COVID-19: Current situation

Corno Birone e Monte Rai mt 1261-anello da Civate


Published by turistalpi , 16 May 2017, 20h10.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:14 May 2017
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 6:30
Height gain: 1050 m 3444 ft.
Height loss: 1050 m 3444 ft.
Route:come waypoints

Gli amici Piera ed Alberto ci invitano ad una escursione in zona. Dopo alcune indecisioni ed anche se Pinuccia ed io ci siamo già stati la scorsa settimana propongo il classico giro Birone- Rai che loro non conoscono. La giornata presenta sole e nuvole e fa caldo. Per la verità e per variare volevo salire dal sentiero 8 (da me percorso circa 30 anni fa...) che nella parte alta sta interamente sulla piacevole cresta del Birone fino in cima. Purtroppo dopo aver attraversato il torrente non vedo alcuna traccia di sentiero e quindi procediamo su una specie di stradina malmessa che sale lungo il torrente....Davanti c'è la nostra attuale lepre(Alberto) che insiste a salire pur con il mio parere negativo...Invece ha ragione e pur a fatica riusciamo a congiungerci con il sentiero 9 che è quello già percorso e da me ben conosciuto...A questo punto è la solita ripida salita sino alla forcella tra il Rai ed il Birone. Come sempre davanti le due lepri allenatissime poi Pinuccia ed io in coda appesantito da uno zaino ancora invernale...Alla forcella mi aspetta Pinuccia ed io salendo al Birone prima incontro Alberto e poi Piera ambedue stanno già tornando dalla cima per via di un certo venticello freschino. Arrivo in cima, un paio di foto e poi subito torno alla forcella. Poi con Pinuccia riprendiamo la salita al Rai (le lepri sono già partite ed ormai le ritroveremo al rifugio Sec poichè gli amici non hanno da mangiare). E'  sempre molto piacevole salire per prati colmi di narcisi al Rai.Dalla cima vedo però al rifugio un assembramento notevole di persone e qualche manufatto estemporaneo strano...boh speriamo bene. Ed invece è proprio male....C'è una delle tante manifestazioni pseudo montane e cioè una gara denominata (mi sembra) "Vertical Cornizzolo" con tanto di musica, polizia locale, messa ed infrastrutture per il pranzo di tante persone e....caos,caos,caos!! Da uno dei tavoli mi chiama Alberto e così anch'io mi siedo e mangio di mio....perdo Pinuccia....poi la ritrovo. Appena appena terminato il pasto via per il caffè al rifugio (altro caos) e poi di comune accordo ripartiamo seguendo il sentiero sotto la strada asfaltata che porta al bivio per Civate....e qui finalmente un po' di pace. Certo la colpa di tutto ciò è mia ma mica devo sempre leggere tutti i giornali locali per sapere se c'è caos oppure rimane la montagna come deve essere o no? Mi spiace anche per Piera ed Alberto che è la prima volta che sono saliti da questo sentiero e per cosa? per trovare caos...che peccato! La discesa si svolge per fortuna in completa tranquillità e così arriviamo al parcheggio nel tempo utile per Jack il bellissimo labrador dei nostri amici rimasto a casa in fervida attesa.... Comunque al di là delle mie considerazioni è sempre stata una bella giornata di montagna (o quasi) in ottima compagnia e grazie agli amici che hanno forse perso del tempo per l'ormai differente passo di montagna dovuto all'età ed al peso (non mio ma dello zaino)...alla prossima (poche foto....le avevo già fatte la settimana scorsa).

Hike partners: turistalpi


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (5)


Post a comment

GIBI says:
Sent 17 May 2017, 17h12
... a volte basta una buona compagnia per far passare tutto il resto in secondo piano, però anche l'occhio e la tranquillità hanno la loro bella importanza !

turistalpi says: RE:
Sent 18 May 2017, 14h19
Ciao Giorgio e perfetto accordo su quanto scrivi.Ciao
Enrico

clotilde says:
Sent 17 May 2017, 19h23
Domenica c'era la manifestazione contro lo sfruttamento dei terreni che partono da sotto al rifugio fin quasi a San Pietro da parte della Cementeria. Si svolge ormai da 15 anni e per ora hanno bloccato fino al 2021 l'inizio dei lavori. il K:V: è una gara aggiunta per sensibilizzare le persone che fruiscono di questo bellissimo posto, noi se possiamo partecipiamo sempre, si chiama CORNIZZOLO DAY.
Ciao Tilde e Giuseppe

P.S. gli escursionisti dovrebbe essere i primi a partecipare visto che siamo quelli che maggiormente frequentiamo questi posti.

turistalpi says: RE:
Sent 18 May 2017, 14h36
Ciao Tilde e Giuseppe, grazie delle informazioni sul Cornizzolo Day. Da quello che so ormai la Cementeria di Merone non può proseguire oltre lo sfruttamento dei terreni del Cornizzolo ed ho anche letto che dovrebbe essere in corso lo smantellamento della antiestetica funivia per il trasporto del materiale.....Non pensavo che ancora si continuasse con questa manifestazione...Comunque se posso rimango della mia opinione su cosa aspettarmi quando vado in montagna...Poi se si vuole incentivare la fruizione del bellissimo sito a mio parere basterebbe bloccare il percorso in auto della strada asfaltata e promuovere i vari percorsi pedestri che sono veramente belli e piacevoli. Scusa Tilde se mi dilungo e non volermene ma il Cornizzolo è già stato rovinato dalla Holcim e non ti sembra che venga rovinato anche da questi enormi assembramenti di persone e soprattutto d' auto? A parte tutto mi auguro di incontrarvi ancora per qualche piacevole escursione insieme e.....con poca gente.Salutissimi a te e Giuseppe
Enrico

clotilde says:
Sent 18 May 2017, 16h03
Ciao Enrico siamo totalmente d'accordo con te non amiamo la confusione ed il caos, specialmente in montagna, per fortuna si riesce sempre trovare la pace, ieri eravamo sopra casa tua al Bollettone in cima non c'era nessuna e cosi a Capanna Mara. Davvero mi piacerebbe passare un po' di tempo con Voi.
Un abbraccio Tilde e Giuseppe


Post a comment»