Pizzo Bombogn


Publiziert von Poge Pro , 2. Juli 2015 um 21:15.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum:27 Juni 2015
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo Quadro   Gruppo Pizzo Biela 
Aufstieg: 2000 m
Strecke:21,1 km a/r
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Bosco Gurin.

Per la prima volta vedo Bosco Gurin in veste estiva e bisogna dire che anche in questa versione è sempre splendida. Normalmente per le gite sci-alpinistiche ci si addentra nel versante rivolto a sud. Oggi, a piedi, mi dirigo dall'altra parte.

Superato il ponte nei pressi dell'ampio parcheggio degli impianti, si prosegue per un tratto lungo il fiume e poi ci si alza fino a Pian Crosc, si scende all'alpeggio e, seguendo per l'Alpe Quadrella, si supera lo spigolo della cresta del Pizzo Bombogn, con evidente il caratteristico muro di pietre.

Raggiunto il ripido sentiero per la vetta, lo si segue e una volta nei pressi del muro, si può sfruttare quest'ultimo come una sorta di scalinata (a tratti bella ripida) per raggiungere la vetta. Per la discesa consiglio di evitare il muro e utilizzare il sentiero alla sua destra (direzione di discesa).

Ritornati sul sentiero principale, ad un bivio (senza indicazioni ma la mappa Svizzera è chiara) si svolta a sinistra per raggiungere Campo Vallemaggia (se al bivio si decide di andare dritti, si arriva all'Alpe Quadrella, sulla strada per il passo, risparmiando un po' di dislivello). Su asfalto si arriva a Cimalmotto e dopo le ultime case, si prende il sentiero per il Passo Quadrella che si raggiungere dopo aver attraversato un bellissimo bosco.

Dal passo uno sguardo veloce al Madone, raggiunto tempo fa con gli sci (ma dall'altro lato) e poi ancora una breve risalita prima di iniziare una discesa a mezzacosta che porta nella conca degli impianti da sci e più in giù alla Capanna Grossalp.
Farei volentieri una pausa ma la musica "unz-unz-unz" proveniente dall'interno mi induce a non fermarmi e quindi proseguo diretto a Bosco Gurin, dove, prima di tornare alla macchina, faccio un giretto turistico per qualche via del paese.

Tourengänger: Poge


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

Angelo & Ele hat gesagt:
Gesendet am 3. Juli 2015 um 07:28
Mai visto un muro di pietre a mo' di scala per arrivare in cima ad una vetta... proprio forte e originale...

Sempre veri complimenti per le tue impegnative camminate...

Ciao...

Angelo

Poge Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. Juli 2015 um 11:45
Grazie, giro lungo ma tranquillo.

Anche tra la Cima di Sassariente e la Cima Sasselo, sopra Bellinzona, c'è un muro simile.
Di questo non mi è ben chiaro il motivo della sua costruzione.

micaela hat gesagt:
Gesendet am 3. Juli 2015 um 12:34
Ciao!
Ecco 2 siti da consultare per avere informazioni sui due muri che ti incuriosiscono! (Troppo lungo spiegartelo io)
- www.filipponi.bombögn
- www.geocoaching.cima di sassello
In ambedue i casi, c' entrano ...le capre!
Ciao, complimenti a un capra umana.
Micaela

Poge Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. Juli 2015 um 12:51
Bene, grazie.
Appena riesco vado a leggere.
Beeeh beeeeh beeeeh ....


Kommentar hinzufügen»