Pointe du Tsaté (3078 m)


Published by Sky , 5 January 2017, 21h07.

Region: World » Switzerland » Valais » Mittelwallis
Date of the hike:31 December 2016
Hiking grading: T4- - High-level Alpine hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-VS 

Giorno 2

Per il mio secondo giorno in Vallese mi scelgo una meta tranquilla, ma che spazi su un’altra “fetta” di panorama. Qualcosa di antico mi lega a lei: è stato il mio primo 3000, fatto una ventina di anni fa…

Non conosco lo stato della neve, ieri in Vel de Nendaz ce n’era un po’, ma non ho potuto vedere fin qui, in Val d’Hérens… e quando son passato in macchina faceva buio… così porto ancora le ciaspole sullo zaino. L’aspetto positivo, rispetto agli scialpinisti, è che noi ciaspolatori possiamo portarci i nostri “attrezzi” senza quasi accorgercene e senza dover camminare per chilometri con gli scarponi da sci… ;-)

Parto con la frontale da la Sage e, seguendo una delle mille strade sterrate che solcano questo versante, mi porto a Remointse du Tsaté. Lì, abbandono le mie scarpette e calzo gli scarponi. Le ciaspole non sono proprio necessarie, la neve è ben poca e battuta – evidentemente questa è una meta alquanto frequentata in questo periodo, ed in effetti dopo un po’ mi raggiungono in vari.

Una volta raggiunta la cresta, in corrispondenza all’incirca del colletto a quota 3022, proseguo fino alla cima, senza però arrivare fino alla croce. Il panorama tanto è assolutamente maestoso, inutile star a fare quei 50 metri in più… e spazia sulla Val d’Anniviers e tutta la Corona Imperiale. Spettacolo!

Non mi resta che tornare a valle, facendo una piccola deviazione per “divertirmi” un po’ con le ciaspole, visto che ormai le ho con me.

E, domani, l’ultimo tassello vallesano!


Hike partners: Sky


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»