COVID-19: Current situation

Cascata Seiler


Published by irgi99 , 29 January 2019, 18h02.

Region: World » Switzerland » Grisons » Oberengadin
Date of the hike:27 January 2019
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Ice climbing grading: WI3
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 
Time: 6:00
Height gain: 400 m 1312 ft.
Height loss: 400 m 1312 ft.
Route:5.59 km
Access to start point:Da Chiavenna seguire la strada per il Passo del Maloja. Superare la dogana e proseguire sino a Pontresina. Oltrepassare il paese e proseguire lungo la strada per il Passo del Bernina, quindi lasciare l'auto in un parcheggio sulla sinistra (CHF 9) davanti ad una grande casa bianca con la scritta "SEILER" in rosso. La cascata è già ben visibile dal posteggio.
Maps:CARTA NAZIONALE DELLA SVIZZERA N. 1257 - St. Moritz 1:25000

Dopo un lungo corteggiamento, alla fine siamo riusciti a cogliere l'attimo perfetto per salire questa divertente cascata che si sviluppa sinuosa e protetta da rocce granitiche...: che MERAVIGLIA!
Durante l'intera salita ci sentiamo costantemente osservati e spiati da occhietti curiosi che, tra un sonnellino al sole e l'altro, ci seguono nella nostra scalata... 
Appena usciti dall'ultimo tiro, vediamo un qualcosa di bianco e soffice scendere dal cielo... TIC TIC TIC... E nel giro di pochi minuti... veniamo avvolti da una miriade di fiocchi di neve: la magia è tutta attorno a noi!


Dal posteggio davanti alla casa bianca con la scritta rossa "SEILER" (q. 1828 m), attraversare la strada e risalire il bosco in direzione dell'attacco della cascata Seiler (q. 1940 m), già ben visibile dal parcheggio.

La cascata copre un dislivello di circa 250m . 

L1: vincere il ripido muro sulla destra (85°), oppure aggirarlo sulla sinistra su terreno più facile. Sosta su spit sulla destra sotto ad un grosso masso strapiombante   -   85°/60°   55 m
L2:
su terreno pianeggiante portarsi sotto al successivo muro, inizialmente appoggiato e più verticale in uscita. Sosta a spit sulla destra. Data la lunghezza del tiro, per non rischiare di dover fare qualche metro in conserva è consigliabile sostare su ghiaccio alla base del muro di ghiaccio.   -   80°/70°   70 m
L3:
qui la cascata si biforca: noi abbiamo seguito il ramo di destra. Facili balze mai troppo ripide conducono alla comoda sosta su spit, allestita sempre sulle rocce di destra   -   75°   55 m  
L4:
tiro suggestivo e divertente. Dalla sosta tenere sempre la destra entrando così in un bellissimo canalino incastonato tra le rocce (ad averli si potevano usare anche i friends), superato il quale per terreno facile ed appoggiato, si raggiunge il punto in cui la cascata svolta leggermente verso sinistra. Sosta sul muro di ghiaccio sulla destra. Anche questo tiro è molto lungo: è consigliato avere corde da 70 metri, in modo tale che i metri in conserva siano "solo" 10   -   60°/70°   80m
L5:
tiro di collegamento: aggirare sulla sinistra il muro di ghiaccio e, stando il più possibile attaccati alla parete rocciosa sovrastante, si guadagna la base dell'ultima rampa della cascata. Sosta su ghiaccio da attrezzare   -   55°   30 m
L6:
vincere il muro o sulla destra (più facile) oppure sulla sinistra (verticale - 85°). Ultima sosta su alberi   -   85°/70°   50 m

Dall'ultima sosta, uscire dal bosco (q. 2198 m), dirigendosi verso sinistra (faccia a monte), fino ad incontrare, nei pressi di un ponticello in legno, dei segnavia gialli. Da qui seguire il comodo sentiero che scende a Pontresina prima e al posteggio poi.

CONDIZIONI AL 27/01/19:
  • Nonostante la sua esposizione a sud la cascata Seiler risulta essere ben formata e in buone condizioni
  • Ghiaccio plastico e solo in pochi punti leggermente spaccoso
  • Sugli ultimi tiri abbiamo trovato un po' di neve delle volte un po' fastidiosa
  • La discesa lungo il sentiero è perfettamente tracciata

con Peru

Hike partners: irgi99


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (8)


Post a comment

Francesco says:
Sent 29 January 2019, 19h26
...Bravissimissimi !!!!
..Posti stupendi anche in estate.

irgi99 says: RE:
Sent 29 January 2019, 22h04
Graaazie! Eh sì, l'Engadina è spettacolare in entrambe le vesti!
Ciaooo
Irene

GIBI says:
Sent 29 January 2019, 21h18
Fin troppo facile dirvi che dopo la " cascata " di ieri in Val Boazzo ... oggi ci siete " ricascati " di nuovo ma con un ambiente così stupendo ... come darvi torto !

Bravi voi due ... ma anche il bel camoscio !

ciao Giorgio

irgi99 says: RE:
Sent 29 January 2019, 22h06
Ahahaha eh già! Ci siamo proprio ricascatiiiiii!!!!!!!! Probabilmente quest'anno era una delle ultime occasioni per questa cascata...
Grazie mille e porterò i complimenti anche ai bellissimi conosci che ci Han fatto compagnia!
Ciao
Irene

beppe says: Bravi
Sent 30 January 2019, 07h35
Sempre magica Engadina
Ciao Beppe

irgi99 says: RE:Bravi
Sent 30 January 2019, 07h53
Già concordo pienamente! Con la neve poi... ancor di più!
Grazie
Irene

blepori says:
Sent 30 January 2019, 07h49
spettacolare, bravi! Ciao Benedetto

irgi99 says: RE:
Sent 30 January 2019, 07h53
Grazie! Proprio divertente e caratteristica questa!
Ciao
Irene


Post a comment»