Ladakh :trans-Zanskar trek: 1° giorno (09 agosto) (Lamayuru 3550mt - Prinketi-La 3730mt - Wanla 317


Published by Francesco , 2 September 2015, 13h23. Text and phots by the participants

Region: World » India
Date of the hike: 9 August 2015
Mountaineering grading: PD-
Waypoints:
Time: 1 days


Chiara
ZANSKAR: luogo remoto e isolato; aspra valle di cultura e religione buddhista, raggiungibile o con un percorso di trek, oppure con un viaggio in auto lungo 14 ore su strade accidentate (che ci aspetterà al ritorno!!!!). Da novembre a maggio circa lo Zanskar è praticamente isolato: il ghiaccio ostruisce i valichi e la valle giace sotto una coltre di neve. Per questo gli agricoltori della vallata trascorrono l'estate a mettere da parte e immagazzinare carburante (cacche di bovini!) e viveri per i mesi invernali.... Però questo isolamento non sarà ancora per molto: da alcuni anni è in costruzione una strada che collegherà Padum (la capitale dello Zanskar) a Nimo (villaggio posto lungo la direttrice Leh/Kargil)..... Nel frattempo, e negli ultimi anni, sta diventando sempre più "sentito" il trek invernale dello Zanskar, camminando sulle acque ghiacciate del fiume omonimo.

Ed è proprio da Lamayuru che inizia il nostro trek: la traversata dello Zanskar, dal monastero di Lamayuru a quello di Karsha, passando per valli remote, villaggi isolati, passi ornati da colorate bandierine di preghiera, apprezzando la natura selvaggia dei luoghi e i panorami mozzafiato che si ammirano dai passi. In tutto 9 giorni di cammino per circa 130Km e 5400 metri di dislivello totali, fatti con l'appoggio di cavalli e asini per il trasporto di quanto necessario ai vari pernottamenti in tenda..... Adoro questo genere di vacanze!!!!

Ci incamminiamo partendo direttamente dal nostro hotel, mentre il cuoco e l'aiuto stanno caricando viveri e vettovaglie sull'auto: loro la prima tappa la faranno in auto, percorrendo un altro percorso. Noi invece entriamo nel "cuore" della montagna posta di fronte al monastero di LAMAYURU, percorrendo un suggestivo canyon e godendo della panoramica vista sulla MOONLAND, fino a raggiungere il nostro primo passo, il PRINKETI-LA ("LA" significa appunto passo) a 3730 metri, da dove capiamo in pieno la bellezza di ciò che ci aspetta!!! Qui infatti abbiamo la prima suggestiva, panoramica e spettacolare vista sullo Zanskar e le sue montagne!!! ........ Poi dal passo scendiamo attraverso uno stretto sentiero posto all'interno di una gola verso la Valle SHILAKONG, fino a raggiungere dapprima il monastero e poi il villaggio di WANLA, posto in un oasi tranquilla di verde in mezzo ad un deserto impervio, incorniciata da pioppi e campi d'orzo..... E qui il cuoco incomincia a sorprenderci: pakora!!!! (tipico piatto orientale: verdura fritta in pastella..... Stavolta tocca ai cavolfiori..... E anche qui capiamo - meglio: capisco!!! - la bellezza di ciò che ci aspetta ;-) ;-) ;-) )

............SEGUE............


Hike partners: Francesco, Chiara


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»