COVID-19: Current situation

Lagdei – Foce del Fosco – Monte Orsaro – Monte Braiola – Monte Marmagna – Lago Santo (Parma)


Published by gianolinib , 29 May 2020, 10h57.

Region: World » Italy » Emilia-Romagna
Date of the hike:22 May 2020
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Height gain: 1059 m 3474 ft.
Access to start point:da Parma si percorre la SP665 verso Langhirano. Superato il paese si continua in direzione Pastorello dove, alla rotonda, si prende la prima uscita e si prosegue per Corniglio. In località Miano si gira a destra e si seguono le indicazioni per Lagdei. Arrivati in località “I Cancelli” c’è il parcheggio.

Località di partenza: Lagdei, località I Cancelli (1257 m) Parma
Lunghezza: 11,1 km
Quota massima: 1852 m Monte Marmagna
Dislivello: complessivo in salita    1059 m
Arrivo: Lagdei, località I Cancelli (1257 m) Parma
Acqua lungo il percorso:  SI - Lago Santo
Come arrivare: da Parma si percorre la SP665 verso Langhirano. Superato il paese si continua in direzione Pastorello dove, alla rotonda, si prende la prima uscita e si prosegue per Corniglio. In località Miano si gira a destra e si seguono le indicazioni per Lagdei. Arrivati in località “I Cancelli” c’è il parcheggio.
Lasciamo l’auto nel parcheggio e ci incamminiamo lungo la carrareccia che conduce al Rifugio Lagdei (1250 m) dove seguiamo la segnaletica verticale indicante Ronchi di Luciano (ore 0,40) e Foce del Fosco (ore 0,50). Proseguiamo dritto e ci inoltriamo nel bosco di abeti, attraversiamo il ponte sul Rio di Monte Orsaro e continuiamo fino ad arrivare ad un incrocio dove la segnaletica verticale indica a sinistra la Foce del Monte Fosco. Giriamo a sinistra e iniziamo a salire ripidamente affrontando vari stretti tornanti. I primi 200 metri hanno una pendenza media del 26,5% mentre i successivi 200 metri hanno una pendenza media del 28,6%. Continuiamo in salita all’interno del bosco su sentiero molto bello e ben tracciato, oltrepassiamo Ronchi di Luciano (1530 m) e arriviamo alla Foce del Fosco (1613 m). Ricapitolando, dall’inizio della salita a qui abbiamo percorso 1,5 km superando un dislivello di 335 metri con una pendenza media del 23%. Giriamo a sinistra e seguiamo il sentiero tracciato nel bosco che porta al Monte Orsaro. Dopo circa mezz’ora la faggeta lascia il posto ai bassi cespugli di mirtilli e alle numerosissime viole che sfoggiano vari colori, giallo, bianco viola e viola e giallo. In circa 20 minuti raggiungiamo la vetta del Monte Orsaro (1830 m). Dalla Foce del Fosco a qui abbiamo percorso 900 metri superando un dislivello di 217 metri con una pendenza media del 24%. In condizioni di cielo sereno da questa cima è possibile vedere il mare in lontananza, ma la giornata di oggi è caratterizzata da una leggera foschia che ne impedisce la vista, ma che comunque rende molto suggestivo il panorama velando le cime delle montagne che si profilano di fronte a noi. Dopo aver mangiato una banana e un cornetto alla crema di fianco alla statuetta stilizzata della Madonnina, riprendiamo il cammino in discesa, lungo il crinale, e raggiungiamo in poco tempo la Bocchetta dell’Orsaro (1722 m). Proseguiamo in salita fino …continua su: http://www.gianolinibike.it/node/11270

Hike partners: gianolinib


Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»