Sasso di Remenno.
Viene chiamato dagli abitanti locali “Preda de Remenn”; negli anni passati furono proprio gli abitanti del luogo ad intagliare sulla parete Ovest una serie di gradini da utilizzare per raggiungerne la sommità, “sfruttarne” il boschetto di betulle e farvi pascolare le capre; non di rado ancora oggi le si vedono scorazzare sulle pareti strapiombanti.
 


Kommentar hinzufügen»