COVID-19: Current situation

Nuovo testo sulla Sicurezza negli sport invernali


Published by ivanbutti, 25 March 2021, 13h14. This page has been displayed 408 times.

https://www.loscarpone.cai.it/in-gazzetta-ufficiale-il-nuovo-testo-sulla-sicurezza-negli-sport-invernali/

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-19&atto.codiceRedazionale=21G00047&elenco30giorni=false




Comments (9)


Post a comment

Amedeo says:
Sent 25 March 2021, 16h28
Me l'aspettavo da tempo, io avevo già tutto, utilizzato solo un paio di volte. Se questo servirà ad avere meno morti e maggior attenzione ben venga....e anche a scremare i troppi tra scialpinisti e ciaspolatori, senza alcuna esperienza, che noleggiano attrezzature da scialpinismo o ciaspole una volta o due l'anno!

GIBI says:
Sent 26 March 2021, 10h34
Ci sarà stato un motivo se io le ciaspole negli ultimi anni non le ho praticamente più usate, da quello che sapevo io Pala, Arva e Sonda erano ( Lombardia e Piemonte ) obbligatorie già da tempo anche se poi da quello che leggevo e vedevo ben pochi le usavano, ognuno è responsabile di se stesso e di quello che fa e se c’è un regolamento ( pur migliorabile ) dovrebbe essere rispettato ... ma non sempre è così !

beppe says: RE:
Sent 26 March 2021, 11h16
Ciao Giorgio non capisco il tuo ragionamento perché uno deve smettere perché ci sono delle regole.........
Buona montagna
Beppe

GIBI says: RE:
Sent 26 March 2021, 13h01
Ma no ... ci mancherebbe mi sono espresso male, visto che negli ultimi anni le mie ciaspolate si contano sulle dita di una mano non mi sembra il caso di attrezzarmi e quindi preferisco non andarci ma se uno si attrezza e ci va fa benissimo ... però mi sembra che nella maggior parte dei casi gran parte dei ciaspolatori ( forse perché le normative non erano chiare e zero controlli ) ci andavano comunque ... diverso il discorso per chi fa sci-alpinismo perché è da anni abituato a viaggiare con l”Arva, Pala e Sonda ma i rischi sono uguali per tutti e inconsapevolmente di rischi ne ho corsi anch’io in passato preso dall’entusiasmo !

Menek says:
Sent 27 March 2021, 14h16
Non ho ancora letto il testo ma mi sembrava che i dispositivi di sicurezza (Arva...) fossero obbligatori per chi praticava le ciaspolate fuori dagli ambienti "battuti". Altro discorso per lo scialpinismo...
Vedremo.
Ciao
Menek

ivanbutti says: RE:
Sent 27 March 2021, 18h27
Qui sotto, tratto dalla Gazzetta Ufficiale, la parte che riguarda ciaspolatori e sci-alpinisti:
2. I soggetti che praticano lo sci-alpinismo o lo sci fuoripista o le attivita' escursionistiche in particolari ambienti innevati, anche mediante le racchette da neve, laddove, per le condizioni nivometeorologiche, sussistano rischi di valanghe, devono munirsi di appositi sistemi elettronici di segnalazione e ricerca, pala e sonda da neve, per garantire un idoneo intervento di soccorso.
Resta, come spesso nella legislazione, l’interpretazione sul “laddove sussistano rischi di valanghe”. Rischio 2 (moderato) come è valutato? Lo stesso vale se con rischio 3 (marcato) vado in un posto reputato non a rischio. Nella pratica rispetto ad ora probabilmente cambierà poco, l’importante è essere informati. E poi chiaramente siamo tutti adulti e vaccinati (eh no, una volta si diceva così ma adesso non è il caso ... he he) ed ognuno si regola come meglio crede.

Menek says: RE:
Sent 29 March 2021, 15h51
Grazie Ivan...

Amedeo says: RE:
Sent 29 March 2021, 17h39
Il rischio di valanghe non dipende solo dal grado di rischio (2 o 3 o altro) ma dal pendio attraversato o sovrastante. In pratica se passi sotto un versante innevato con pendenza circa > 30° sei a rischio. quindi se non fai una valle al centro, non raggiungibile da eventuali valanghe, dovresti avere sempre l'attrezzatura! Io la interpreto così!
Ciao Ivan, chissà quando ci vedremo???

andrea62 says: RE:
Sent 30 March 2021, 08h04
Infatti, rischio 2 non significa che tutta la zona è a rischio 2 ma che lo è la maggioranza dei pendii e che resta comunque una % di settori a rischio maggiore.
Se non sbaglio.
Ciao
Andrea


Post a comment»