Sa Mammuttara


Published by imerio , 9 September 2018, 21h56.

Region: World » Italy » Sardinia
Date of the hike:23 August 2018
Hiking grading: T1 - Valley hike
Time: 2:30
Height gain: 300 m 984 ft.
Access to start point:L’escursione ha inizio sulla strada che da Ulassai conduce a Perdasdefogu, circa 2 km prima della deviazione che porta all’Hotel Rifugio d’Ogliastra, in corrispondenza di questo cartello segnavia posto poco oltre il ciglio stradale (si segue per Bau Arena).

 Come lo scorso anno, arrivati qui in Sardegna (la nostra base di soggiorno è a Ploaghe- SS), dopo qualche giorno ci siamo trasferiti a Jerzu(nell’Ogliastra), soggiornando all’Hotel Rifugio d’Ogliastra*, per trovarci poi con alcuni amici a Tortolì.
Anche questa volta ci siamo trovati più che bene in questa struttura organizzata in una sorta di piccolo villaggio,che consigliamo a coloro i quali vogliano visitare i “Tacchi” dell’Ogliastrae le bellezze naturali di questi siti, posti a pochi chilometri dalle spiagge di Tortolì, Arbatax, Bari Sardo, ecc.; il rapporto qualità prezzo è davvero eccezionale, si mangia veramente bene ed il personale è sempre gentile e disponibile (www.hotelrifugiodogliastra.it).
Al nostro arrivo, il primo giorno abbiamo visitato le grotte di “Su Marmuri” ad Ulassai e, dopo mangiato, ci siamo trasferiti in albergo.
Come tutti i pomeriggi di questa seconda parte di agosto (molto piovosa, tanto che è la prima volta che troviamo la Sardegna così verde in questa stagione), il tempo è peggiorato ma, siccome avevo voglia di fare un giro per i boschi, lasciati Rosanna e Damiano a poltrire, ho preso l’ombrello e lo zaino e sono partito ponendomi come meta una piccola costruzione che avevo visto su un’altura, un paio di km prima di raggiungere l’albergo.
Camminando su stradine di campagna mi sono avvicinato in breve alla mia meta ma, proprio pochi metri prima di arrivarci, si è scatenato un forte temporale accompagnato da un vento teso.
Fortunatamente i temporali estivi qui in Sardegna di solito hanno breve durata e infatti, poco dopo, terminata la forte pioggia, sono riuscito a raggiungere la mia meta costituita da una bella torretta d’osservazione della Guardia Forestale, dove ho conosciuto una simpatica persona (Mario) che stava facendo il suo lavoro.
Dopo la piacevole ed interessante sosta, dove ho appreso il nome delle località raggiunta (Sa Mammuttara), ho ripreso la via del ritorno per la stessa strada fatta all’andata.
Alla fine sono rimasto in giro per circa 2,5 ore superando un dislivello di 300 m, ma tanto è bastato per farmi comunque apprezzare di nuovo la bellezza di questi luoghi.  

Hike partners: imerio


Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»