COVID-19: Current situation

Pizzo del Prevat, Spigolo Nord Est


Published by Alpingio , 17 September 2020, 20h54.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:26 August 2020
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Mountaineering grading: D-
Climbing grading: 5b (French Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo Campolungo   Gruppo Poncione di Vespero 
Time: 2 days 14:00
Height gain: 1700 m 5576 ft.
Height loss: 820 m 2690 ft.
Route:12km a/r
Accommodation:Capanna Leit

Bellissima via di cui avevamo sentito parlare e che ci avevano caldamente consigliato per cui, dopo aver rimandato già qualche volta per via del meteo, finalmente eccoci quà!

1° Giorno
Partiamo dal paese di Rodi, visto che abbiamo tutto il giorno, non prendiamo la funivia ma saliamo con tanti zig zag sino ad arrivare alla Capanna e Lago Tremorgio, da qui andiamo verso la Capanna Leit e più avanti seguiamo le indicazioni per il Passo Vanit (bellissime formazioni geologiche di rocce bianche) e quindi in mezz'oretta, raggiungiamo la capanna Leit (circa 4 ore dall'auto)
Dopo aver sistemato le nostre cose, andiamo a fare visita al bellissimo e vicino lago di campolungo, quindi facciamo ritorno alla capanna dove ceniamo ottimamente.

2° Giorno
Sveglia poco prima delle 7, dopo aver fatto colazione, ci prepariamo e partiamo.
Scendiamo dal rifugio di 50/100mt quindi risaliamo in direzione della bocchetta del Prevat, su percorso tra massi e qualche ometto.
Ad un certo punto prendiamo un sentierino che va a destra verso la cresta nord est, una volta raggiunta scendiamo di qualche metro dal versante opposto e raggiungiamo il vicino attacco dell'evidente spigolo nord est dove ci leghiamo (40min circa dalla capanna).

Attacchiamo L1, tiro non banale a freddo ma una volta arrivati alla vicina sosta (15mt) si prende confidenza dell'ottima roccia.
L2 tiro abbastanza impegnativo a mio avviso,si sale su placca su ottima roccia, più in alto diventa leggermente verticale ed infine si raggiunge la sosta (tiro ben protetto con 7 spit)
L3 tiro facile, si sale sopra la sosta e si prosegue sullo spigolo
L4 bel tiro che può far paura a prima vista, si sale un murettino poi se si sta a sinistra si trova una bella fessura quindi tutto a sinistra in modo da girare lo spigolo e si prosegue più facilmente sino alla sosta
L5 tiro che non abbiamo capito bene e forse il più brutto, saliamo la bella placchetta iniziale, poi noi ci complichiamo la vita e seguiamo gli spit mentre come segnato sulla relazione di Scuola Guido della Torre (http://www.scuolaguidodellatorre.it/relazioni/PizPrevat-spigoloNordEst/297/ L4 sulla loro relazione), scendiamo ed aggiriamo lo spigolo a sinistra, qui le corde non scorrono bene, improvviso una sosta intermedia dove recupero Paola e proseguo sino alla sosta vera.
L6 altro tiro che può spaventare, ma non è cosi difficile, si parte in traverso in discesa (espostissimo) poi più facile si sale verticalmente sino alla sosta.
L7 si sale più facilemente a sinistra seguendo gli spit e le cenge
L8 si torna verso lo spigolo e si sale un muretto verticale ma con ottime prese sino alla sosta
L9 si segue su terreno facile un canale a tratti erboso e si sosta sulla cresta che spiana.
L10 facilmente si fanno gli ultimi metri sino alla sosta in cima

Cima che raggiungiamo dopo circa 5 ore dall'attacco, abbiamo perso un po di tempo con le corde che a tratti si sono aggrovigliate e su L5, ma il tempo è super oggi e possiamo fare tutto con calma.

Mettiamo via le scarpette e scendiamo per un tratto a sinistra sino a beccare la prima di 5 soste di calata da 30mt.
Facciamo quindi 5 doppie intervallate da piccoli tratti di sentiero che ci portano comodamente alla bocchetta del Prevat (40 min dalla cima), da qui in breve scendiamo sin sotto il rifugio e risaliamo a recuperare alcune cose lasciate li e festeggiamo la riuscita con una birretta!
Quindi ripartiamo in discesa sino alla capanna Tremorgio, qui decidiamo di prendere la funivia per non arrivare a casa troppo tardi.

Bellissima via ottimamente attrezzata con soste con anelli di calata e con ottimi fix, raramente ho dovuto integrare con friend e cordini.
Noi abbiamo fatto la via con 2 mezze da 60 ma si può fare benissimo anche con una intera da 60 (e forse più comoda).
Solo un'altra cordata oggi vista in via ma dopo qualche tiro hanno fatto le doppie, non abbiamo dovuto fare code e sgomitare per arrampicare :)))
Ottimo trattamento alla capanna Leit dove abbiamo mangiato benissimo, unica nota negativa è che per via del Covid non sono disponibili le coperte, quindi ci siamo dovuti portare i sacchi a pelo..

Con Paola

Hike partners: Alpingio


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (19)


Post a comment

Sent 17 September 2020, 21h18
Sicura e stupenda via di arrampicata in un ambiente da favola: difficile trovare un binomio così azzeccato!
Chapeau ragazzi...!!!

Angelo

Alpingio says: RE:
Sent 17 September 2020, 21h55
Davvero bellissima via e bellissimo posto! La roccia poi è uno spettacolo!
Grazie Angelo!
Giovanni

Angelo & Ele says: RE:
Sent 17 September 2020, 21h57
Sana invidia... :-)

Alpingio says: RE:
Sent 17 September 2020, 22h02
;)

Gabrio says:
Sent 17 September 2020, 21h24
Via fatta nel 2001 con tempo bellissimo come voi.
Allora si potevano usare le coperte...e anche noi siamo stati trattati benissimo...ma al rifugio Tremorgio.
Grande salita e ancor più grande soddisfazione!!!
Bravi!!!!!

Alpingio says: RE:
Sent 17 September 2020, 21h59
Si grande soddisfazione! Poi con il tempo stabile si sale 'quasi' senza pensieri!
Grazie!
Giovanni

Daniele66 says:
Sent 17 September 2020, 21h26
Gran bella via ......bei ricordi ...avevo vent'anni....Complimenti a Voi.....Daniele66

Alpingio says: RE:
Sent 17 September 2020, 22h01
Grazie Daniele! Complimenti anche a te allora che l'hai portata a termine! Immagino i tuoi bei ricordi..
Ciao
Giovanni

beppe says: Bravi
Sent 18 September 2020, 04h56
Complimenti arrampicata in un bellissimo ambiente
Ciao
Beppe

Alpingio says: RE:Bravi
Sent 22 September 2020, 21h14
Grazie Beppe! Hai ragione ambiente fantastico, prima volta x me qui!
Ciao
Giovanni

irgi99 says:
Sent 18 September 2020, 09h13
Bellissimo questo spigolo! Ho dei bellissimi ricordi.... Super complimenti!
Irene

Alpingio says: RE:
Sent 22 September 2020, 21h15
Immagino.. anche io mi sa che me lo porterò nei ricordi per un bel pò!!
Grazie Irene e brava pure te x averlo fatto!
Giovanni

Poncione says:
Sent 18 September 2020, 13h41
Bravissimi, grandissima cima.

Alpingio says: RE:
Sent 22 September 2020, 21h17
Grazie Emiliano!
Si bellissima cima che incanta..!
Buona montagna
Giovanni

Menek says:
Sent 18 September 2020, 15h28
Gran bei pensieri...che rimarranno tali! :))))))))))))))))))))))))))))))))))
Bravi.
Menek

Alpingio says: RE:
Sent 22 September 2020, 21h20
Dai Dome su su, un po di buona volontà (che credo proprio non ti manchi) ed anche tu potresti farlo.. non è impossibile! :))))))))
Grazie..
Giovanni

Menek says: RE:
Sent 22 September 2020, 21h23
Mi mancano i fondamentali... :)

Alpingio says: RE:
Sent 22 September 2020, 21h30
..ci sono i corsi apposta,che poi magari non sfrutterai fino in fondo , ma ti possono tornare utili anche a casa x fare qualche nodo :)))))

ps
io prima dei corsi mi legavo senza imbrago con la corda semplicemente intorno alla pancia...!! Non potevo andare avanti cosi...:))

Menek says: RE:
Sent 22 September 2020, 21h34
:)))


Post a comment»