COVID-19: Current situation

Cima del Lausetto (Val Gesso)


Published by Andrea! , 14 December 2015, 23h10. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike: 7 December 2015
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Height gain: 1580 m 5182 ft.
Route:8,5 km (solo andata)
Access to start point:Ponte della Vagliotta, tra l'abitato di Tetti Gaina e Terme di Valdieri, nei pressi di un ponte e inizio segnavia. Da Borgo San Dalmazzo si segue per la Val Gesso (Valdieri), si prosegue lungo la strada principale fino a Sant'Anna di Valdieri e poi si continua seguendo per Terme di Valdieri.

Poge

Altra gita in Val Gesso.
Vista l'assenza di neve possiamo spingerci anche un po' più in alto e puntiamo a cime "secondarie", tenendoci per altre occasioni vette e luoghi più famosi della zona.

Ovviamente al parcheggio non c'è nessuno oltre a noi anche perchè partiamo presto. Superato il ponte sul torrente, il sentiero si innalza con numerosi, tranquilli e ampi tornanti e si inoltra con calma nel vallone. Si tralasciano un paio di bivi che conducono a dei bivacchi e al "Punto Nodale" e si prosegue, sempre con calma, verso il Passo Barra della Vagliotta.

Gli ultimi 100/200 metri per raggiungere il passo sono più ripidi e coperti da uno strato di neve dura ma, con qualche acrobazia, riusciamo a non usare i ramponi. Continuiamo per la cresta che invece è completamente asciutta e libera dalla neve (il sentierino si mantiene sulla sinistra della cresta ma volendo la si può percorrere integralmente con passaggi di I grado).

Tocchiamo la vetta soddisfatti della bella salita nonostante le nuvole coprano una buona parte del panorama. Si riesce comunque a vedere il Monte Bourel e la sua dorsale salita l'altro ieri. Siamo quasi a quota 2700 e non c'è un filo di neve e non fa neanche particolarmente freddo, come testimoniano le mani delle ragazze non ancora congelate del tutto come di consueto durante questa stagione.

Oggi ritorneremo per lo stesso percorso dell'andata, quindi scendiamo di nuovo al passo dove, per evitare la neve dura, facciamo una breve disgressione su dei pendii erbosi per poi ricollegarci al sentiero che sempre con ampi, tranquili e numerosi tornanti ci riporta a valle.

angy

Oggi iniziamo a camminare al buio. Speravo di vedere qualche volpe attraversare il sentiero, ma invece questa mattina dormono ancora. Il sentiero sale lentamente a zig zag per il bosco, intanto il cielo si schiarisce ed eccoci al rifugio. Da qui si scorge il passo e sulla sinistra, ancora un po' nascosta, la vetta. Anche oggi ci gustiamo il silenzio e la montagna. Siamo solo noi quattro. Nonostante il grigiore, il giro è molto bello e siamo tutti soddisfatti!

Hike partners: angy, Andrea!, RocRaf74


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»