Cima Valmora m 2198, da Valcanale


Publiziert von Lella , 28. September 2015 um 09:41. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:26 September 2015
Wandern Schwierigkeit: T5 - anspruchsvolles Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: WS+
Klettern Schwierigkeit: III (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Aufstieg: 1140 m
Abstieg: 1140 m
Strecke:Lunghezza km 10,7 parzialmente ad anello, come da waypoints e traccia
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Valle Seriana - Ardesio. Prima di superare il Ponte delle Seghe voltare a sinistra per Valcanale. Ampio parcheggio al termine del paese.
Kartennummer:http://geoportale.caibergamo.it/caibergamo_gfmaplet/

angy & RocRaf74
Lella ci propone una nuova escursione, un giro molto bello, in un ambiente insolito e molto particolare. Dal parcheggio poco dopo l'abitato di Valcanale si prosegue lungo la strada asfaltata che porta ai vecchi impianti da sci. Si continua sul tracciato a sinistra, che attraversa il bosco e conduce prima alla baita Vaghetto Bassa, dove incontriamo un simpatico gruppo di asinelli, e poi alla baita Vaghetto Alta. Qui il sentiero verso il Passo del Re è ben segnato e, salendo per un canale di rocce e sfasciumi, raggiungiamo il Passo. Proseguendo a destra, lungo il crinale della montagna, raggiungiamo in fretta la cima erbosa di Leten, dove ammiriamo delle belle stelle alpine. Da lì scendiamo di pochi metri, seguendo sempre la cresta, in direzione della nostra meta, la cima Valmora. Qui non vi sono tracciati segnati. Arrivati a un piccolo colle, ai piedi di una parete rocciosa, ci rendiamo conto che il passaggio è impegnativo ed esposto. Riflettiamo qualche minuto e decidiamo di passare alla sinistra della parete rocciosa alla ricerca di una via un po' più facile. In realtà la roccia instabile e i passaggi esposti rendono questo punto piuttosto impegnativo. E' assolutamente necessario avere dimestichezza con la roccia. Superato questo ostacolo, la cresta diventa erbosa e incontriamo uno skyrunner che sta scendendo. Noi proseguiamo per la nostra strada. Giungiamo in vetta, sempre accompagnati dalle nuvole, che non ci permettono di godere pienamente di questo affascinante ambiente. 

Scendiamo dal versante opposto. La discesa in disarrampicata richiede molta attenzione per la pendenza e lo sfasciume. Arrivati al Passo di Valmora, chi incontriamo? Lo stesso skyrunner che ci spiega che la parete di roccia da noi evitata è attrezzata per poter mettere un'eventuale corda. La ripida discesa dal passo ci porta rapidamente alla baita Vaghetto alta e poi in un attimo ritorniamo alla macchina. 


Tourengänger: Lella, angy, RocRaf74


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (6)


Kommentar hinzufügen

Amadeus hat gesagt:
Gesendet am 28. September 2015 um 10:49
Complimenti Lella & co, bella salita e tratto impegnativo.

Lella hat gesagt: RE:
Gesendet am 28. September 2015 um 18:09
Grazie Amadeus, sarei venuta molto volentieri con voi, ma ci tenevo troppo a fare questo giro. Alla prossima!

Amadeus hat gesagt: RE:
Gesendet am 28. September 2015 um 21:24
Apprezzo, ma devo dire che vedendo il tuo giro sono stato un pò "invidiosetto";tienimi presente la prossima volta, posso portarti lo zaino se vuoi...:):):)

Menek hat gesagt:
Gesendet am 28. September 2015 um 21:32
Giro per nulla banale...Bravi!

grandemago hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. September 2015 um 10:31
Non incoraggiatela troppo .... non ne ha bisogno!

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. September 2015 um 22:24
:)


Kommentar hinzufügen»