Sabato 19 e Domenica 20 novembre 2022


Published by Alberto , 24 November 2022, 14h36.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:19 November 2022

Organizzo una 2 giorni per gli amici Claudio e Angelica, qualcosa che possa offrire a loro la possibilità di fare un ulteriore escursione in zona e, considerando le giornate che ci aspettano, scelgo un posto che ben conosco anche se l'ultima volta è stata nel febbraio del 2015 (non pensavo che fosse passato così tanto tempo...come scorre veloce).
Pranziamo molto presto visto che la scelta preferenziale è stata per fare qualcosa anche oggi: allora suggerisco dove è possibile andare, ovviamente non senza sofferenza, decido di rimanere in capanna per svolgere il lavoro che serve per rendere la struttura accogliente per tutti noi quando farà sera.
Secondo i calcoli dovrebbero rientrare al più tardi, tra le 16,30/17,00...ma nulla di che: il mio cellulare non prende (li ho avvisati prima della loro partenza) e non posso fare nulla dato che non so esattamente dove siano, l'unica è sperare che non succeda nulla...poi alle 17,45 eccoli rientrare anche un po provati e mi raccontano la loro avventura, compreso la sosta in sdraio di 1 ora alla successiva capanna.
Da qui vi è stato un leggero cambiamento di programma: si sa che quando si è circondati da un immenso panorama, la voglia di fare oltre è tanta ma, le ore di luce diminuiscono e l'oretta di pisolino ha portato via tempo.
Comunque l'esperienza serve per capire fin dove le nostre decisioni siano giuste ed evitare in futuro di ritrovarsi in condizioni difficili da non poterne venirne fuori.
Dopo il racconto della loro avventura ci si prepara per la cena e poi a dormire che l'indomani, per chi vuole vi è la possibilità di fare un'escursione ulteriore a cui questa volta non voglio rinunciarvi: Angelica senza difficoltà decide di restare in capanna per svolgere i lavori di pulizia e nel contempo mantiene una temperatura confortevole, mentre noi sotto una neve portata dal vento, andiamo verso la meta ben coperti considerando il forte vento e freddo.
Arrivati, foto e rientro alla base dove pranziamo e poi con piacere conosciamo uno dei responsabili della capanna a cui esprimo i complimenti per le modifiche apportate alla struttura (anche se personalmente ne avrei fatta una decisamente utile: aggiungere una bella stufa da riscaldamento accanto al camino, risparmiando legna e riscaldando di più la struttura).
Poi, come sempre arriva l'ora di rientrare non senza altre sorprese ma, queste fanno parte di un altra storia a cui pochi potrebbe interessare.

Hike partners: Alberto


Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (5)


Post a comment

Francesco says:
Sent 24 November 2022, 16h22
...Questa l'ho indovinata ah...Ah...Ah.....
Però,rispetto le tue misteriose gite.
Ciao

Alberto says: RE:
Sent 25 November 2022, 15h10
ciao Francesco, per chi ne ha visitate di capanne come te, non era difficile: complimenti per le tue escursioni, vedo che ne fai tante, rispetto a chi ha "mollato" un po (e non sono pochi). Buone escursioni e cosa importante, stare in salute. ciao

clotilde says:
Sent 26 November 2022, 09h37
E no ti sbagli con noi Tilde Giuseppe e Angelo siamo andati il 14 maggio 2016. La memoria con l'età perde i colpi. Ciao

Alberto says: RE:
Sent 28 November 2022, 11h22
La memoria può essere che perda i colpi, capita anche ai giovani ma, come dice il testo (chi ne ha visitate) è o dovrebbe essere facile ricordarsene: molti altri amici li ho condotti a questa capanna e, sicuramente la ricordano. Ciao

gonzo says:
Sent 29 November 2022, 08h07
secondo me quel rotondo camino non lascia dubbi
Andrea


Post a comment»