  che in alcuni tratti fanno la traccia nella neve fresca ed abbondante caduta nei giorni precedenti ( sicuramente oltre mezzo metro ). Superate numerose slavine , si risale lentamente il fianco della montagna fino a sbucare  quasi in piano a quota 2000 circa.

Qui non vedo un edificio che ricordavo dalla scorsa estate, solo successivamente mi accorgerò che è talmente tanta la neve che lo ha completamente sommerso ed addirittura la traccia passa sopra il suo tetto.

Proseguendo arrivo alla chiesetta di S. Giacomo, anch’essa semi sepolta, e salgo fino al passo.

Pure qui ricordo la scorsa estate un edificio tipo piccolo alpeggio del quale non riesco però a trovare il minimo segno, probabilmente è anch’esso sotto la neve.

La giornata è fantastica, anche se ogni tanto dall’altra parte della vallata, nella zona dei Poncioni Cassina Baggio e Maniò, arriva il tuono sordido di piccole slavine che cadono dalla pareti più strapiombanti.

Affretto allora un po’ il rientro, ed essendo partito di buon’ora incontro numerosi sci alpinisti che stanno salendo. Però è già passato mezzogiorno, la temperatura è alta, ed inizia così il mio piccolo calvario. Avendo camminato a lungo mettendo il piede di traverso nelle tracce degli sci alpinisti inizio a sentire il bruciore classico delle vesciche sotto i piedi; inoltre rispetto alla mattina la neve sta diventando una pappa, così gli affondamenti e le cadute, specie nei traversi, non si contano.

Pian piano ( al ritorno ho impiegato più tempo che all’andata )  riesco comunque ad arrivare al ponticello e all’auto, una vera liberazione specie per il mio piede sinistro.

Comunque il paesaggio ed il termpo sono stati fantastici, e in quanto al resto, beh, le esperienze sono sempre utili, la prossima volta starò più attento a prendere bene in considerazione tutti gli aspetti della gita, e non solo la Meteo positiva.

 

 

Quota di partenza : 1614 m.

Quota di arrivo : 2320 m

Dislivello : 700 m. circa

Tempo :  2 ore e mezza la salita; 3 ore e 15 minuti la discesa.


Tourengänger: ivanbutti

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WT3
29 Dez 05
Passo San Giacomo (ab All'Acqua) · neutrino
ZS
8 Dez 14
Marchhorn · lso
WS+
3 Dez 16
Helgenhorn (2837m) · belvair
WS+
WT2
12 Apr 15
Rupe del Gesso · Giaco

Kommentar hinzufügen»