Celebre personaggio a varcare il passo fu Fëdor Dostoevskij (1821-1881) con la consorte, nel settembre 1868. È la moglie a lasciare memoria del viaggio, che percorsero a piedi fino al colmo, a fianco di un grande carro postale, e si fermarono a raccogliere fiori nei prati lungo il sentiero. La discesa fu fatta in carrozza.
 


Post a comment»