Anello: Arosio (860m) - M.Gradiccioli (1936m) - M.Tamaro (1962m) - Arosio


Published by gbal , 7 November 2010, 23h02.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike: 4 November 2010
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Tamaro-Lema 
Time: 7:30
Height gain: 1359 m 4458 ft.
Height loss: 1359 m 4458 ft.
Route:[21,71km] Arosio-M.Gradiccioli-M.Tamaro-A.Canigiolo-A.Cusello-A.Torricella
Access to start point:Varese-Gaggiolo-A2-Lugano Nord-Arosio
Maps:Kompass n.90 - Lago Maggiore - Lago di Varese

For English readers click [here]

 

Anello: Arosio (860m) - M.Gradiccioli (1936m) - M.Tamaro (1962m) - Arosio

 

Una salita simile l'avevo già fatta anni fa salendo poco dopo Arosio e giungendo all'Alpe Agario, alle pendici del Monte Pola; di lì poi avevo salito il Gradiccioli, il Tamaro e di nuovo il Gradiccioli, tornando a valle per la stessa via. Ma quella era una sfida con me stesso di cui parlerò forse un'altra volta. Quest'oggi volevo toccare di nuovo le due cime sfiorando e magari salendo anche il Monte Ferraro e dopo il Tamaro sarei tornato ad Arosio tagliando il vallone orientale che si affaccia su Torricella. Senonchè, malgrado il GPS, le cartine (forse un po' datate), ecc. mi sono lasciato guidare, anziché da questi strumenti, dalle comodità di una strada spesso asfaltata e l'ho seguita anche se sentivo che non era quella giusta, che non mi piaceva e che si allargava troppo verso Est saltando via ostinatamente una indicazione a sx che prometteva Monte Ferraro. Tutto ciò fino ad un bivio (1) dove finalmente si staccava sulla sx un sentiero con indicazioni per Gradiccioli e Tamaro. Di qui in poi c'è stata solo la fatica del salire solitario costeggiando il bosco e cavalcando la cresta che sale al Gradiccioli (cavalcare è un eufemismo che ricorda la quadrupedia che quasi ero costretto ad usare). Dopo la sostina in vetta e qualche foto giù di corsa verso la Bassa di Indemini che forma una sella tra le due cime e poi di nuovo in salita verso il Tamaro, rinfrancato dal recente ristoro. Lì ho fatto il pasto "grande" di ben mezz'ora, ho preso foto, scambiato qualche parola con tre svizzeri-tedeschi nel frattempo sopraggiunti e poi via per il ritorno.

Giunto alla Bassa di Indemini seguivo per ca. 100m delle indicazioni a sx e subito dopo incontravo un cartello che indicava "Arosio" proprio come i miei piano a tavolino prevedevano. Ma di nuovo qui intervenivano fattori di "disturbo": il sentiero che stavo seguendo era appetibile, largo e segnalato, si svolgeva nel bosco su un tappeto di aghi di pino ma……non era quello che io pensavo. Difatti questo era molto più lungo dei previsti 8,3km, aveva un'altitudine sempre tra i 1300 e i 1200m, era ricco di saliscendi e collegava tutte le Alpi di questo mondo: Alpe Canigiolo, Alpe Cusello, Alpe Farè e Alpe di Torricella. Per giunta dopo l'Alpe Cusello il bel sentiero diventava strada a tratti asfaltata, noiosa, che metteva a dura prova gli scarponi ma soprattutto il loro contenuto. Come Dio ha voluto alla fine mi ritrovai al bivio già descritto (vedi 1) dal quale pian piano ridiscesi ad Arosio. Mai più rifarò questa strada….

Per il resto che dire? Gradiccioli e Tamaro sono sempre due mete ambite e danno la loro soddisfazione; la giornata era stupenda e il panorama di prim'ordine. Non lamentiamoci!

 

Dati salienti:
Dislivello reale 1359m

Lunghezza totale km 21,71

Pendenza media 14% al Gradiccioli, 27% al Tamaro, 9% la discesa
Tempo totale 7h19' ; soste incluse 7h35'

Salita al Gradiccioli      2h57'

Salita al Tamaro           1h12'

Ritorno                        3h10'

Tempi stimati:
SLE al Gradiccioli        (7,36+10,49) @5km/h
è 3h34'

SLE al Tamaro (1,27+2,03) @7km/h + (1,27+2,41) @5km/h è 1h12'

SLE ritorno                  (11,81+11,56) @7km/h è 3h20'

 


Hike partners: gbal


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 4013.gpx Il percorso [The route]

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (7)


Post a comment

turistalpi says: Gradiccioli e Tamaro
Sent 8 November 2010, 10h56
Ciao Giulio, complimenti per la bella escursione e relative foto. Per il ritorno appena dopo l'alpe di Canigiolo ci dovrebbe essere il bivio per la Bassa ed Arosio saltando il pian Cusello. Però è un ricordo di tanti anni fa....... Enrico

gbal says: RE:Gradiccioli e Tamaro
Sent 8 November 2010, 15h03
Grazie Enrico, sei gentile. Circa l'alpe di Canigiolo io lì ho girato a dx seguendo l'unico sentiero in direzione ragionevole. In realtà poi questo mi ha condotto fino all'alpe Cusello dove si trasformava in strada ed è qui che posso avere dei dubbi.... Però, anche se non l'avevo mai fatta a me ha dato l'impressione di essere una realizzazione recente che forse ha "cucito" assieme itinerari precedenti.
Spero tu abbia letto il commento alla foto sulla futura salita dalla cresta Nord, vero? Si accettano iscrizioni :):):)

turistalpi says: RE:Gradiccioli e Tamaro
Sent 8 November 2010, 21h00
Ciao Giulio, mi piacerebbe fare escursioni con Te ed il pizzo di Claro l'anno prossimo è una di queste, ma la cresta nord del Tamaro per me è un pò impegnativa. Forse in completa assenza di neve si può fare. Per me va comunque all'anno prossimo. Non sono così bravo come Te!! Comunque sarei felice se appena possibile (condizioni della neve) di salire con Te alla punta di Larescia (sempre se anche a Te piace l'idea). Non ho particolareggiato molto il mio report perchè è un'escursione che faccio un paio di volte l'anno. Se verrai senz'altro farai foto migliori delle mie.Grazie dei Tuoi vari commenti . A risentirci Enrico

gbal says: RE:Gradiccioli e Tamaro
Sent 8 November 2010, 21h35
Sarò molto contento di fare questa o un'altra escursione che tu possa proporre data la tua grande esperienza e conoscenza. Dammi il "là" di preavviso/proposta e la mettiamo a punto. Quanto al resto dei complimenti...troppo buono. Non sai quante defaillance ho, non è sempre la giornata buona.
Ciao
Giulio

turistalpi says: RE:Gradiccioli e Tamaro
Sent 9 November 2010, 20h32
Ciao Giulio, ok ricevuto. Il problema ora è la meteo e lo stato della neve. Sembrerebbe che i giorni abbastanza belli siano il giovedì ed il sabato.Proposte: - con ciaspole il monte Bar con eventuale prolungamento alla Garzirola oppure Croce Portera e Pian Com sopra Dotra. Senza ciaspole la traversata Alpe Vicerè-monte San Primo oppure il giro monte Ocone-Tesoro. Spero che quanto proposto non sia troppo al disotto delle Tue aspettative ( Comunque senza alcun obbligo reciproco ovviamente) .Proponi anche Tu alternative di Tuo gradimento e poi ci sentiamo.Riguardo alla esperienza si è vero sono 50 anni che vado in montagna ma a livelli inferiori ai Tuoi perchè cerco di godere della montagna possibilmente senza tensioni. Per contatti più veloci ti lascio il mio numero di cellulare : 348-3625090.Grazie e buona serata Enrico

Amadeus says: Complimenti vecchio Montagnard
Sent 9 November 2010, 13h34
Ciao fratello, sempre in gamba è ? Complimenti per i tuoi "giretti" in solitaria....molro determinato.

gbal says: RE:Complimenti vecchio Montagnard
Sent 9 November 2010, 18h30
Grazie Alex. Si cerca di tenersi su, e la montagna....è su :):):)
Ciao
Giulio


Post a comment»