San Salvatore mt 912 da Morcote


Published by turistalpi Pro , 20 January 2015, 11h13.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike:18 January 2015
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Lago Ceresio   CH-TI 
Time: 8:00
Height gain: 900 m 2952 ft.
Height loss: 900 m 2952 ft.
Route:Morcote-alpe Vicania-parco San Grato-Carona-Ciona-San Salvatore-Ciona-Madonna d'Ongero- ex convento Torello-Morcote

In giro molta neve fresca e pericolo slavine marcato 3. Con l'amico Alessandro quindi niente neve e decido per il lungo giro al San Salvatore sopra Morcote (Alessandro non ci era ancora stato). Il percorso è già stato da me e da altri ben descritto. La giornata si presenta bella e non fredda, solo a Morcote sul lago è piuttosto umida. Troviamo aperto solo il primo bar a destra dove possiamo fare colazione. Ripartiamo scegliendo di salire dal "sentee del porcelin" e poi sopra la chiesa ci immettiamo sulle solite toste scale fino a sotto l'alpe Vicania...Passiamo poi in discesa al parco di San Grato e successivamente cercando di stare sempre su tratti di sentiero passiamo da Carona e da Ciona e poi l'ultimo caratteristico tratto di sentiero roccioso sino alla vetta e con fioriture di ellebori (ovviamente qui Alessandro giovane ventisettenne si è messo a correre ed io sono arrivato almeno 15 minuti dopo: he la forza della gioventù e non serve dire "anch'io una volta..." ormai è passata..). Assolutamente no fango, tutto asciutto tranne le ultimissime scalette con un cm di neve in scioglimento. Panorama a 360° gradi, peccato che il cielo non sia completamente sgombro da nubi.... Lunga sosta pranzo in cima con pochissime persone in transito e comunque molto piacevole con temperatura direi quasi primaverile. In discesa poi seguiamo il sentiero ad ovest passando dalla chiesa della Madonna d'Ongero e l'ex convento di Torello( qui abita  tutto l'anno una signora con un bel cane golden retrieval) a cui segue un lungo traverso con leggeri saliscendi sino a scendere sulla strada principale di Morcote evitando così le scale in discesa. E' poi ancora piacevole traversare tutto il paese a fianco del lago quando è ormai vicino l'imbrunire....e l'atmosfera è particolare. Nota: il dislivello è frutto di numerosi saliscendi sia ad est che ad ovest.....

Hike partners: turistalpi


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (3)


Post a comment

igor says:
Sent 20 January 2015, 20h39
Complimenti bello il San Salvatore che io reputo il mio maestro e grazie a lui di sera dopo il lavoro che mi tengo in allenamento , una piccola montagna molto cattiva che ha anche una bellissima ferrata, bravo ciao Igor

turistalpi Pro says: RE:
Sent 21 January 2015, 14h50
Grazie Igor , si a me piace molto il San Salvatore anche se di quota bassa.....scusami la domanda ma perché montagna molto cattiva?....e complimenti a te per la costanza di allenamento di sera dopo il lavoro! Ciao e buona continuazione Enrico

igor says:
Sent 21 January 2015, 14h59
Grazie cattiva intendo perché essendo bassa comunque ha una delle vie ferrate più difficili e dalla parte del capo san Martino salite in arrampicata mica da ridere ....in quel senso piccola ma cattiva scherzo chiaramente con il cattiva ciao Igor


Post a comment»