A zonzo con Sci & Ciaspole tra Brinzio e Martica


Published by gbal , 23 January 2015, 19h27.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:23 January 2015
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Ski grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 4:15
Height gain: 554 m 1817 ft.
Route:8,9 km
Access to start point:Varese-S.Ambrogio-Rasa-Brinzio

Prima gita dell’anno nuovo per me ed è stata in forse anch’essa per via di impegni e del cattivo tempo. Ma visto che oggi sarebbe stato bello dopo le nevicate dei giorni scorsi e che una mezza giornata….si riesce a tirarla fuori decido di andare attorno a casa. Per fare cosa? Tutto naturalmente! Da piccolino mia mamma spesso mi rimproverava quando, dopo essermi eccessivamente servito dal piatto di portata e aver mangiato qualche boccone, cominciavo a fare storie dicendo che non avevo più fame. “Hai gli occhi più grossi della pancia!” mi diceva, a ragione. Imparai poi ad essere più coerente con le mie scelte ma si vede che in fondo qualcosa è rimasto di quella mia abitudine. Difatti oggi mi propongo di fare una bella sciata nella pista di fondo di Brinzio e poi salire in vetta al Monte Martica con le ciaspole. La prima attività vira subito dal progettato inanellare giri su di una pista ben battuta ad una mini-skialp sulla quale ho ripiegato dato che la neve era ancora vergine e la pista verrà battuta forse nel pomeriggio o domani. Ma questo mi fa piacere; in fondo lo sci-escursionismo con gli sci stretti lo preferisco al “pattinato” stile che non ho mai imparato bene e al passo alternato sui binari scintillanti e levigati. Quindi per un’oretta mi diverto come un bambino immaginando di essere come gli amici fortunati che praticano davvero lo sci-alpinismo. Poi ritorno all’auto, cambio di indumenti, di scarpe e di attrezzi e con le ciaspole sullo zaino imbocco il sentiero 14 che conduce in vetta alla Martica. La mirabile acciottolata, tante volte percorsa nella corsa non competitiva “Marcia delle Due Cime”, faceva ancora bella mostra tra chiazze di neve sempre più estese finché dopo Pian Martica e ancor più a Pian Sciucc la copertura era continua e di 30-35 cm di spessore. Malgrado conosca piuttosto bene la zona con la neve vergine era difficoltoso rintracciare il sentiero e ad un certo punto ho optato per salire per la linea di massima pendenza facendo il possibile per galleggiare e non sprofondare. Con alterne fortune a seconda della tipologia della neve quanto mai varia e con un bell’impegno fisico procedevo mirando la cresta ormai vicinissima, quando improvvisamente scorsi il tabellone-riflettore posto in prossimità dell’altra cima, quella minore di 1028 m. Un po’ di scoramento unito al tempo che inesorabilmente era passato mi fa decidere per il ritorno: ero giunto a 1001 m, a soli 31 metri dalla vetta maggiore ma tutti sappiamo quanto tempo occorre in quelle condizioni per salire anche così poco. La soddisfazione era comunque ancora tanta per cui di nuovo giocoso scendevo balzelloni con le ciaspole per il ripido pendio non più impegnato nella fatica di salire ancora. Se la temperatura conserverà per qualche giorno la neve in zona coloro che vorranno salire in questo week end troveranno la via battuta il che non è per niente male. Al ritorno ho notato un po’ di calpestio e perfino delle tracce di sci fino ad una certa quota pur non incontrando nessuno.

Una bella giornata per me, ne sono contento.

Ed ora vorrei rivolgere un particolare saluto a Patrizia, la mitica Patripoli, capitano della Patrigang, assieme all’affettuoso augurio che possa presto tornare sui monti che tanto ama e farci leggere le sue belle relazioni.

 

 

Pillole….della giornata:

La sciata:

Dislivello                   57m
Lunghezza totale      3,3 km
Tempo                      1h15’


La ciaspolata:

Dislivello                  497m
Lunghezza totale      5,6 km
Tempo                      2h53’

 


Hike partners: gbal


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (39)


Post a comment

Daniele66 says:
Sent 23 January 2015, 19h54
Bel cocktail di puro divertimento complimenti Daniele 66

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 10h17
Grazie. Ed è a leggero tasso alcolico :):)

Menek says:
Sent 23 January 2015, 21h06
Hai capito il nostro... fa il padrone di Varese! Bella Giulio! Mi associo anche all'augurio rivolto a Patrizia, la aspettiamo presto!
Menek

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 10h18
Cosa vuoi che sia rispetto alle tue scorribande nel Nord-Est?
Ciao Domenico

Menek says: RE:
Sent 24 January 2015, 11h14
Le mie sono scorribande da pentabicchiere, non da pentatleta! :)
Ciao

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 16h17
Anche un bel bicchiere sappiamo che ha la sua importanza. Grazie Menek

Poncione says:
Sent 23 January 2015, 21h33
L'importante, caro Giulio, è che ti sia divertito (ed ho l'impressione che sia proprio così)... e poi la tua bella razione di neve sul Martica te la sei presa un anno fa', no? ;)
Rivolgo anch'io un augurio a Patrizia.

Ciao

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 10h25
Che memoria Emi! Sì questa (http://www.hikr.org/tour/post76022.html) è stata una bella scorpacciata sempre in zona anche se dall'alro versante.

veget says:
Sent 23 January 2015, 22h13
Caro Giulio,
Inaspettato e (molto) sorpreso in modo positivo !!! Leggere di una giornata "poliedrica" come la Tua odierna.. Non avevo mai saputo della tua capacità e destrezza con gli sci... Complimenti!!!
Vedo che anche tu, hai applicato lo sconto.... del resto è il periodo. Ti rifarai sicuramente. visto che la Forza e coraggio non ti mancano...
Aggiungo per Patrizia, anche i miei Auguri .....
A presto
Eugenio





gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 16h19
Grazie Eugenio!
Capacità pochina ma destrezza con gli sci proprio no. Non sono mica un consumato skialper come te che ne hai fatte tante sull'arco alpino.
Ciao!

Angelo63 says:
Sent 23 January 2015, 22h50
trekking, arrampicata, mtbike, fondo e ciaspole......che dire.....un vero pentatleta!!!
Ottima uscita Giulio, complimenti.
Mi associo agli auguri a Patrizia....

ciao

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 16h22
Esagerati complimenti Angelo. Come forse hai letto sul mio profilo faccio tutto e tutto male come gli autodidatti in genere.
Ma basta divertirsi.
Grazie

Sent 23 January 2015, 23h02
Bello abbinare lo sci di fondo con le ciaspole... bravo Giulio!

Lo sguardo degli occhi più grossi della pancia è lo sguardo di chi ha sempre "fame" di nuove e antiche emozioni.......

Ad una tua bella giornata nella neve immacolata, a noi lettori rimane una tua bella relazione che, con la delicatezza che sempre ti contraddistingue, ci rimanda tutti ad una grande e vera appassionata di montagna e di viaggi: Patrizia la cima che ben sai si sta avvicinando e già ti mostra il suo sorriso...

Bravo Giulio e carissimi saluti.......

Angelo e Ele

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 16h24
Grazie mille Angelo. Da quel poeta che sei hai scritto un bellissimo commento.
Bello anche l'aggancio per Patrizia che pare marci spedita verso la vetta!
Ciao

Angelo & Ele says: RE:
Sent 24 January 2015, 16h32
Grazie a Te e alla tua bella e sensibile relazione...

Ciao e buona domenica...

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 16h34
Anche a voi!

cai56 says:
Sent 24 January 2015, 10h48
Una delle pochissime escursioni che abbiamo effettuato da quelle parti: era dicembre, la neve poca e il fango molto. Bellissima e impegnativa la discesa nel fitto bosco...
Ciao.
Marco

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 16h26
Sono monti di poche pretese questi ma noi che siamo loro vicino siamo loro affezionati. In queste rare occasioni ci sembra di salire delle montagne ben più alte.
Ciao Marco e.....molto bello il tuo avatar che narra di imprese da leccarsi i baffi.

GAQA says:
Sent 24 January 2015, 13h23
Oltre ai complimenti che tutti ti han rivolto e sottoscrivo,aggiungo anche che prenderò in considerazione con molto intessere il Museo di Brinzio che hai citato e consigliato!
Per il resto solita giornata da Leone Indomabile!!
Ti auguro un buon weekend Giulio.
Ciao da Alessandro .

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 16h33
Mamma mia Alessandro.....Leone Indomabile mi fa crescere di 20 cm!!!! Grazie, troppo buono. La salute (meno male che c'è) e un po' di allenamento (che fatica) sono gli unici responsabili.
Il Museo è molto bello e al Sabato e Domenica sono aperti dalle 15 alle 18 come mostra il loro sito http://www.museo.brinzio.va.it/
Ciao!

danicomo says:
Sent 24 January 2015, 17h14
A parte i complimenti (doverosi) per la parte muscolare, io mi complimento per il divertimento che provi e riesci a trasmettere.
Tipicamente da ... giovane!
Ciao Giulio
Daniele


gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 17h36
Grazie Daniele, molto gentile; mi fa piacere trasmettere qualcosa di positivo.
E quel famoso giro......teniamolo d'occhio che prima o poi.....lo si fa!
Ciao

danicomo says: RE:
Sent 24 January 2015, 18h50
Ne abbiamo più d'uno...

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 18h52
Vero. Parlavo di quello più in alto :):):)

igor says:
Sent 24 January 2015, 18h33
Bravo Giulio fra un po' allora ti vedremo solo con gli sci come Sky, addio ciaspole ? O farai uscire combinate ? Bravo ciao

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 18h44
Sarà difficile andare a fare una skialp con gli sci da fondo, senza pelli e col calcagno floating!
Tranquillo Igor ancora ciaspole ma senza morirci.
E tu? Passata la bua?

igor says: RE:
Sent 24 January 2015, 18h50
Si sono guarito finalmente ho già fatto 3 salite al San di sera e oggi una nontagna dal lago maggiore pultroppo ho dovuto fare retrofront a quota 1350 non capivo più dove salire attaccati alle piante con sotto bei pendii ciò mesdo troppo comunque si sprofondava di 40 cm ho tracciato quasi 720 metri una fatica della Madonna poi anche se avevo gps che mi
Marcava il sentiero ho dovuto rinunciare sia per il tempo ne ho perso troppo a tracciare e poi con quella neve ci avrei messo troppo in quel pezzo lì ho perso più di un ora per capire dove uscirne poi sono tornato sui mie passi mi girano ma era troppo rischioso

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 18h53
Eddai, una bella relazione allora!

igor says: RE:
Sent 24 January 2015, 18h56
Non so se la pubblico ma voglio ritentare da un altro lato e farne 3 in un botto se non ce la vetta non c'è niente sono un po' deluso che non sono riuscito ma non è chiusa qui ciao

numbers says: Bravo Giulio
Sent 24 January 2015, 18h52
le "montagnette " di casa non deludono mai....

Ciao

Mario

gbal says: RE:Bravo Giulio
Sent 24 January 2015, 18h54
No ma a volte impegnano mica male :):):)
Grazie Mario

Sent 24 January 2015, 19h02
Al solito, caparbio.
ciao, G

gbal says: RE:
Sent 24 January 2015, 19h13
Capricorno non si smentisce!

Sent 24 January 2015, 21h03
e meno male che mi hai scritto che la montagna fa acqua.... Complimenti per l'abbinata. Bravo Giulio. A presto rileggerti Paolo

gbal says: RE:
Sent 25 January 2015, 15h14
Grazie Paolo. Faceva acqua ma poi....è arrivata la neve; come resisterle?

tapio says:
Sent 24 January 2015, 21h26
La poliedricità è sempre una nobile dote, un segno della capacità d'adattamento che da quando siamo su questa terra ha sempre caratterizzato la razza umana. Complimenti Giulio!

gbal says: RE:
Sent 25 January 2015, 15h14
Grazie per il bel pensiero Fabio.
Un saluto

Pippo76 says:
Sent 27 January 2015, 21h45
Più discipline... più divertimento! (Più fatica?)

Compli compli

ciao
Giancarlo

gbal says: RE:
Sent 28 January 2015, 14h28
Chissà, può darsi ma il divertimento c'è!
Grazie Giancarlo


Post a comment»