COVID-19: Current situation

La mia escursione alla Cima Fiorina


Published by andrea62 , 1 May 2017, 10h52.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike:30 April 2017
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   I   Gruppo San Lucio-Monte Boglia 
Time: 5:00
Height gain: 800 m 2624 ft.
Route:Cimadera - Cima Fiorina - Bocch.S.Bernardo - Rif.S.Lucio - Cimadera
Access to start point:Dal centro di Lugano seguiamo le indicazioni per Sonvico da cui ci portitamo a Cimadera. Parcheggiamo in uno slargo da 5-6 posti presso la chiesa.
Maps:Kompass n.91 Lago di Como e Lugano - ERSAF Valsolda 1:17.500

Cima molto nota ai camminatori hikriani, oggi la salgo anch'io. Quest'anno quando penso di andare alla Fiorina piove o nevica ma dopo qualche valutazione in seguito alla recente nevicata non cambiamo meta. Siamo in cinque: Nevermind, una signora e una "vagonata" di Andrea.
 
Partiamo dalla chiesa di Cimadera e percorriamo la sterrata verso la Cima Fiorina. Credo che nessuno di noi l'abbia presente e cerchiamo di identificarla dal basso. Un "locale" ci avvisa di non salire perché sicuramente scivoleremo, noi fiduciosi andiamo avanti. Usciti dal bosco proseguiamo in direzione della Bocchetta di S.Bernardo fino ad incontrare un cartello che indica un sentierino innevato per la Cima Fiorina, nei pressi della località Piancabella o "Cima alla Pianca". Dopo qualche ipotesi su quale percorso seguire, uno degli Andrea ci guida deciso sul sentierino lungo il quale percorrendo il versante nord della montagna arriviamo in cima. Il T3 l'ho messo per le condizioni del sentiero in parte innevato con un paio di punti scivolosi.
  
Dalla cima scendiamo in direzione della Bocchetta di San Bernardo, su sentero con tratti innevati che però non ci danno problemi. Alla Bocchetta ci consultiamo e decidiamo di compiere un anello. Raggiungiamo quindi il rifugio San Lucio nelle cui vicinanze facciamo la pausa pranzo. Dal rifugio scendiamo lungo la sterrata seguendo prima le indicazioni per Certara, che però non raggiungiamo perché a un certo punto proseguiamo verso Cimadera, sempre su sterrata nel bosco. Per finire circa mezzo chilometro su asfalto ci riporta al punto di partenza

Lungo tutto il percorso le due carte topografiche si integrano ma nessuna indica tutti i sentieri e sterrate che abbiamo seguito. Più completa la mappa on-line di uno dei soci.

Hike partners: andrea62


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

Madrano says: Carte topografiche
Sent 3 May 2017, 06h59
Ma perché non usate la Carta nazionale svizzera che si trova gratis ( e si può stampare ) sul sito del servizio topografico federale (geo.admin.ch ) ? Ci sono indicati anche i sentieri ufficiali segnalati.

andrea62 says: RE:Carte topografiche
Sent 3 May 2017, 09h43
Perché ... sono affezionato al cartaceo, perché talvolta una informazione ricevuta si dimentica o non ci si pensa. Grazie per avermelo ricordato. Avevamo anche una mappa on-line, precisa per tutto l'itinerario che abbiamo fatto, mancava però il sentierino (escluso dal nostro giro) che dalla cima Fiorina porta al Torrione.
Ciao.


Post a comment»