Magnodeno da Lecco


Published by Massimo , 4 February 2013, 18h50.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike: 3 February 2013
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 4:15
Height gain: 1000 m 3280 ft.
Height loss: 1000 m 3280 ft.
Route:Lecco Germanedo - Neguggio - Campo dei Boi - Monte Magnodeno e ritorno
Access to start point:Sulla strada che da Lecco sale in Valsassina prendere l'uscita per l'ospedale Manzoni, all'uscita del tunnel giunti alla rotonda svoltare a destra e salire fino a trovare le indicazioni per il santuario della madonna della Rovinata, scarse possibilità di parcheggio

Oggi ho solo mezza giornata a disposizione, ritrovo alle 7.10 a Civate con Luca B. e alle 7.20 fuori l'ospedale di Lecco con Mauro ( il selvatico delle Alpi ). Causa mio ritardo.......... sun resta in lecc; partiamo appena sopra il pronto soccorso di Lecco alle 7.50 e subito c'è un intoppo, il sentiero che sale alla madonna della Rovinata è chiuso anche ai pedoni per una settimana, ci tocca cosi percorrere tutta la carrozzabile che sale a Neguccio nucleo di case poste su di un terrazzo panoramico appena sopra Lecco, proseguiamo poi ancora su strada carrozzabile fino a Campo dei Boi dove prendiamo il sentiero che sale al Monte Magnodeno. Nel tratto che sale in cresta troviamo parecchio ghiaccio ed io sono un po preoccupato per il ritorno visto che non ho con me i ramponi, alle 10.10 siamo in vetta e a sorpresa constatiamo con piacere la quasi totale assenza di vento se non qualche folata sporadica ma neanche troppo intensa, vista la situazione al ritrovo a Civate non ci avrei scommesso un centesimo. Le solite foto di rito, il tempo di sgranocchiare qualcosa e iniziamo la nostra discesa cambiando il percorso, infatti poco dopo la svolta che si trova sulla dx per il Rifugio Monzesi e per la cresta della Giumenta, sulla sx si stacca un sentierino segnalato che scende diretto su Campo dei Boi, avendolo già percorso in passato lo propongo ai soci facendogli presente che nonostante la sua ripidità c'è la possibilità di uscire dal sentiero e scendere liberamente nella poca neve vergine rimasta che oggi ha una consistenza giusta per essere calpestata anche senza ciaspole. Mossa azzeccatissima e in un attimo planiamo su Campo dei Boi facendo poi ritorno all'auto poco dopo mezzogiorno lungo il percorso dell'andata.
Uscita in ottima compagnia con giornata tersa e panorami mozzafiato; buona per tenere sempre tonica la gamba e non fare lievitare troppo la panza!!!!

Hike partners: Massimo


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (4)


Post a comment

Barbacan says:
Sent 4 February 2013, 21h15
Un ottimo giro ai piedi del Reseone, una montagna che non delude mai!

Massimo says: RE:
Sent 6 February 2013, 19h59
Giornata davvero eccezionale con cielo terso e vista spaziale
Ciao

Sent 5 February 2013, 08h21
Max il mattino presto ha l'oro in bocca........
ha..ha..
ciao belli

Massimo says: RE:
Sent 6 February 2013, 20h02
..... il cactus in di sacocc
..... l'or l'an scundu in del cu
Dona luserta - Davide Van de Sfroos

Ciao


Post a comment»