Munt Buffalora (2'630 m.s.m.)


Published by ale84 , 26 April 2015, 14h50.

Region: World » Switzerland » Grisons » Val Müstair
Date of the hike: 7 March 2015
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: Münstertaler Berge   CH-GR 
Height gain: 678 m 2224 ft.
Route:[LUNGHEZZA 6.9km] Buffalora (1968 m) – Alp Buffalora (2038 m) – quota 2157 m – quota 2195 m – Munt Buffalora (2630 m)
Access to start point:Da Zernez prendere la strada in direzione della Val Müstair e dell'Ofenpass/Passo del Forno, si attraversa così il territorio del Parco Nazionale Svizzero. Parcheggio gratuito a Buffalora. Possibilità di arrivarvi anche con l'autopostale, in tal caso scendere alla fermata "Buffalora P10".
Accommodation:Hotel Crusch Alba, Zernez

Con delle previsioni meteo tanto buone per il week-end l’occasione è troppo ghiotta per restarcene a casa, così sfruttando mezza giornata di vacanza venerdì pomeriggio ci spostiamo in Engadina e più precisamente a Zernez.
Riservando all’ultimo gli alloggi a disposizione su booking.com non sono molti e solo arrivati a destinazione scopriamo che nel fine settimana si terrà la famosa maratona engadinese di sci di fondo! Poco importa, noi siamo qui per fare altro e questo non interferirà di certo con i nostri piani escursionistici...
Sabato mattina dopo la colazione in hotel partiamo alla volta della Val Müstair attraversando dapprima il Parco Nazionale Svizzero, il punto di partenza dell’escursione che abbiamo in programma è il parcheggio a Buffalora, località situata prima del valico sulla strada dell’Ofenpass o Passo del Forno. La trasferta da Zernez dura circa 30 minuti.
Arrivati a Buffalora lasciamo l’auto nel parcheggio gratuito accanto ad un centro di manutenzione delle strade cantonali, il sentiero per il Munt Buffalora è indicato dai cartelli ufficiali e parte proprio aldilà della carreggiata. La nostra meta è già ben visibile e le numerose tracce nella neve lasciano intendere che oggi non faremo fatica a trovare la giusta via per la vetta!

Questo dunque l’itinerario percorso sia all’andata che al ritorno:
Buffalora (1968 m) – Alp Buffalora (2038 m) – quota 2157 m – quota 2195 m – Munt Buffalora (2630 m)
 
Dopo un breve tratto quasi pianeggiante fino alla vicina Alp Buffalora, iniziamo a salire attraverso il bosco. Giunti a quota 2’157m il terreno spiana e si esce quasi completamente dalla vegetazione, dal pianoro che porta anch'esso il nome "Buffalora" possiamo osservare la cima alzarsi proprio di fronte a noi.
Il breve ma ripido pendio che ci tocca affrontare qualche minuto più tardi corrisponde all’unico punto enigmatico dell’escursione, non credo vi sia il rischio di far partire grosse slavine ma con l’alzarsi delle temperature, soprattutto nel pomeriggio, non è da escludere qualche colata di neve bagnata.
Superato questo tratto il terreno perde nuovamente inclinazione, continuiamo la gita immersi in un paesaggio candido sempre più bello! Passo dopo passo, su neve fortunatamente ben battuta e portante, arriviamo dopo 2 ore di cammino sulla vetta del Munt Buffalora.
Il panorama è spettacolare soprattutto in direzione della Val Müstair, numerose sono le cime sconosciute che ci stanno attorno, la montagna più vicina e forse anche la più bella è il Piz Daint.
Numerosi scatti se li meritano anche il Piz Nair e il Piz Tavrü che si alzano imponenti proprio alle spalle del parcheggio a Buffalora. Il Lago di Livigno invece si scorge appena.
La giornata è stupenda (salvo qualche velatura) e dopo il reportage fotografico, visto il gran caldo, decidiamo di scendere onde evitare qualche brutta sorpresa nel tratto ripido citato in precedenza.
Arrivati senza problemi nella piana di Buffalora ci sdraiamo al sole e facciamo pic-nic, la scottatura è garantita! Mentre pranziamo anche le velature si dissolvono lasciando spazio ad un cielo dal colore blu intenso, bellissimo!
Gongoliamo soddisfatti della scelta fatta e del week-end last-minute che ci siamo concessi…dovremmo farlo più spesso!
Terminati i bagni di sole facciamo i bagagli e scendiamo all’incirca da dove siamo saliti.
Bellissima giornata e stupenda escursione, il Munt Buffalora è una montagna facilmente raggiungibile e per questo frequentata da moltissima gente, soprattutto sci-escursionisti.
A giudicare dalla quantità di persone incontrate lo si potrebbe definire il “Föisc della Val Müstair”!
La difficoltà WT3 si riferisce al ripido pendio mentre il resto della gita la valuto WT2.
Non bisogna comunque dimenticare che a poca distanza da qui vi sono zone meno sicure, risale infatti a poche settimane fa la notizia di uno sci escursionista travolto e purtroppo ucciso da una slavina sui pendii sottostanti il Piz Daint.

Nota:
La zona dove si svolge l’intera escursione si trova nelle vicinanze, ma pur sempre all’esterno, dell’area protetta dal Parco Nazionale Svizzero. Sul Munt Buffalora passa di fatto il confine del parco all’interno del quale in inverno, a tutela della fauna, è severamente proibita qualsiasi attività sportiva come ben indicato anche da un cartello sulla cima.

Tempo impiegato:
Salita 2h
Discesa 1h 10 minuti
(soste comprese)

Hike partners: ale84, Mauro78


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 24708.xol Tragitto Munt Buffalora

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

WT3
F
WT2 F
F
25 Dec 18
Munt Buffalora 2627m · Bergmuzz
F
31 Dec 17
Munt Buffalora 2627m · Bergmuzz

Post a comment»