Monte Mars (2600m)- Alpi Biellesi


Published by morgan , 6 September 2021, 16h02.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike: 5 September 2021
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 6:30
Height gain: 800 m 2624 ft.
Height loss: 800 m 2624 ft.
Route:9,0km
Access to start point:Autostrada A26- A4 uscita per Biella- Oropa. Ampi parcheggi del santuario. Funivia Oropa Sport 15€ salita/discesa

Il Monte Mars è la cima più elevata delle Alpi Biellesi. Situata sulla cresta confinale con la Valle d'Aosta è caratterizzata dalle frequenti nebbie che si sviluppano nelle giornate calde. Ciò è dovuto al fatto che che le grandi masse d'aria umida della pianura, dovuta anche alla presenza delle risaie del vercellese, si condensano alle quote più alte delle primi rilievi che incontrano. Con queste premesse trovare giornate limpide in questi monti, in questo periodo dell'anno, è molto difficile.
Andrea propone al CAI di Laveno Mombello questa gita che vede la presenza di 9 escursionisti. Organizzate le auto al ritrovo e adempiuto alle regole CAI in materia di covid arriviamo al grande parcheggio del Santuario di Oropa. Come già deciso optiamo per prendere l'affollata funivia che ci porta alla stazione Oropa Sport a quota 1860m risparmiando 2h di cammino. Iniziamo il cammino sull'ampia mulattiera che porta al Lago Mucrone (1899). Il cielo è sereno ma cominciano a salire le prime nebbie che ci accompagneranno tutto il giorno. Poco prima di arrivare al lago deviamo a destra seguendo le indicazioni del sentiero D23 che seguiremo fedelmente fino alla meta. La via si inerpica tagliando il pendio erboso guadagnando quota con vari risvolti sulle pendici del Monte Rosso. Un tratto su cengia rocciosa è attrezzato con canapone. Seguendo la ripida via arriviamo al colle del lago del Monte Rosso (2200) dove ricompattiamo il composito gruppo. Tra le nebbie intravvediamo la meta. Riprendiamo la marcia su un lungo e rettilineo traverso in leggera discesa su grossi massi e placche rocciose che porta al bivio, dipinto su un masso, col colle Chardon. Il vicino colle comunica con il versante valdostano e segna l'attacco della via ferrata "Ciao Miki" che percorre la cresta, parallela alla via normale ricongiundendosi ad essa prima dell'attacco dell'ultima rampa. Superata questa conca prendiamo a salire su un ripido tracciato che taglia il pendio erboso. La via richiede spesso l'appoggio delle mani per risalire i vari gradini rocciosi e intagli. Dopo vari stretti tornanti e lunghi traversi arriviamo in prossimità dell'ultimo colle (pas 'dla Crava) prima della cima che raggiungiamo in discesa su un canale di placche rocciose attrezzato con canapone. Affrontiamo gli ultimi 150m di dislivello su una via sempre più ripida e impegnativa, comunque ben evidente. Due tratti attrezzati con canaponi facilitano l'ascensione. Fra massi granitici arriviamo alla cima del Monte Mars (2600) tra la nebbia sul versante biellese e le schiarite valdostane. Dopo lo spuntino, la firma sul libro di vetta e le foto di rito iniziamo con prudenza la discesa sulla stessa via di salita. La particolare attenzione sui passaggi problematici comporta tempistiche simili a quelle di salita. Al colle del Lago del Monte Rosso ci concediamo una sosta per ricompattare il gruppo e per uno spuntino prima dell'ultima discesa. Qualche goccia di pioggia in prossimità del Lago di Mucrone non ci disturba. Arriviamo alla funivia che ci riporta ad Oropa. 
Lo spuntino in trattoria in un clima di allegro convivio e una veloce visita al santuario concludono la nostra gita. Viva la Piercarla!
Partecipanti 9: Andrea (capogita), Daria, Dario, Fabio, Franco, Giovanni, Greta, Irene, Maurizio.
Tempi di percorrenza: 3h10' salita, 30' sosta, 2h38' discesa, 6h18' totale.
Meteo: Inizialmente sereno, poi subito nebbie con sporadiche schiarite.
Nonostante la lunghezza e il dislivello non eccessivi l'escursione è fisicamente e tecnicamente impegnativa. Le salite ripide, i passaggi attrezzati ed esposti, i percorsi sui massi e sulle placche sono elementi presenti lungo tutto il sentiero dal lago di Mucrone in poi ed è richiesta una costante attenzione. 

Hike partners: morgan


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T4 AD+ V-
14 Sep 19
Mont Mars, Cresta dei Carisey · Alpingio
T4 AD IV
T4+ PD- II AD-
T4- IV
20 Jun 20
Monte Mars dalla Cresta dei Carisey · francesc92
T3+
26 Oct 19
Monte Mars (2600 m) · Francesco

Post a comment»