COVID-19: Current situation
Foppa del Rondadura.
Decido di salire ancora di quota fino a 2610 m, poi svolto decisamente a sinistra sfruttando la naturale conformazione del terreno, che in questa zona presenta un lungo e stretto terrazzo, una specie di cengia parallela alla cresta sovrastante. Le nuvole vanno e vengono, il sole fa capolino per brevi tratti, favorendomi comunque nella Foppa del Rondadura, un avvallamento pietroso che si fa sempre più stretto e ripido su su fino alla meta.
Dopo l’unico omone di pietre, ben visibile anche da lontano, attraverso un nevaio e punto alla sella posta ad est della vetta.
 


Post a comment»