COVID-19: Current situation

Dents du Midi m.3225 Haute Cime


Published by accoilli , 26 September 2012, 16h59.

Region: World » Switzerland » Valais » Unterwallis
Date of the hike:26 July 2009
Hiking grading: T4+ - High-level Alpine hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-VS 
Time: 2 days 7:30
Height gain: 2250 m 7380 ft.
Height loss: 2250 m 7380 ft.
Route:Champery Gran Paradise Cabane de Susanfe Col de Susanfe Biwak Haute Cime
Access to start point:Champery
Accommodation:Cabane de Susanfe Biwak al Col de Susanfe

Partiti dal parcheggio del Gran Paradise,il sentiero diviene presto molto bello,dapprima nel bosco,poi su ampi pendii erbosi,dopo una ridiscesa e attraversato un torrente,superiamo un ripido pendio per risalire una profonda gola nella valle..poi già in quota l'ambiente diventa alpino e si vedono i primi ghiacciai circostanti.
Senza grandi pendenze il sentiero sale alla Cabane de Susanfe m.2102,posto incantevole,ma purtroppo essendo il fine settimana è ovviamente pieno...non c'è un posto neanche in terra ! Che facciamo ?  telefoniamo alla Cabane de Salanfe sull'altro versante e per fortuna ci dicono che hanno posto..Partiamo subito a tutta..dobbiamo salire al Col de Susanfe m.2494 per poi ridiscendere sul versante opposto prima di buio...bè in meno di un ora siamo al colle,ambiente stupendo con vista sul lago de Salanfe..comincia la discesa,ma dopo poco cosa vediamo?..un piccolo bivacco di lamiera arrugginita,subito pensiamo che se non c'è nessuno abbiamo risolto i nostri problemi..infatti è deserto.

Sistemiamo la nostra roba all'interno, e poi esciamo a vedere il panorama,un aquila reale vola sopra la nostra testa,poi se ne va...tutto sembra magico,arriva il tramonto..entriamo dentro il poco invitante bivacco,ci distendiamo sull'unico letto con coperte ammuffite puzzolenti e bucate,cerchiamo di prender sonno...impossibile !...il vento soffia forte,poi ogni tanto ci sono rumori strani,alla fine capiamo il perchè delle coperte bucate..son mangiate da topi alpini..una notte lunghissima insonne...ma poi finalmente sono le 4.30 e decidiamo di alzarci,usciamo fuori ed è ancora buio,prepariamo gli zaini e il resto e saliamo al Colle...siamo soli e sicuramente i primi che salgono la montagna..

il sentiero ben segnalato è subito erto,ma via via che si sale diventa sempre più ripido,che fatica..dopo un'ora e più arriviamo su di un pianoro a tre quarti di salita,ottimo panorama e ottimo riposo..purtroppo breve,siamo costretti a ripartire perchè vediamo gente che sale veloce,e con un 'altra mezz'ora abbondante, siamo sulle rocce della cresta sommitale,.che emozione !..panorama mozzafiato a 360° dal Monte Bianco alla Barre des Ecrins,poi tanti 4000 del Vallese...vista sul lago di Montreux...non vorremmo più scendere,ma un lungo percorso ci attende...e ancora tanta fatica...giornata indimenticabile !


Hike partners: accoilli, Lydia


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»