Monte di Lama m 1345 - Monte Menegosa m 1356


Published by grandemago , 27 April 2015, 17h12. Photos by the participants

Region: World » Italy » Emilia-Romagna
Date of the hike:25 April 2015
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 570 m 1870 ft.
Height loss: 570 m 1870 ft.
Route:Come da waypoints: Lunghezza km 8,9
Access to start point:Autostrada A1 uscita Fiorenzuola d'Arda, Castel'Arquato, Lugagnano, Morfasso, Teruzzi (parcheggio presso il cimitero)

Stare nel mezzo ha i suoi vantaggi. Come oggi, dov’è prevista pioviggine quasi ovunque. Quasi…..perchè l’Appennino ne sarà risparmiato e quindi puntiamo a Sud, dove ci vado sempre volentieri, soprattutto nelle mezze stagioni.

 

Partiamo da Teruzzi, un minuscolo paese sperduto nei boschi della Val d’Arda, dove si arriva lungo stradine che non conoscono venti metri di rettilineo. Parcheggiamo presso il cimitero e c’incamminiamo verso l’Oratorio di S. Anna, seguendo il segnavia 905 che attraverso la faggeta ci porterà sul Monte di Lama. Il percorso è quasi interamente su stradello forestale, fin sotto la cima, dove presso una radura è posto un cippo che ricorda il luogo dove si insediò il primo nucleo di Partigiani della Val d’Arda. Qui abbandoniamo la sterrata e seguendo sempre i segni bianco-rossi raggiungiamo in breve l’ampia spianata che costituisce la cima del Monte di Lama.

Breve sosta banana e riprendiamo il cammino sul sentiero 905, che ripido scende sul versante opposto a quello da noi salito. Attraversata una sterrata dove incrociamo un gruppo di moto da cross (sarebbe vietato, ma non gli frega un cazzo a nessuno), proseguiamo in piano fino ad incrociare il sentiero 901. Prendiamo questo verso destra e giunti alla Selletta del Menegosa, crocevia di sentieri, lo abbandoniamo e risaliamo il friabile crinale lungo il sentiero 903 in direzione della cima del Monte Menegosa. Prima di raggiungerla lasciamo il sentiero e puntiamo per evidente traccia sulla destra il castello roccioso della Quota 1323. Ne saliamo i due bitorzoli rocciosi e poi torniamo sui nostri passi, riprendiamo il sentiero 903 ed in breve siamo alla piccola croce in cima al Menegosa.

Sono belle queste croci dell’Appennino. Come sulla Pietra Parcellara anche queste sono piccole, discrete e di ottima fattura artigianale. Nulla da spartire con gli orribili tralicci di molte cime delle prealpi, addirittura alcune illuminate….che fanno molto Ku Klux Klan!

Dopo il solito frugale picnic, consumato al riparo dalla brezza, scendiamo in direzione Nord fino ad incrociare nel bosco il sentiero 901, abbandonato alla Selletta del Menegosa, alla quale ritorniamo volgendo a sinistra. Da questa infine, seguendo il sentiero 903, scendiamo a Teruzzi. 


Hike partners: grandemago, Lella


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (4)


Post a comment

Sky says:
Sent 27 April 2015, 18h15
Curioso.. proprio sabato, dal Monte Lema, passava un ultra trail di 125 km, l'Abbots Way.. magari avrete incontrato qualche folle che correva qua e là da quelle parti.. Io ero qualche valle più avanti a fare il tifo..!

grandemago says: RE:
Sent 27 April 2015, 19h43
Si, passava da lì, non l'ho menzionato nella relazione, ma in cima al Monte Lama c'era il Soccorso Alpino ad aspettarli (ho inserito una foto).
Non li abbiamo incontrati perché siamo transitati prima......siamo troppo veloci!

Menek says:
Sent 27 April 2015, 19h59
Ho fatto anch'io sto giro... il giorno dopo! E ho fatto pure una divagazione non voluta! Bei posti... e lo sapevo che qua avrei trovato le tue orme! Menek

grandemago says: RE:
Sent 27 April 2015, 20h55
Se danno brutto a nord.....sai dove vado a lasciare le orme!

Io invece volevo prenderla più larga in salita..... una divagazione voluta, ma ho toppato e mi sono trovato in cima per la via canonica.
Ciao


Post a comment»