Stellisee (2'537 m.s.m.) - Oberrothorn (3'414 m.s.m.)


Publiziert von ale84 , 21. Juli 2016 um 23:22.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Oberwallis
Tour Datum:25 September 2015
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS 
Aufstieg: 782 m
Strecke:[LUNGHEZZA 7,8km] Blauherd (2571 m) - Stellisee (2537 m) / in funivia da Blauherd fino a Rothorn / Unterrothorn (3103 m) - Furggji (2981 m) - Oberrothorn (3414 m)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:www.zermatt.ch

Il programma odierno prevede di recarci allo Stellisee utilizzando come prima cosa la funicolare sotterranea di Sunnegga, in seguito la funivia Sunnegga - Blauherd. Dalla stazione a monte di Blauherd si raggiunge il lago a piedi mediante un comodo sentiero in falsopiano.
In un secondo momento, tornati a Blauherd, prenderemo poi un'altra funivia (Blauherd - Rothorn) che ci permetterà di raggiungere quota 3'103m per poi salire a piedi alla cima dell’Oberrothorn 3'414m.

Sui sentieri percorsi non ho nulla di particolare da dire, sono entrambi facili e ben segnalati, direi T1 quello che da Blauherd porta allo Stellisee e T3 quello che dalla stazione di Rothorn sale alla cima dell'Oberrothorn.
Ma qualcosa di particolare da aggiungere ce l’ho eccome!
Premetto che lo Stellisee è un lago famoso che spesso viene immortalato con il riflesso del Cervino, vista l’ottima meteo e l’assenza di vento si pensava che avremmo avuto la possibilità di ammirarlo in quest’ottica, purtroppo però…c’è sempre un però…mentre ci avviciniamo al lago notiamo un elicottero “parcheggiato” proprio sulle sue rive. Accanto si muove un gruppetto di persone e inizialmente pensiamo sia un gruppo di facoltosi turisti che han voluto fare la sboronata del volo panoramico…poi appare anche una coppia di sposini con equipe di fotografi al seguito, allora ci affrettiamo ad appioppar loro la colpa. Mentre stiamo per raggiungere il lago, l’elicottero si alza in volo e si sposta proprio sopra lo specchio d’acqua, così facendo si formano un sacco di ondine sulla superficie, dopo qualche minuto atterra di nuovo nello stesso posto di prima…che cavolo fa?! Arriviamo allo Stellisee che siamo incazzosi come iene, le acque del lago sono tutte increspate e le foto con il riflesso del Cervino che speravamo tanto di fare possiamo sognarcele!  
L’elicottero continua ad alzarsi e riposarsi, in breve capiamo che anche agli sposini han rotto le uova nel paniere, il velivolo infatti non è lì per loro ma bensì per girare una scena di qualcosa che presumiamo possa essere una pubblicità. Dopo un po’chiediamo alla “troupe” per quanto tempo staranno lì e ci rispondono che ne avranno per tutta la mattina…ma vaffffff!!!
Su 365 giorni l’anno proprio oggi? Davvero? Se questa non è sfiga!
Perlomeno riusciamo a portare a casa delle immagini particolari del lago (increspato), con l’elicottero e il Cervino sullo sfondo. Aspetta e spera alla fine riusciamo pure a scattare un po’di foto col riflesso, ma solo della piccola porzione di lago in fondo che rimane più riparata dallo spostamento d’aria causato dalle pale.
Beh che dire…sfiga fantozziana a parte, bisogna ammettere che il panorama sul Cervino dallo Stellisee è davvero stupendo!  
Per quanto riguarda il panorama dall’Oberrothorn direi che le foto parlano da sole.


Tempi impiegati:
Allo Stellisee 20' / ritorno a Blauherd 20'
Salita da Unterrothorn all'Oberrothorn 1h 20' / Discesa 50'

Tourengänger: ale84, Mauro78


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 29396.xol Tragitto Oberrothorn
 29397.xol Tragitto Stellisee

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 22. Juli 2016 um 07:55
Situazione, appena un filo..., fotogenica....

ale84 hat gesagt: RE:
Gesendet am 23. Juli 2016 um 21:09
Solo un po'... hihi :-)


Kommentar hinzufügen»