Wegen COVID-19 keine Wanderungen, bleib bitte zu Hause!
A causa del Corona Virus nessuna escursione, resta per favore a casa!
A cause du COVID-19 pas de rando, reste s'il te plait à la maison!

https://bag-coronavirus.ch/

Pizzo Ragno


Published by Mauronster , 8 July 2013, 10h08.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike: 7 July 2013
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Vigezzo   I 
Time: 8:45
Height gain: 1450 m 4756 ft.
Height loss: 1450 m 4756 ft.
Route:Patqueso - alpe Crotte - Alpe nell'Oro - Alpe Aglio - Alpe Fontane - Al Cedo - Al Geccio - Sasso Castello - Pizzo Ragno - Laghetti di Geccio - Al Cedo - All'Erta - Alpe Basso - Patqueso
Access to start point:Domodossola - Val Vigezzo - Malesco - val Loana
Maps:Kompass n°89 Domodossola

Era un'altra gita che avevo nel mirino già da diversi anni... il dislivello importante e la quota relativamente bassa però mi hanno sempre fatto rimandare questa salita... ieri c'erano le condizioni ideali, caldo, ma non troppo, ma soprattutto c'era la compagnia giusta, la mia Antonellina. E così alle 6:30 siamo già in viaggio, in moto, attrezzati di tutto punto per eventuali temporali pomeridiani (previsti, ma scampati).
Come da previsioni alle 8 siamo già al punto di partenza. Decidiamo di seguire la traccia GPS dell'amico Flavio, percorrendola però saggiamente al contrario. Salita per impervi e ripidi pendii erbosi con tracce di sentiero e poi discesa per il sentiero "classico". Scelta azzeccata, perchè avanzare su pendenze così sostenute in salita è molto meno stressante che farlo in discesa, magari anche un po' stanchi (e magari sotto un acquazzone pomeridiano). Purtroppo all'alpe Fontane decidiamo di non proseguire per la cresta Scarone, ma di rientrare sul percorso classico, per poi lasciarlo nuovamente. Col senno di poi avremmo potuto anche proseguire per la cresta, che ci avrebbe regalato forse qualche altro passaggio divertente. Ma abbiamo preferito essere prudenti e non avventurarci su un percorso che in molte relazioni sconsigliano, con le previsioni meteo suddette. Come detto comunque abbiamo comunque poi optato per un sentiero diverso da quello normale, passando per il sasso Castello, caratterizzato da numerosissimi segni di scavo (per ricavarne pentole in pietra ollare). Qualche passaggio esposto e poi via sull'ultimo canalone erboso ripidissimo. Finalmente la croce (da sotto non si vede, perchè è messa a "favore" della val Vigezzo e non della val Loana. In cima incontriamo, come previsto, il gruppo escursionismo del CAI Luino (avevamo visto il loro programma sul web). Loro sono saliti dalla "normale", così faremo anche noi in discesa. Ai laghetti del Geccio ci fermiamo tutti per sgranocchiare qualcosa: dai loro zaini spuntanto alcolici di ogni tipo che, come previsto, ci vengono gentilmente offerti... le nostre patetiche scuse per cercare di non bere non hanno retto a lungo e così eccoci mezzi ubriachi proseguire la discesa. Passiamo nuovamente dal Cedo, poi dall'Erta e dall'Alpe Basso. Questo percorso è meno ripido, più segnalato e più battuto (a dire il vero non abbiamo incontrato nessun altro escursionista), solo qualche alpigiano. Giungiamo nuovamente in fondo alla valle, superiamo sul ponte il fiume e risaliamo a Patqueso, dove abbiamo parcheggiato. Bella gita, lunga e a tratti impegnativa.

Hike partners: Mauronster


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T3
T4
20 May 17
Un gran bel Ragno · froloccone
T2 F
T3
1 Jan 15
Capodanno al Pizzo Ragno · tignoelino
T3
10 Oct 15
Pizzo Ragno Mt. 2289 · beppe

Comments (1)


Post a comment

Amedeo says:
Sent 8 July 2013, 10h49
Bella cima.
Se aggiungi le tue relazioni alla comunità in italiano sarà piu facile trovarle....ma è solo una proposta...sia chiaro!!
Amedeo


Post a comment»