Salina: Fossa delle Felci m 962, la vetta delle Eolie


Published by grandemago , 17 October 2016, 19h27. Photos by the participants

Region: World » Italy » Sicilia
Date of the hike: 4 October 2016
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 1030 m 3378 ft.
Height loss: 1030 m 3378 ft.
Route:Ad anello come da waypoints: lunghezza km 12,2
Maps:Arbatus Guide: Salina

Nei prossimi due giorni ci dedicheremo all’esplorazione di Salina. La meta di oggi è la Fossa delle Felci, massima elevazione delle Eolie. Su questa ci salgono diversi sentieri, tutti molto interessanti: noi decidiamo per la salita lungo il sentiero n. 5 che parte da Santa Marina, per scendere poi a Lingua lungo il n. 2.

 

Dalla chiesa parrocchiale prendiamo alla sua destra la viuzza pedonale che sale in via Rinascente. Volgendo a Nord, superiamo l’inizio del sentiero n. 4 e subito dopo troviamo sulla sinistra la scalinata dove inizia il n. 5. Lo seguiamo e presto un cartello con l’indicazione “Fossa delle Felci – sentiero 5” ci depista. Dopo essere scesi qualche decina di metri ci rendiamo conto che ci sta portando altrove, sul sentiero n. 4, che sale anch’esso in cima per un altro percorso. Tornati sui nostri passi continuiamo a salire. Al primo bivio un altro cartello indica la Grotta del Saraceno diritto: impossibile … la grotta si trova da un’altra parte! Qualcuno si è divertito a girare i cartelli … spero non le guide locali! Questa volta non ci lasciamo depistare e prendiamo a sinistra: in breve arriviamo alla deviazione per la Grotta del Saraceno. Un’occhiata alla grotta e proseguiamo la salita con bella vista sul canyon multicolore che ci si para davanti.

 

Come tutte le mattine il sole picchia forte e la gariga non da riparo. Inoltre il sentiero s’impenna sempre di più fino a diventare una ripida scala. Raggiungiamo il crinale lessati al punto giusto, ma qui fortunatamente la natura cambia radicalmente … ora ci troviamo sotto un fresco bosco, e presso il rifugio  di Capo Serro troviamo anche un pozzo con pompa funzionante per darci una provvidenziale rinfrescata.

Dopo una meritata sosta banana, riprendiamo il cammino nel bosco lungo la strada forestale, che dolcemente ci conduce al crocevia presso il rifugio Monte Rivi. Proseguiamo fino ad un altro incrocio, dove incontriamo una Guida locale con un gruppo, la quale, sentite le nostre intenzioni, ci sconsiglia vivamente di scendere dal sentiero n. 2, a suo avviso molto ripido, scivoloso e assolato, talmente brutto che non lo percorre nessuno! Ovviamente noi lo faremo lo stesso e, a parte l’assolato come lo sono tutti i sentieri delle Eolie, a noi è parso un normale sentiero di montagna … un pò ripido ma nulla più!

Salutata la Guida, abbandoniamo la forestale e per sentiero diretto raggiungiamo l’ampia cima, punto più alto del crinale che racchiude il verde cratere: la Fossa delle Felci.

Dopo una lunga pausa prendiamo la pista forestale fino all’inizio del famigerato sentiero n. 2 e qui cominciamo a scendere molto più decisamente. Bellissima è la vista su Lingua, sotto di noi, che mi spinge a continue soste fotografiche. Anche Lipari, l’isola che non visiteremo, da qui si offre in bellavista.

Raggiunto il paese e visto l’assenza di traffico, Lella decide di tornare a Santa Marina a piedi lungo la strada, mentre io prenderò l’autobus, che arriva giusto pochi minuti dopo il nostro arrivo.

 

                                                                          continua……………… 


Hike partners: grandemago, Lella


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 32541.gpx Fossa delle Felci

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (8)


Post a comment

Daniele66 says:
Sent 17 October 2016, 20h15
Che abuffata di Eolie.......Bella li Daniele66

grandemago says: RE:
Sent 18 October 2016, 09h40
Ne assaggi una, poi ... l'appetito vien mangiando!
Ciao

Felix Pro says: fantastico ...
Sent 18 October 2016, 18h56
l'isola - e le foto!

saluti, Felix

grandemago says: RE:fantastico ...
Sent 18 October 2016, 20h15
Grazie Felix

Ciao
Aldo

Sent 18 October 2016, 21h37
Sì,be,, bello essere in pensione!! Buon divertimento. Ciao, Aldo & Lella

grandemago says: RE:
Sent 19 October 2016, 21h27
C'è chi vorrebbe andarci ma non può!
C'è chi dovrebbe andarci ma non va!
C'è chi c'è e va in depressione!
C'è chi c'è e se la gode.... fin che può!

Ciao Roby

andrea62 says:
Sent 18 October 2016, 22h48
Figurarsi se vi lasciavate scappare la cima più alta! Guarderò più avanti con calma le foto.
Ciao
Andrea

grandemago says: RE:
Sent 19 October 2016, 21h31
Non tanto per la cima ma per tutto il resto.
Ciao


Post a comment»