Bivacco Promoud (2043 m)


Published by stefi , 23 May 2011, 23h07.

Region: World » Italy » Val d'Aosta
Date of the hike:22 May 2011
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Time: 2:30
Height gain: 908 m 2978 ft.
Height loss: 908 m 2978 ft.
Access to start point:Si percorre la A-5 Torino-Aosta e si oltrepassa la barriera di Aosta est per uscire allo svincolo di Morgex; sulla statale si svolta a destra ritornando per qualche chilometro sino alla rotonda di La Salle alla quale si prende a destra seguendo le indicazioni per Chabodey. Superata questa frazione e la successiva di Pera si continua sulla strada che si alza con qualche tornante sino ad arrivare ad un cartello di divieto di transito dove si può lasciare l’auto in qualche piccolo slargo adiacente.

 Il bivacco Promoud, di recente costruzione, si trova sul percorso dell’Alta Via 2 e serve da posto tappa per coloro che la percorrono; l’interno è nuovo e molto ben curato e consta di un ampio locale cucina, un bagno ed un dormitorio con alcuni letti a castello. Si trova in un piccolo pascolo alle pendici del suggestivo versante settentrionale del Mont Paramont con un bel panorama verso la zona della vallata di Planaval, sopra La Salle, che si trova proprio di fronte. Il percorso che lo raggiunge si sviluppa quasi del tutto nei bellissimi e fitti boschi che ricoprono per molti chilometri le fiancate delle montagne tra Morgex e La Salle ed alterna tratti su sentiero a qualche comoda poderale passando accanto a belle baite ristrutturate e piccoli pascoli.
 
 
Dal cartello di divieto di transito si cammina per qualche decina di metri e si incontra sulla sinistra una palina con le direzioni dei vari itinerari alla quale svoltiamo  per risalire il sentiero che si alza subito ripido e guadagna quota nel bosco. Risalita una prima rampa la pendenza si attenua un poco ed il sentiero, compiendo un semicerchio verso sinistra, passa accanto ad una condotta dell’acqua e poco sopra raggiunge una strada poderale (1514 m) nei pressi della chiesetta di S. Luigi Gonzaga; si cammina per poco sulla strada e, giunti ad una curva, la si abbandona per continuare diritto su una larga mulattiera per un breve tratto che taglia la poderale per riprenderla più sopra in prossimità di una palina segnaletica (1598 m) dove si svolta a sinistra. Proseguendo in piano si passa a sinistra sopra un ponte, lasciando a destra il sentiero per il Col d’Ameran (1606 m), e si continua sul fondo del vallone per un lungo tratto superando ancora un bivio sulla sinistra segnalato da una palina (1624 m); in poco meno di mezz’ora si giunge al termine della poderale dove si trovano, prima di un ponte che porta nello slargo erboso dove c’è il Dortoir Paradis, le paline segnaletiche che ci indicano di salire sulla sinistra per inoltrarsi nuovamente nel bosco (1670 m). Il sentiero si alza con pendenza accentuata e continua superando un’alta bastionata boschiva per poi, quando la pendenza si attenua, attraversare il torrente e superare una cappelletta votiva scavata in una roccia; subito dopo si arriva ad una palina dove c’è un ponticello  di legno che si attraversa e, risalito il piccolo pascolo, si giunge al bivacco Promoud attiguo all’omonimo alpeggio.

Read more...........

Hike partners: stefi


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»