Bivacco Tête des Roéses (3208 m)


Publiziert von stefi , 24. September 2015 um 23:23.

Region: Welt » Italien » Aostatal
Tour Datum: 6 September 2015
Wandern Schwierigkeit: T4- - Alpinwandern
Wegpunkte:
Zeitbedarf: 4:15
Aufstieg: 1488 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Si percorre la A-5 Torino-Aosta e si esce alla barriera di Aosta est prendendo la direzione per il Traforo del Gran San Bernardo; all'uscita della seconda galleria si devia a destra per la Valpelline dove si seguono le indicazioni per Bionaz. Appena prima dell'abitato si sale alla sinistra per il lago di Place Moulin che si raggiunge lasciando l'auto nei parcheggi sopra la diga.

Il bivacco, chiamato anche "Accademici Valdostani", si trova appena al di sotto del panoramico dosso detritico della Tête des Roéses in posizione centrale davanti al grande ghiacciaio delle Grandes Murailles. La prima costruzione a semibotte, portata a valle e ben visibile sopra il rifugio Prarayer, risale al lontano 1925 e fu sostituita nel 1994 da una comoda costruzione in legno e lamiera con 12 posti letto su tavolato priva però di stoviglie e gas. Il percorso molto lungo (25 km circa tra andata e ritorno) ed il terreno di pietraie e ripidi canali con qualche passaggio esposto spesso scoraggia gli escursionisti ma raggiunta la meta la grande fatica viene ripagata dallo splendido panorama che da essa si gode; lo si raggiunge dalla diga passando dal rifugio Prarayer, dall'alpe Bella Tsa e poi attraversando e risalendo la bastionata rocciosa che sorregge il ghiacciaio delle Grandes Murailles. Il percorso è ben segnato ed evidente sino a Bella Tsa ma oltre la baita c'è solo una traccia visibile a tratti a seconda dei terreni e si trovano però alcuni segni di vernice gialla ed ometti che, seguiti e cercati con attenzione, indicano bene la via. La salita è, come detto, faticosa ed esposta quasi tutta a nord con la conseguenza di trovare verglass o erba brinata che rendono più delicata la progressione; le grandi pietraie ed i selvaggi pendii consigliano altresì di effettuare la salita con buona visibilità. Dal bivacco e dalla Tête si gode di una spettacolare vista del ghiacciaio che abbraccio l'isolotto con la Dent d'Herens che domina le altre vette minori della catena ma non meno belle quali le Tête Blanche e di Valpelline, le Grandes Murailles con le Punte Margherita,Gastaldi, Guin, Budden sino allo Chateau des Dames; pure unica è la vista sul lago di Place Moulin dominato alla sinistra dalla Becca di Luseney. 

Read more............. 

Tourengänger: stefi


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 27247.gpx 2015-09-06 - Bivacco Tete des Roeses

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3+ L L SS
T1
T1
15 Aug 16
Lago de Places Mouilin · ser59
T5+ L II
17 Jul 16
Punta Gerlach - 3005 m · irgi99
T2

Kommentar hinzufügen»