Partiti dai Piani d’Erna, dopo aver superato un bosco misto di latifoglie seguendo il sentiero n° 1, ci si avvicina alle incombenti e verticali pareti del Resegone.
 


Post a comment»