Sasso di Monte m. 1262 anello da Dasio


Published by dragonfly , 13 January 2022, 20h03.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:13 January 2022
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 5:00
Height gain: 761 m 2496 ft.
Height loss: 792 m 2598 ft.
Access to start point:Dasio- park chiesa San Bernardino (gialla)
Maps:lago di como- lugano 1:50000

continuiamo il nostro vagabondare per la  Valsolda e la meta di oggi è il Sasso di Monte m. 1262, il gendarme che domina Dasio, inserito in una cornice eccezionale tra il lago di Lugano e la montagna dalla roccia pallida, dove i pinnacoli di calcare spuntano da ogni dove.  Raggiunta Dasio m. 580 e posteggiata l'auto nel parcheggio vicino alla chiesa di San Bernardino,  ci siamo indirizzati all'inizio del sentiero che parte proprio sulla piazza della chiesa, cartelli indicatori. Si attraversa il paese percorrendo una mulattiera acciottolata e  seguendo le indicazioni del segnavia  5,  passando per  via Leopardi,  in un'attimo siamo sul sentiero che in due ore ci porterà in vetta al Sass da Munt.  Il sentiero è ancora ghiacciato, fa freddo, si sale  comunque bene anche se la salita non è da sottovalutare, passate le case di Dasio si entra nel bosco e si continua  fino al  bivio che indica a sinistra per  il Sasso di Monte e a destra per l'Alpe Mapel m. 1145-  Noi prendiamo a sinistra, proseguiamo su un traverso e superata un'ultima salita, arriviamo all'imbocco del sentiero per il Sasso di Monte. Continuiamo a seguire le tracce bianche e rosse e poichè siamo immersi in un sentiero che deve superare parecchie roccette, lasciamo i bastoncini a valle e iniziamo la salita alla vetta aiutandoci anche con le mani, questo percorso si snoda in una zona piuttosto aerea e l'attenzione deve essere massima, più avanti raggiungiamo la vetta del Sasso di Monte m. 1262 caratterizzata da una grande Croce e da un paesaggio maestoso sul Ceresio e sulla Valsolda,  che sconfina fino al Monte Rosa. Le molte guglie calcaree presenti rendono magica la zona ed il solo alzare gli occhi al cielo riempie di entusiamo chi si trova immerso in questo paesaggio fatto di acqua e di monti pallidi. Dopo le foto di rito, con molta attenzione, si deve ripercorrere l'itinerario di andata a ritroso, percorso non consigliato per chi soffre di vertigini, poi giunti alla base del sentiero si prende a destra e si risale seguendo le indicazioni  per l'Alpe ed il Bivacco  Mapel-  A Nord Ovest la Cima di Noga ed a Nord Est il Monte Pradè ed a Sud Ovest il Sasso di Monte questo è il panorama che si incontra  percorrendo il sentiero per il Bivacco Mapel che si raggiunge in poco tempo. Il bivacco costruito dai Volontari della Valsolda è sempre aperto, è una bella Capanna,  posta su un balcone che guarda sul lago di Lugano e con alle spalle  la corona delle cime che caratterizzano questa zona. Pausa pranzo, momento di relax, si riprende il sentiero per il ritorno a Dasio, dove consigliamo una visita al paese.
Ciao.............!!

Hike partners: dragonfly


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T4
T3+
T3+
22 Jan 12
Sasso di Mont - Alpe Pessina · rambaldi
T3+ I
23 May 21
Cima di Fiorina · Giaco
T3+
18 Apr 15
Magia in Valsolda 2 · froloccone

Post a comment»