COVID-19: Current situation

Pizzo Scalino (3323) dalla Val Fontana


Published by beppe , 10 September 2020, 15h33.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike: 9 September 2020
Hiking grading: T4 - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 3:45
Height gain: 1680 m 5510 ft.
Height loss: 1680 m 5510 ft.
Route:Km.13.5
Access to start point:Risalire la Valtellina; qualche Km. dopo Sondrio, prima di entrare in Chiuro girare a sx. per Ponte in Valtellina. Qui, possibilmente con mappa alla mano, imboccare la strada per la Val Fontana ( vi sono anche un paio di cartelli evidenti che la indicano ). La strada è lunga oltre 10 Km e stretta, e gli ultimi 5 Km. sono sterrati, per cui è consigliato avere a disposizione una jeep.

https://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=6929&lg=en

Vista da Danilo
Ascesa al Pizzo Scalino dalla Val Fontana che a differenza della Valmalenco non presenta ghiacciai vista l'esposizione sud molto soliva.
La valle fino al bel bivacco Cederna Maffina è ricca d'acqua e rododendri .
Accompagno gli amici Daniela e Beppe in questa bella avventura ,io l'avevo già salito da qui esattamente dieci anni fa.
Avventura che inizia già a Ponte in Valtellina dove si prende la deviazione per la Val Fontana che va risalita tutta fino all'Alpe Campiascio posta a 1680 mt.gli ultimi 15 km.sono su strada sterrata piuttosto sconnessa e ogni anno messa sempre peggio ,occorre avere una jeep o comunque una macchina alta altrimenti a Campiascio non ci si arriva .
Partiamo alle 8 in punto e nonostante la valle sia ancora in ombra non fa per niente freddo,dall'alpe seguiamo il sentiero per il bivacco ottimamente segnato in alcuni punti un po' franato e dopo mezz'ora circa siamo baciati dal sole che ci accompagnerà per l'intera giornata si sta benone.
Il sentiero risale la val Forame incontrando un terreno occupato in gran parte da una fitta macchia di rododendri passa dall'alpe omonima e dopo meno di due ore siamo al Cederna Maffina che resta nascosto dietro l'ultimo dosso ,ma è segnalato ad una certa distanza dalla ben visibile bandiera posta a qualche decina di metri di distanza.
Il bivacco è sempre aperto non c'è una chiave ma un catenaccio entriamo a vederlo veramente bello.
Piccola pausa e si riparte lasciato il rifugio,saliamo tenendo leggermente la destra ignoriamo la deviazione per il passo Forame e la cima Painale e saliamo in direzione della testata della valle , tutto ottimamente segnato con bandierine e numerosi ometti si punta a delle rocce bianche molto suggestive.
Giunti qui procediamo tra pietraie raggiungendo senza difficoltà il crinale che separa l'alta val Fontana dalla val Painale alla quale ci affaciamo ( appare maestoso il Disgrazia).
A questo punto si procede leggermente in cresta con la val di Togno visibile sulla nostra sinistra,su una traccia di sentiero fra gli sfasciumi , fino alla selletta che si affaccia sul ghiacciaio del Pizzo Scalino.
Abbiamo ora di fronte la cresta sud orientale del pizzo .
La cresta si risale seguendone il filo districandoci con un po' di attenzione fra grandi blocchi fino alla grande croce.
In vetta fa freschino ma si sta bene dopo di noi arrivano quattro persone salite dal ghiacciaio.
Grande panorama sul gruppo del Bernina,scendendo vediamo altre due persone che stanno salendo dal canale a cui si arriva dal passo degli ometti.
Discesa per lo stesso itinerarrio di salita.

Vetta e giornata fantastica un grazie a Daniela e Danilo per averla condivisa.

Hike partners: beppe


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T4 F
T3+ PD
T3+ PD-
16 Jul 17
Pizzo Scalino (3323 m) · Francesco
T3+ PD-
T4- F I WT4
6 Jan 15
Pizzo Scalino Piz Cancian · ser59

Comments (17)


Post a comment

GIBI says:
Sent 10 September 2020, 15h59
Complimenti a tutti e tre ... da anni la salita allo Scalino da qui è tra i miei desideri ma poi ogni anno per un motivo o per l’altro non riesco mai a trasformarlo da desiderio in realtà ... adesso poi che mi dite che con un auto normale non si riesce neppure più ad avvicinarsi la vedo ancora più dura !

Ciao Giorgio

beppe says: RE:
Sent 10 September 2020, 17h38
Grazie Giorgio
Ciao
Beppe

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2020, 20h52
Giorgio, non vorrei avere esagerato quando ho scritto recentemente dal Passo degli Ometti. Se non c'è troppa gente in giro è certamente fattibile, ora da buon pensionato se ci vai un giorno feriale con poca gente si può fare, il dislivello per te non credo sia un problema. Ciao, Ivan

Menek says:
Sent 10 September 2020, 18h45
Super giornataaaaaaaa!
Menek

beppe says: RE:
Sent 10 September 2020, 18h55
Fantastica
Ciao

ivanbutti says:
Sent 10 September 2020, 20h53
Ben fatto, con la giornata che avete trovato tutto il gruppo del Bernina è come in una cartolina.
Ciao, Ivan

beppe says: RE:
Sent 10 September 2020, 22h28
Ciao Ivan giornata spettacolare
A presto
Beppe

irgi99 says:
Sent 11 September 2020, 09h09
Bella e inusuale come salita... Ottima scelta!
Irene

beppe says: RE:
Sent 11 September 2020, 12h41
Grazie Irene
Ciao
Beppe

Sent 11 September 2020, 09h23
Bravi a tutti
gran bella cima

beppe says: RE:
Sent 11 September 2020, 12h42
Ciao Giorgio grazie
Beppe

Francesco says:
Sent 11 September 2020, 09h30
Bravi, lo Scalino è sempre una conquista importante, se poi, accompagnata da una splendida giornata....Bingo !!!!

Ciao

beppe says: RE:
Sent 11 September 2020, 12h44
Giornata fantastica
Ciao
Beppe

siso says:
Sent 11 September 2020, 15h53
Che bello questo Scalino, me lo annoto. Grazie per la condivisione e complimenti a te e ai tuoi amici.
Un caro saluto,
siso.

beppe says: RE:
Sent 12 September 2020, 06h13
Grazie Siso sempre un piacere i tuoi complimenti
Un caro saluto
Beppe

Alpingio says:
Sent 14 September 2020, 20h13
Mai fatto da qui lo scalino, bello ed interessante!
Bravi
Giovanni

beppe says: RE:
Sent 14 September 2020, 22h04
Ciao Giovanni
Grazie
Beppe


Post a comment»