Monte Loccia di Peve / Paver -2127 mt- (da Coimo).


Published by GAQA , 15 July 2019, 14h39.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:14 July 2019
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I   Vigezzo 
Time: 5:00
Height gain: 1300 m 4264 ft.
Height loss: 1300 m 4264 ft.
Route:Mulattiera, sentieri segnalati, tracce di sentiero.
Access to start point:Da Gallarate - Autostrada A26 Genova / Gravellona Toce - direzione Gravellona Toce - S.S 33 Strada Statale del Sempione -Uscita Masera - S.S 337 Valle Vigezzo - deviazione a sinistra per località Coimo di Druogno.
Maps:Geo4map 12

Dal suggestivo nucleo di case a Coimo 817 mt, incastonato sotto i versanti nord del trittico: Pizzo Ragno - Pizzo Nona - Togano, prende il via l'escursione odierna. L'itinerario sale inizialmente per ripida mulattiera lastricata, seguendo il sentiero M03 transitando per gli alpeggi e pascoli di Varsaia 978 mt. Oltre l'alpe, il percorso giunge a un bivio: a destra viene segnalata la Loccia di Peve con numerazione catastale M05 per Alpe Margina e Valendra, non essendo l'itinerario che ho in mente evito questa deviazione; a sinistra invece, si continua a camminare su mulattiera verso Alpe Cortina. Proseguo per Alpe Cortina, guadando nei pressi di una valletta il Rio Bardogno, preceduto da un tratto inselvatichito con erba alta: qua rimedierò una zecca sui pantaloni, che prontamente staccherò via prima di ritrovarla sul corpo. Il sentiero finalmente assume nella faggeta la forma regolare e pulita degna di una normale camminata fino all'Alpe Cortina 1418 mt.

All'Alpe Cortina, il proseguimento sulla destra dietro l'ultima stalla è ben indicato. Si segue ancora la faggeta, rimontando la dorsale boschiva, uscendo poi allo scoperto su ripidi prati anche qua invasi da felce e fastidiosa erba alta. Ad ogni modo raggiungo il cartello indicatore di Rovareccio 1767 mt: importante crocevia d'itinerari.

Al bivio di Rovareccio svolto a destra traversando in un primo momento il versante meridionale del Monte Alom. Dopodiché raggiunta un evidente costola prativa, fuori dalla vegetazione arborea, salgo senza percorso obbligato fino in cima: Monte Alom 2011 mt. Ora non resta che camminare in cresta sulla panoramica dorsale: Alom - Loccia di Peve. Quando la cresta si assottiglia, con roccette affioranti ripide, affacciate sul versante prativo vigezzino, il sentiero si sposta a sinistra sul lato Valle Isorno aggirando il tratto roccioso. Infine compiuta la manovra d'aggiramento ci si riporta sul lato della Valle Vigezzo e senza più alcuna difficoltà si perviene in cima, rappresentata da un ometto in pietra: Loccia di Peve 2127 / Paver 2127 mt. Bel panorama e soddisfazione personale, nonostante sia una cima facile, ci tenevo in maniera particolare a visitare questa bella montagna. Discesa medisimo itinerario di salita.

NOTE: Sentiero segnalato e indicato precisamente, anche se la verniciatura bianco-rossa è un po' scolorita e, a tratti nella parte alta del percorso è mancante.

Hike partners: GAQA


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (6)


Post a comment

Sent 15 July 2019, 18h59
Bel giro e che bel meteo!! Bravo a crederci nonostante previsioni avverse....ciaooo!!!

GAQA says:
Sent 15 July 2019, 19h48
Ciao Graziano, bel giro semplice ma zona sempre bella. Sofferto poco il caldo, per buona parte della gita in una fresca faggeta. Alla prossima:)
Alessandro.

Poncione says:
Sent 16 July 2019, 16h42
Bravo Ale a tirar sempre fuori gite interessanti.
Ciao

GAQA says:
Sent 16 July 2019, 18h14
Grazie mille Emi! Interessante la Loccia di Peve e il suo panorama che mi ha permesso di ammirare altre montagne vicine appena visitate e, altre che, invece, vorrei in futuro salire.

In teoria avrei dovuto fare l'anello da Albogno, ma visto la quantità di vegetazione alta trovata ho preferito rifare lo stesso sentiero, avendolo memorizzato in salita, per evitare di sbagliare qualche bivio in fase di rientro. Sicuramente tornerò in un'altro periodo dell'anno più indicato per questa bella montagna e proverei quindi altri sentieri.
Un saluto.
Alessandro.

Panoramix says:
Sent 18 July 2019, 08h46
Bene: adesso sei pratico anche nella gestione zecche : - ) Ciao. MARCO

GAQA says:
Sent 18 July 2019, 09h03
Ciao Marco, dovrò rifornirmi ancora di Biokill :)

Scherzi a parte, bella la Loccia, ma ho decisamente sbagliato il periodo, anche se il totale silenzio, visto che non ho praticamente incontrato nessuno, mi ha fatto tornare a casa con l'animo sereno!
Un saluto.
Alessandro.


Post a comment»