Schussgrubenkogel (3211 m) e Kleiner Isidor (3189 m)


Publiziert von siso Pro , 23. September 2015 um 18:00.

Region: Welt » Österreich » Zentrale Ostalpen » Stubaier Alpen
Tour Datum: 9 September 2015
Wandern Schwierigkeit: T3+ - anspruchsvolles Bergwandern
Klettern Schwierigkeit: I (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: A 
Zeitbedarf: 1:15
Aufstieg: 237 m
Abstieg: 515 m
Strecke:Bergstation Schaufeljoch (3165 m) – Gaiskarferner – Schuβgrubenkogel (3211 m) – Jochdohle (3149 m) – Kleiner Isidor (3189 m) – Jochdohle (3149 m) – Station Eisgrat (2850 m).
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Dalla Svizzera: Feldkirch – Tunnel dell’Arlberg – Autostrada A14 – Autostrada A12 – Innsbruck – Stubaiertal – Mutterberg (1730 m).
Unterkunftmöglichkeiten:Hildesheimer Hütte; Mutterberg.
Kartennummer:Extra Tourenkarte Stubaital, Kompass. 1:35000; Wanderkarte Stubai, Alpenwelt Verlag Bruneck– 1:40000.

L’appetito vien mangiando: dopo aver raggiunto in solitaria lo Schuβgrubenkogel, affronto il frequentatissimo Kleiner Isidor, assicurato con funi d’acciaio. Non capita frequentemente di poter raggiungere due tremila in una sola giornata!

 

Inizio dell’escursione: ore 9:45

Fine dell’escursione: ore 12:30

Temperatura alla partenza: 2°C

Temperatura all’arrivo alla Stazione a valle Mutterbergalm: 14°C

Pressione atmosferica ore 9.00: 1021 hPa

Isoterma di 0°C a 2100 m

Sorgere del sole: 6.25

Tramonto del sole: 19.23
 

È da oltre un anno che adocchio queste cime; in aprile la neve le ricopre abbondantemente tanto da renderle molto insidiose. Pochi osano raggiungerle quando sono innevate, salvo qualche sci alpinista esperto e temerario. Oggi è una splendida giornata di fine estate che invita a salire in alto. Ritorno quindi allo Schaufeljoch (3165 m), già raggiunto ieri, avvalendomi della Stubaier GletscherbahnAlle 9:48 mi avvio in discesa verso il Ristorante Jochdohle (3156 m) di fronte al quale inizia la breve attraversata del ghiacciaio Gaiskarferner, circa 630 m lineari in direzione sud. Una volta arrivato alla morena laterale seguo le tracce di sentiero e gli omini di pietra, che mi guidano verso la cresta, sempre più affilata. Decido saggiamente di rimanere sul versante orientale della stessa, camminando su macigni e sfasciumi. In diversi punti è indispensabile l’uso delle mani. Da un intaglio nella cresta riesco a scorgere la sottostante Windachtal, una laterale della Ötztal, con due capanne visitate tre anni fa: la Fiegl’s Hütte (1956 m) e la Brunnenkogelhaus (2738 m). Mi tengo sempre sul versante orientale con qualche lieve deviazione per aggirare degli spuntoni rocciosi. In poco meno di un’ora di cammino, non difficile, raggiungo la croce di vetta: Schuβgrubenkogel (3211 m) geschafft!
 


                                              Schuβgrubenkogel (3211 m)

Ritorno con calma alla Jochdohle (3156 m); qui osservo una coppia che scende dalla ripida parete del Kleiner Isidor (3189 m), sono soddisfattissimi: è un invito a provarci. Per la verità, il percorso presenta una leggera copertura di neve che potrebbe creare qualche problema alle persone poco abituate a camminare su terreni accidentati d’alta quota. Una fune metallica di sicurezza permette tuttavia di affrontare la salita con la dovuta serenità.

 

È sicuramente il tremila più veloce che abbia mai fatto e che farò in futuro: mi sono bastati solo 16 minuti! Veloce ma bello, grazie piccolo Isidor! 
 

Bella gita al di sopra dei tremila metri, in un fantastico ambiente di ghiacciai e creste rocciose a poca distanza dagli impianti di risalita sella Stubaital.
 

Tempo di salita allo Schussgrubenkogel: 55 min

Tempo di salita al Kleiner Isidor: 16 min

Tempo totale: 2 h 45 min

Tempi parziali:

Bergstation Schaufeljoch (3165 m) Schuβgrubenkogel (3211 m): 55 min

Schuβgrubenkogel (3211 m) – Jochdohle (3149 m): 50 min

Jochdohle (3149 m) – Kleiner Isidor (3189 m): 16 min

Kleiner Isidor (3189 m) – Gamsgarten (2615 m): 30 min

Dislivello in salita: 187 m + 50 m = 237 m

Dislivello in discesa: 515 m

Sviluppo complessivo: 4,6 km

Difficoltà: T3+

Coordinate Schussgrubenkogel: 46° 58′ 05″ N, 11° 07′ 03″ O

Copertura della rete cellulare: buona

Libro di vetta: sì.


Tourengänger: siso


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»