COVID-19: Current situation
Una delle particolarità dello "Spettro di Brocken", che fu osservato e descritto per la prima volta da Johann Esaias Silberschlag nel 1780, è quella di essere osservabile solo sulla propria persona: io potevo vedere, e fotografare, la mia "gloria, ma non vedevo quelle di Anna e Monica, ai miei lati, che, a loro volta, vedevano solo la loro.
 


Post a comment»