Alpe Orlo-Cermine-Dosso Mottone-Scima e Passo Forcola


Published by pm1996 , 29 May 2012, 00h49. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:26 May 2012
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Balniscio-Forcola   CH-GR   I   Gruppo Forcola-Arsa 
Time: 1 days 9:15
Height gain: 1828 m 5996 ft.
Height loss: 1831 m 6006 ft.
Route:Km.17,2. Tempo di movimento h. 5,45
Access to start point:Gordona
Maps:Orux map

Erano anni che volevo visitare la valle. Ultimamente quando la tiro fuori dal cassetto delle escursioni il meteo non me lo permette... Passano un paio di settimane .. e mi accordo con Mauro (con cui recentemente ci siamo avventurati sulle montagne del Lario) di visitare zona. Ci ritroviamo a Lecco con Cris e Miguel (new entry di cui si rivela un ottimo sportivo montanaro)..
Arriviamo a Gordona, recuperiamo il bollino per percorre la strada fino a Donadivo 740 m dove lasciamo l'auto. Percorriamo la bella mulattiera che ci porta prima all'alpe Orlo, poi all'alpe Cermine (molto bella, anche con qualche nuvola di troppo). Risaliamo il Dosso Mottone portandoci a 1909 m per poi ridiscendere all'altezza dell'alpe Scima senza toccarla puntando poi verso monte verso il Passo della Forcola ancora innevato. Foto e scendiamo curiosando quà e là e sciando (con gli scarponi) sui nevai .Arriviamo così al bel rifugio della Forcola dove ci ritroviamo con Danilo e figlio e suo padre risaliti in mattinata da Voga dove cuciniamo assieme un piatto di spaghetti all'aglio olio e peperoncino accompagnato da dell'ottimo vino offerto da Danilo. Il tempo si alterna tra sole e nuvole quando decidiamo discendere facendo il sentiero basso che ci riporta di nuovo a Donadivo.
      
Miguel svuoto lo zaino dai ricordi, lo riempio di nuova vita.
Non conosco nomi, non conosco sentieri, conosco solo l'anima dei miei compagni di viaggio e questo è sufficiente per non perdersi nuovamente.

cris...una lingua di neve e... magia... gli scarponi a fare da sci e cristalli di neve alpina a disegnare un improvvisato tracciato di discesa libera... per sempre, con me, il ricordo delle risa infantili e della gioia spensierata di quattro adulti che su un sentiero innevato di montagna divengono improvvisamente fanciulli... quattro cuori semisconosciuti che battono all'unisono, divertendosi in perfetta complicità e piena armonia... Potere, immenso, della montagna...

Hike partners: pm1996, Cris, miguel


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (3)


Post a comment

Amedeo says:
Sent 29 May 2012, 01h28
Bravi e S C A T E N A T I!!
Ciao
Amedeo

Massimo says: 1800m.
Sent 30 May 2012, 22h41
Ormai siete sempre sulla lunghezza d'onda di questi dislivelli, ci ammazzerete tutti.........,
scherzi a parte per questo giro i complimenti vanno in particolar modo al nuovo arrivato Miguel che oltre ad avere superato con disinvoltura la scarpinata ha dovuto tenere a bada per una giornata intera Paolo.

By e alla prox.
Max

Alberto says:
Sent 4 June 2012, 11h00
bel giretun: nei weitpoint,forse cè qualcosina di doppio se non di triplo e he he he be a parte gli errori di "stampa" meno male che io ero da altra parte a fare una cosetta "leggera". Ciao a tutti e chi sa mai che ci si riveda!


Post a comment»