COVID-19: Current situation

3 passeggiate in Alto Lario


Published by morgan , 18 June 2012, 13h52.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:14 June 2012
Hiking grading: T1 - Valley hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 4:30
Height gain: 600 m 1968 ft.
Height loss: 600 m 1968 ft.

3 passeggiate alla ricerca di luoghi suggestivi sulla testata del Lario fatte in giornata e collegate tra loro con un breve collegamento in auto. Ho scelto queste passeggiate scaricandole dal sito www.pedaleggiando.it, associazione nata a Sorico per promuovere escursioni in bici o a piedi in alto Lario e bassa Valtellina e Valchiavenna.
San Miro
Parcheggiamo l'auto a Sorico nella piazza del municipio e partiamo su una stradina parallela alla statale. Attraversiamo un ponticello e svoltiamo a sinistra su un acciottolato che sale davanti alla torre medievale. Arriviamo sul sagrato della chiesa di San Miro da dove si gode un bel panorama sulla foce del Mera, sull'alto Lario e Pian di Spagna. La chiesa conserva le reliquie del santo eremita morto a Sorico nel 1381, invocato dai fedeli per favorire la pioggia in tempi di siccità. Proseguiamo su una stradina che ci porta alle case di Corzone poi a quelle di Masina dove troviamo la strada asfaltata che sale ad Albonico. Scendiamo sulla strada e dopo qualche tornante svoltiamo a destra (cartello Via Palate) su una mulattiera che ci riporta a Sorico.
  • Lunghezza del percorso 3,15km
  • Dislivello: 130m.
  • Tempo di percorrenza: 1h00'
Dopo lo spuntino sulle rive del Mera prendiamo l'auto per il trasferimento a Verceia.
Strada dei cavalli di Verceia
Prendiamo la strada della Valchiavenna e, prima della galleria di Verceia, svoltiamo a sinistra sulla strada dismessa dove parcheggiamo dopo qualche centinaio di metri. Iniziamo il cammino tornando verso l'entrata della galleria dove imbocchiamo il sottopassaggio che porta alla ciclabile sulle rive del lago. Attraversiamo un passaggio a livello che porta alla statale, la seguiamo verso sinistra dove un totem segnala l'inizio della strada dei cavalli. La "Strada dei Cavalli" fino al 1834 era la sola mulattiera della Valchiavenna percorsa, per l'appunto, da cavalli e ora è stata messa in sicurezza con parapetti e corrimano. Partiamo dalla baita adibita a fontana pubblica sulla via che si inerpica sul fianco della montagna. Lungo il percorso troviamo cartelli che indicano le peculiarità del posto e le vicende storiche. Arriviamo alla frazione Villa e quindi alla frazione Corti dove finisce la "Strada dei Cavalli". Scendiamo nell'abitato di Verceia dove un sottopassaggio ci conduce alla ciclabile sulla riva del lago. Dopo una galleria e un passaggio a livello arriviamo al punto di partenza.
  • Lunghezza del percorso: 4,54km
  • Dislivello: 170m.
  • Tempo di percorrenza: 1h30'
Prendiamo la macchina e ci spostiamo a Colico e proseguiamo fino a Olgiasca dove parcheggiamo vicino al cimitero all'ingresso del paese.
Abbazia di Piona
Partiamo salendo verso l'abitato di Olgiasca dove, tra le viuzze del paese troviamo il bivio tra sentiero alto e sentiero basso per l'abbazia. Optiamo per l'andata sul sentiero basso perciò svoltiamo a sinistra seguendo il sentiero 7A. Usciamo dal paese ed entriamo nel bosco. il sentiero si abbassa e si immette sull'ampio acciottolato che porta ai parcheggi e all'entrata dell'abbazia. Visitiamo l'Abbazia di Piona, antico monastero cluniacense con il chiostro romano-gotico e la grotta di Lourdes. Riprendiamo la via questa volta sul sentiero 7 (sentiero alto). Seguiamo le recinzioni portandoci sul versante opposto della collina. Cominciamo a salire nel bosco che spesso si apre offrendo ampie panoramiche sull'abbazia e la baia di Piona e sul Lario. Raggiungiamo il culmine della collina e da lì scendiamo ad Olgiasca ritrovando il percorso dell'andata.
  • Lunghezza del percorso: 5,95km.
  • Dislivello: 300m.
  • Tempo di percorrenza: 2h00'
Dati Complessivi della gita:
Partecipanti: Dario, Rita.
Tempo effettivo di cammino: 4h30'
Dislivello: 600m.
Lunghezza del percorso: 13,6km.
Meteo: bello, passaggi nuvolosi nel pomeriggio.

Hike partners: morgan


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (3)


Post a comment

andrea62 says: Forte Fuentes
Sent 18 June 2012, 16h38
Ciao, sai se in zona c'è un sentiero che porta alle rovine del Forte Fuentes, che dovrebbero essere da quelle parti? Grazie

morgan says: RE:Forte Fuentes
Sent 18 June 2012, 17h52
Sì, c'è il sentiero dei forti di Colico di cui ti mando il link dell'associazione Pedaleggiando: http://www.pedaleggiando.it/girofortipiedi.htm
Ciao e buona passeggiata

andrea62 says: RE:Forte Fuentes
Sent 18 June 2012, 18h01
Grazie, è proprio quello che cercavo. Ciao. Andrea


Post a comment»